Archivio Dati e statistiche

testo alternativo per immagine
Il settore residenziale riparte, anche grazie al più favorevole regime fiscale in vigore dall’anno scorso. Bene le case, soprattutto più grandi e nelle città più importanti
Segno positivo (+ 3,5%) per i trasferimenti di appartamenti nello scorso anno. Complici i prezzi in calo e una maggiore vivacità dei mutui, in termini di crescita dei volumi e di tassi di interesse decisamente bassi, grazie a una politica economica espansiva attuata dalla Bce, il mercato delle abitazioni sembra volersi rimettere in moto. [...]
A fare da traino sono soprattutto le grandi città: Roma e Milano hanno registrato, rispettivamente, il 38,8 e il 21,9% di compravendite immobiliari assistite da finanziamento
testo alternativo per immagine
Nel 2014, le abitazioni comprate con mutuo ipotecario sono aumentate del 12,7% rispetto all’anno precedente. È uno dei dati contenuti nel “Rapporto immobiliare residenziale 2015”, lo studio elaborato dall’Omi in collaborazione con l’Abi, con l’analisi sulla composizione e le dinamiche del mercato immobiliare italiano dello scorso anno. [...]
Su più di 97mila istanze ammissibili attivate, oltre 52mila si sono concluse con un accordo tra le parti, dribblando di fatto la presentazione del ricorso in commissione tributaria
numeri
Controversie Fisco-contribuente: se non è pace fatta, la strada è comunque quella giusta. Grazie all’istituto deflativo delle liti e alla qualità degli atti emessi dall’Agenzia, nel 2014, i ricorsi sono diminuiti del 7% rispetto all’anno precedente e del 45,7% sul 2011. I dettagli nel “Book 2014 del contenzioso e della mediazione”. [...]
Dati e statistiche
Decolla il gettito frutto della lotta all’evasione che supera i 4,6 mld e fa segnare un aumento del 15,9%
Sui primi undici mesi del 2009 lo scarto è di 2,3 miliardi di euro. Volano Ire (+4,4%), Iva (+3,9%), Registro (+5,8%) e non solo. Tra i segni negativi, si attenua il calo...