Archivio Dati e statistiche

Soprattutto conferme dall’elaborazione del dipartimento delle Finanze che analizza la distribuzione per natura giuridica, territoriale, settore produttivo e caratteristiche anagrafiche
Sono state, in totale, 38.466 le nuove partite Iva aperte nello scorso giugno, lo 0,7% in meno rispetto allo stesso mese del 2016. Dal confronto, tra i settori, l’incremento più significativo spetta ai trasporti, seguiti dalle attività immobiliari e dalla sanità. Il dettaglio, nella consueta sintesi elaborata dall’Osservatorio sulle partite Iva. [...]
Nel periodo gennaio-giugno 2017 ammontano complessivamente a 205.168 milioni di euro (+ 0,8%). La variazione positiva è in linea con gli andamenti registrati nei mesi precedenti
Dal confronto dei dati relativi al primo semestre 2017 e allo stesso periodo del 2016, emerge un aumento delle imposte indirette e una lieve diminuzione di quelle dirette. È quanto emerge dall’ultimo Bollettino delle entrate tributarie, disponibile sul sito del Dipartimento delle finanze insieme alle Appendici statistiche e alla Nota tecnica. [...]
La maggior parte degli immobili italiani risulta censita nei gruppi A, che accoglie le abitazioni, e C, nel quale rientrano, oltre ai fabbricati commerciali, anche le pertinenze
immagine di un muro di mattoni in costruzione
Al 31 dicembre 2016 sono 74,3 milioni le unità immobiliari urbane censite negli archivi del Catasto edilizio urbano. È quanto emerge dall'undicesima edizione del rapporto le "Statistiche catastali", disponibile sul sito dell'Agenzia, che rappresenta una sintesi completa sull'entità e le caratteristiche dello stock dei fabbricati sul territorio. [...]
Dati e statistiche
Decolla il gettito frutto della lotta all’evasione che supera i 4,6 mld e fa segnare un aumento del 15,9%
Sui primi undici mesi del 2009 lo scarto è di 2,3 miliardi di euro. Volano Ire (+4,4%), Iva (+3,9%), Registro (+5,8%) e non solo. Tra i segni negativi, si attenua il calo...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino