Archivio Dati e statistiche

In una miriade di segni positivi, l’unico risultato in controtendenza si rintraccia nel gettito derivante dai ruoli scaturiti dall’attività di accertamento sulle imposte dirette
Tra gennaio e febbraio 2018, le entrate tributarie erariali raggiungono quota 66.794 milioni di euro, segnando un incremento di 2.315 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I numeri sono online, sul sito del Df, nel consueto bollettino, corredato dalle appendici statistiche e dalla relativa nota tecnica. [...]
Per ogni zona Omi sono disponibili i valori minimi e quelli massimi di mercato, relativamente ad abitazioni, negozi, uffici e capannoni industriali, classificati per territorio
Aggiornata la banca dati a cura dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle entrate, con gli ultimi numeri relativi alla seconda metà dell’anno scorso. Le informazioni sono liberamente consultabili online, tramite pc e dispositivi mobili, e anche in modalità offline per gli utenti registrati a Entratel e Fisconline. [...]
Accelerano Firenze e Milano. La ripresa risulta diffusa in tutto il Paese con i comuni minori che spuntano un rialzo di qualche punto percentuale più elevato rispetto ai capoluoghi
immagine generica di fabbricati
Spinge al rialzo il mercato delle abitazioni. Nel IV trimestre del 2017 il tasso tendenziale, osservato per i volumi di compravendita nel settore residenziale, si porta a +6,3% valore decisamente più consistente rispetto al periodo precedente. È quanto emerge dalle Statistiche trimestrali dell'Omi, da oggi disponibili sul sito dell'Agenzia. [...]
Dati e statistiche
I primi due mesi del 2011 evidenziano una crescita del 3,8%, con un gettito complessivo di 58.674 milioni
On line il Rapporto delle entrate tributarie di febbraio 2011, pubblicato insieme a Bollettino, Appendici statistiche e guida normativa per il periodo gennaio-febbraio. I primi...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino