Archivio Dati e statistiche

Le dichiarazioni presentate dalle società di capitali sono state 1.165.598 (+1,7% rispetto al 2015); il 63% ha esposto un reddito d’impresa rilevante, mentre il 31% una perdita
Con il comunicato pubblicato oggi, il ministero dell’Economia e delle Finanze rende disponibili le statistiche riguardanti le dichiarazioni Ires e Irap relative all’anno d’imposta 2016, presentate nel corso del 2017 e del 2018, completando, in questo modo, l’esposizione dei dati derivanti dai diversi modelli dichiarativi presentati per il 2016. [...]
Il buon risultato, la cui asticella si è fermata a 414,8 miliardi di euro, è stato raggiunto grazie alla partecipazione di tutte le “poste”: dirette, indirette, giochi e accertamento
Sui primi undici mesi del 2017 lo scarto è di oltre 7 miliardi di euro. Volano le sostitutive delle dirette, con incrementi a doppia cifra percentuale, bene Iva (+3,3%), Registro (+3%), Bollo (+9,3%) e non solo. Questi i dati contenuti nel bollettino delle entrate tributarie, on line sul sito del Df insieme alle appendici statistiche e alla nota tecnica. [...]
Ancora in calo il numero delle liti non ancora concluse, a conferma del trend positivo iniziato nel 2012. Aumentano, invece, gli atti processuali trasmessi con il canale telematico
Al 30 settembre 2018, il contenzioso tributario non ancora risolto ammonta a 399.958 pratiche, circa l’8% in meno rispetto alla stessa data dello scorso anno. Le controversie definite sono state 46.883, pari a +5,3% rispetto al 2018. Questi i dati riportati nel Rapporto trimestrale e le relative appendici statistiche, pubblicati sul sito del Df. [...]
Dati e statistiche
Nel periodo gennaio – marzo di quest’anno le controversie si sono ridotte a 409.787. Da sottolineare l'utilizzo dell’invio telematico degli atti processuali, pari al 43% di quelli pervenuti
Il confronto dei dati mostra una riduzione del contenzioso con il Fisco per i due gradi di giudizio dello 0,61% (-358 ricorsi) rispetto al primo trimestre 2017 e del -9,67% (-6....
Dati e statistiche
Prosegue il trend in diminuzione delle controversie tributarie pendenti, che si sono assestate a quota 417.635, facendo registrare una sostanziale flessione di conflittualità
Nel 2017, le liti tributarie pendenti sono calate del 10,7%: per i ricorsi in primo grado si evidenzia una flessione del 9,4%, per gli appelli in secondo grado di giudizio la...
Dati e statistiche
Tra le grandi città, il risultato migliore si osserva a Napoli, dove il comparto residenziale avanza dell’11,8%. Perdono invece quote di mercato Roma, Bologna, Genova e Firenze
La crescita degli scambi di abitazioni è ormai ininterrotta da dodici trimestri. Tra gennaio e marzo del 2018 si sono realizzate oltre 127mila compravendite, in termini di Ntn, il...
Dati e statistiche
In particolare, trend ancora una volta positivo per il macrosettore del terziario commerciale nel quale si concentra oltre il 50% delle compravendite, giù invece uffici e studi privati
Nel primo trimestre 2018 prosegue l’ascesa del mercato immobiliare non residenziale, anche se tutti i settori, con l’ eccezione di quello produttivo, vedono rallentare il loro...
Dati e statistiche
Nel periodo gennaio-aprile 2018, in base al criterio della competenza giuridica, è stato accertato un importo di 128.217 milioni di euro, con un aumento del 2,8% rispetto all’anno scorso
Il gettito delle imposte dirette risulta di 68.916 milioni di euro (+1.940, pari a +2,9%), quello delle imposte indirette di 59.301 milioni di euro (+1.593, pari a +2,8%). Tutti i...
Dati e statistiche
mappa d'Italia senza le province autonome di Trento e Bolzano
Ripresa generalizzata su tutto il territorio nazionale, con punte di maggior incremento in Campania, Calabria, Toscana e Sardegna, dove l'aumento supera la soglia del 6 per cento
Sul sito dell'Agenzia sono in rete le "Statistiche regionali", le consuete pubblicazioni realizzate dalle singole direzioni regionali e dagli uffici provinciali - Territorio in...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino