Archivio Analisi e commenti

immagine di un blocco di partenza di una gara di corsa
Si tratta di quelli derivanti dalle attività commerciali connesse agli scopi istituzionali dell'associazione o della società, cioè strutturalmente funzionali all'attività praticata
L'Agenzia delle entrate, nella circolare 18/2018, individua i proventi per i quali si applica il regime disciplinato dalla legge 398/1991. Vi rientrano, tra gli altri, quelli derivanti dai servizi di utilizzo dei campi da gioco, degli spogliatoi, degli armadietti e di altre strutture o beni dell'associazione o della società se "strettamente finalizzati" alla pratica sportiva. [...]
Tra le modifiche più rilevanti si segnala l'introduzione del concetto di significativa e continuativa presenza economica quale indice della sussistenza di una permanent establishment
immagine generica con mappa del globo
La legge di bilancio 2018 ha riscritto in più punti l'articolo 162 del Tuir, allo scopo di adeguarne il contenuto alle indicazioni formulate in sede Ocse. Ne emerge una nozione di stabile organizzazione diversa rispetto al passato, finalizzata a impedire artificiose manipolazioni e usi distorti da parte delle imprese multinazionali estere. [...]
Il legislatore italiano ha adeguato la normativa interna alle indicazioni provenienti dal contesto internazionale e, in particolare, alle soluzioni ideate nell'ambito del progetto Beps
immagine generica con mappa del globo
Nella seconda parte del contributo si analizzano gli sviluppi della disciplina sopranazionale che hanno rappresentato la base di riferimento delle modifiche alla nozione di stabile organizzazione introdotte dalla legge di bilancio 2018: nuovo articolo 5 del modello Ocse di Convenzione contro la doppia imposizione e Convenzione "Multilateral Instrument - MLI". [...]
Analisi e commenti
immagine di una mano con dito che spinge un pulsante
Ai fini della detassazione, gli strumenti finanziari oggetto dell'investimento devono essere detenuti per almeno cinque anni. Previsto l'esonero dall'imposta di successione
Nell'ultima parte del contributo, vengono analizzati i risvolti più propriamente fiscali connessi agli investimenti qualificati confluiti nei piani di risparmio: detassazione dei...
Analisi e commenti
immagine di una mano con dito che spinge un pulsante
Le somme e i valori oggetto di investimento devono essere destinate al finanziamento dell'attività di imprese industriali e commerciali residenti in Italia o in stati della Ue
Dopo aver delineato l'ambito oggettivo e soggettivo di applicazione, è opportuno analizzare le condizioni, i requisiti e i limiti alla cui sussistenza il legislatore subordina l'...
Analisi e commenti
immagine generica che indica una sostituzione
Dall'attuazione delle disposizioni non devono derivare nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, cioè il passaggio da uno strumento all'altro deve avvenire a invarianza di gettito
L'affidabilità fiscale del contribuente, definita attraverso l'applicazione degli indici, rappresenta sia un mezzo per riconoscere benefici ai più virtuosi sia uno strumento per...
Analisi e commenti
immagine generica che indica una sostituzione
L'obiettivo è favorire l'emersione spontanea di basi imponibili, stimolare l'assolvimento degli obblighi tributari e rafforzare la collaborazione tra i contribuenti e la Pa
Con la conversione in legge del Dl 50/2017, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale di oggi, è stato regolamentato il passaggio dai parametri e dagli studi di settore agli indici...
Analisi e commenti
immagine di una mano con dito che spinge un pulsante
La legge di bilancio 2017 ha introdotto un meccanismo di detassazione indirizzato a canalizzare gli investimenti privati verso il finanziamento del sistema imprenditoriale italiano
I redditi di capitale e i redditi diversi, derivanti da investimenti qualificati in piani individuali di risparmio a lungo termine, non sono soggetti a imposizione. Nella prima...
Analisi e commenti
Chiamati a sostituire gli studi di settore, rappresenteranno un ausilio per il contribuente, finalizzato all’adempimento spontaneo e all’emersione delle basi imponibili
Con l’introduzione degli indici sintetici di affidabilità fiscale è destinata a chiudersi l’era degli studi di settore. Il nuovo strumento si fonda su una logica e su una...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino