Archivio Dati e statistiche

vetrina con annunci immobiliari
Per vendere casa occorrono circa 7,7 mesi. Diminuisce la differenza tra il prezzo richiesto e quello pagato. I mutui continuano a coprire oltre il 70% del valore dell’immobile
Migliorano le condizioni del mercato delle abitazioni: meno sconti sui prezzi di vendita e minore flessione degli stessi segnalata dagli agenti immobiliari È quanto emerge dal sondaggio congiunturale sul mercato della casa in Italia, realizzato da Banca d’Italia, Tecnoborsa e Osservatorio del mercato immobiliare. [...]
Ricerche nelle banche dati online, invio telematico degli atti di aggiornamento e archiviazione documentale: ecco come è cambiato l’ufficio che si occupa di territorio in Italia
Cinquantadue milioni di consultazioni sulle banche dati catastali, 47 su quelle di Pubblicità immobiliare, una rendita catastale aggiornata per 63 milioni di immobili. Sono solo alcuni numeri che permettono di avere un’idea del volume delle attività catastali e ipotecarie che hanno coinvolto l’Agenzia delle Entrate nell’anno appena trascorso. [...]
L’opzione tra il nuovo regime fiscale “forfettario” e il preesistente regime “di vantaggio” ha sicuramente influenzato il confronto, sia mensile sia annuale, con il 2015
La possibilità di scegliere il vecchio regime (opzione valida fino alla fine del 2015) aveva fatto impennare le aperture di nuove partite Iva, influenzando il risultato di dicembre di quell’anno e facendo apparire meno “interessante” il confronto con il 2016. Questo è quanto emerge dai numeri pubblicati oggi dall’Osservatorio delle partite Iva. [...]
Dati e statistiche
freccia
All’Erario 87.401 milioni di euro in tre mesi, 3.858 milioni in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno
Confermato il trend positivo delle entrate tributarie nel primo trimestre 2011. I livelli di crescita raggiunti inseguono ormai da vicino i risultati pre-crisi del periodo 2007-...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino