Le convenzioni contro le doppie imposizioni sul reddito e/o sul patrimonio firmate dall’Italia con gli Stati dell'ASIA
Arabia Saudita
Convenzione con protocollo aggiuntivo firmata Riad il 13 gennaio 2007 e ratificata con legge n. 159 del 23 ottobre 2009

Armenia
Convenzione firmata a Roma il 14 giugno 2002 e ratificata con L. n. 190 del 25 ottobre 2007

Azerbaigian
La Convenzione con l'Azerbaigian, firmata a Baku il 21 luglio 2004, è conforme al modello elaborato dall'Ocse, è costituita da 32 articoli e da un Protocollo aggiuntivo e si applica tanto all'imposizione sul reddito quanto a quella sul patrimonio. Con legge n. 6 del 3 febbraio 2011 è stata ratificata e data esecuzione all'accordo tra i due Paesi e in base all'articolo 31, entrerà in vigore trenta giorni dopo la data di ricevimento dell'ultima delle notifiche con cui i due Stati si informeranno del completamento delle procedure interne di ratifica. In conformità al suo articolo 31,comma 2, la Convenzione è entrata in vigore 13 agosto 2011 e le sue disposizioni sono applicabili dal 1° gennaio 2012.

Bangladesh
Convenzione firmata a Roma il 20 marzo 1990 e ratificata con legge n. 301 del 5 luglio 1995. In vigore dal 7 luglio 1996

Cina
Convenzione firmata a Pechino il 31 ottobre 1986 e ratificata con legge n. 376 del 31 ottobre 1989. In vigore dal 13 dicembre 1990. (La Convenzione non si applica al territorio di Macao e alla Regione di Hong Kong)

Cipro
Convenzione firmata a Nicosia il 4 giugno 2009 e ratificata con legge n. 70 del 3 maggio 2010. In vigore dal 23 novembre 2011

Corea del Sud
Convenzione firmata a Seul il 10 gennaio 1989 e ratificata con legge n. 199 del 10 febbraio 1992. In vigore dal 14 luglio 1992

Emirati Arabi Uniti
Convenzione firmata ad Abu Dhabi il 22 gennaio 1995 e ratificata con legge n. 309 del 28 agosto 1997. In vigore dal 5 novembre 1997

Russia (Federazione)
Convenzione firmata a Roma il 9 aprile 1996 e ratificata con legge n. 370 del 9 ottobre 1997. In vigore dal 30 novembre 1998. Sulla G.U. n. 153 del 03.07.2012, il ministero degli Affari esteri ha comunicato l’entrata in vigore del protocollo di modifica della Convenzione tra Italia e Russia per evitare le doppie imposizioni in materia di Imposte sul reddito e sul patrimonio e per prevenire le evasioni fiscali, con Protocollo Aggiuntivo del 9 aprile 1996, firmato a Lecce il 13 giugno 2009.

Filippine
Convenzione firmata a Roma il 5 dicembre 1980 e ratificata con legge n. 312 del 28 agosto 1989. In vigore dal 15 giugno 1990

Georgia
Convenzione firmata a Roma il 31 ottobre 2000 e ratificata con legge n. 205 dell’11 luglio 2003. In vigore dal 19 febbraio 2004

Giordania
Convenzione firmata ad Hamman il 16 marzo 2004 e ratificata con legge n.160 del 23 ottobre 2009. In vigore dal 10 maggio 2010

Giappone
Convenzione firmata a Tokyo il 20 marzo 1969 e ratificata con legge n. 855 del 18 dicembre 1972 - in vigore dal 17 marzo 1973. (Con legge n. 413 del 25 maggio 1981 è stato ratificato il Protocollo aggiuntivo alla Convenzione – in vigore dal 28 gennaio 1982)

Hong Kong
La Convenzione tra i due Stati è stata firmata il 14 gennaio 2013 ed entrerà in vigore una volta completate le procedure di ratifica del trattato tra i due Stati (vedasi la nota stampa ministero dell'Economia e delle Finanze).

India
Convenzione firmata a Nuova Delhi il 19 febbraio 1993 e ratificata con legge n. 319 del 14 luglio 1995. In vigore dal 23 novembre 1995

Indonesia
Convenzione firmata a Giacarta il 18 febbraio 1990 e ratificata con legge n. 707 del 14 dicembre 1994. In vigore dal 2 settembre 1995

Israele
Convenzione firmata a Roma l’8 settembre 1995 e ratificata con legge n. 371 del 9 ottobre 1997. In vigore dal 6 agosto 1998

Kazakhstan
Convenzione per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le evasioni fiscali, con protocollo e scambio di note. Firmata a Roma il 22.09.1994 ratificata con legge n. 17 del 12 marzo 1996. Entrata in vigore il 26.02.1997

Kuwait
Convenzione firmata a Roma il 17 dicembre 1987 e ratificata con legge n. 53 del 7 gennaio 1992. In vigore dall’11 gennaio 1993 (con legge n. 413 del 28 ottobre 1999 è stato ratificato il Protocollo di modifica alla Convenzione e in vigore dal 25 marzo 2000)

Libano
La legge n. 87 del 3 giugno 2011 di ratifica ed esecuzione della Convenzione tra Italia e Libano per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le evasioni fiscali, con protocollo aggiuntivo, firmato a Beirut il 22 novembre 2000 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 21 giugno 2011. La convenzione è in vigore dal 21 novembre 2011

Malaysia
Convenzione firmata a Kuala Lampur il 28 gennaio 1984 e ratificata con legge n. 697 del 14 ottobre 1985. In vigore dal 18 aprile 1986

Mongolia
La legge n. 241 30 novembre 2012 di ratifica ed esecuzione della Convenzione tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Mongolia per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e sul patrimonio e per prevenire le evasioni fiscali, con protocollo aggiuntivo, fatta a Ulan Bator l’11 settembre 2003, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 11 del 14 gennaio 2013. Il provvedimento entrerà in vigore il 15 gennaio 2013. L'accordo tra i due Stati entrerà in vigore con lo scambio degli strumenti di ratifica. 

Oman
Convenzione firmata a Mascate il 6 maggio 1998 e ratificata con legge n. 50 dell’11 marzo 2002. In vigore dal 22 ottobre 2002

Pakistan
Convenzione firmata a Roma il 22 giugno 1984 e ratificata con legge n. 313 del 28 agosto 1989. In vigore dal 27 febbraio 1992

Qatar
La Convenzione è entrata in vigore il 7 febbraio 2011. Il protocollo aggiuntivo, firmato a Roma il 15 ottobre 2002 e a Doha il 19 marzo 2007, è stato ratificato con legge n.118 del 2 luglio 2010 (G.U. del 28 luglio 2010).

Singapore
Convenzione firmata a Singapore il 29 gennaio 1977 e ratificata con legge n. 575 del 26 luglio 1978. In vigore dal 12 gennaio 1979. Sulla Gazzetta Ufficiale n.214 del 13 settembre 2012, è stata pubblicata la legge n. 157 del 31 agosto 2012 di ratifica ed esecuzione del protocollo aggiuntivo alla Convenzione tra il Italia e Singapore per evitare le doppie imposizioni e prevenire le evasioni fiscali in materia di imposte sul reddito, e relativo protocollo, del 29 gennaio 1977, firmato a Singapore il 24 maggio 2011. Il provvedimento è in vigore dal 14 settembre 2012.

Siria
Firmata a Damasco il 23 novembre 2000 e ratificata con legge n. 130 del 28 aprile 2004. In vigore dal 15 gennaio 2007

Sri Lanka
Convenzione firmata a Colombo il 28 marzo 1984 e ratificata con legge n. 314 del 28 agosto 1989. In vigore dal 9 maggio 1991

Thailandia
Convenzione firmata a Bangkok il 22 dicembre 1977 e ratificata con legge n. 202 del 2 aprile 1980. In vigore dal 31 maggio 1980

Turchia
Convenzione firmata ad Ankara il 27 luglio 1990 e ratificata con legge n. 195 del 7 luglio 1993. In vigore dal 1° dicembre 1993

Uzbekistan
Convenzione firmata a Roma il 21 novembre 2000 e ratificata con legge n. 22 del 10 gennaio 2004. In vigore dal 26 maggio 2004

Vietnam
Convenzione firmata ad Hanoi il 26 novembre 1996 e ratificata con legge n. 474 del 15 dicembre 1998. In vigore dal 22 febbraio 1999


aggiornamento: dicembre 2013