Archivio Analisi e commenti

immagine generica con mappa del globo
Tra le modifiche più rilevanti si segnala l'introduzione del concetto di significativa e continuativa presenza economica quale indice della sussistenza di una permanent establishment
La legge di bilancio 2018 ha riscritto in più punti l'articolo 162 del Tuir, allo scopo di adeguarne il contenuto alle indicazioni formulate in sede Ocse. Ne emerge una nozione di stabile organizzazione diversa rispetto al passato, finalizzata a impedire artificiose manipolazioni e usi distorti da parte delle imprese multinazionali estere. [...]
Il legislatore italiano ha adeguato la normativa interna alle indicazioni provenienti dal contesto internazionale e, in particolare, alle soluzioni ideate nell'ambito del progetto Beps
immagine generica con mappa del globo
Nella seconda parte del contributo si analizzano gli sviluppi della disciplina sopranazionale che hanno rappresentato la base di riferimento delle modifiche alla nozione di stabile organizzazione introdotte dalla legge di bilancio 2018: nuovo articolo 5 del modello Ocse di Convenzione contro la doppia imposizione e Convenzione "Multilateral Instrument - MLI". [...]
La legge di bilancio per il 2018 ha modificato in maniera significativa i criteri utilizzabili per la determinazione della "permanent establishment" sia materiale sia personale
immagine generica con mappa del globo
Nella prima parte del contributo viene sinteticamente delineata la nozione di stabile organizzazione e la sua funzione all'interno degli ordinamenti tributari; si accennerà brevemente, inoltre, alla definizione contenuta nell'articolo 5 del modello Ocse di Convenzione contro la doppia imposizione e a quanto previsto dall'articolo 162 del Tuir. [...]
Analisi e commenti
Il Dlgs 117/2017 riconosce esplicitamente il valore e la funzione sociale degli enti non profit, chiamati a perseguire finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale
Le disposizioni di ordine generale del nuovo Codice delineano l’identità giuridica di fondo degli enti rientranti nel perimetro del Terzo settore attraverso la loro precisa...
Analisi e commenti
immagine generica illustrativa
A conclusione del procedimento, la pubblica amministrazione coinvolta deve comunicare all'Autorità quali atti intenda adottare per adempiere agli obblighi di pubblicazione ed entro quale data
Verificata l'affidabilità della segnalazione, il regolamento stabilisce modalità e tempistica del procedimento di vigilanza. Il documento, per garantire una imparziale e opportuna...
Analisi e commenti
Il testo riscrive la disciplina degli enti non profit con riguardo sia agli aspetti organizzativi interni sia alla fase dei controlli. Lo stesso decreto ha riformato anche lo statuto fiscale
Elencazione e regolamentazione dettagliata delle varie tipologie di enti del Terzo settore, istituzione del Registro unico nazionale, nuove forme di finanziamento, promozione e...
Analisi e commenti
immagine generica illustrativa
Definite le modalità con cui è possibile comunicare le irregolarità riscontrate, specificati i casi in cui le "soffiate" non vengono prese in considerazione e le procedure di archiviazione
Partecipazione attiva di tutti gli stakeholder attraverso l'invio di segnalazioni: è quanto prevede il regolamento dell'Autorità nazionale anticorruzione, che disciplina i...
Analisi e commenti
L’adozione di un testo normativo organico e unitario è stata specificamente prevista dalla legge delega 106/2016 nel quadro della riforma complessiva del settore non profit
Il Codice del Terzo settore, adottato con il Dlgs 117/2017, supera l’approccio occasionale e contingente della previgente disciplina e provvede al riordino sistematico e alla...
Analisi e commenti
L’intervento normativo accorda al Fisco maggiori opportunità di intercettare gli illeciti trasferimenti di capitali all’estero o di accertare ipotesi di residenze fittizie
Si amplia la platea degli intermediari finanziari e altri operatori tenuti a segnalare all’Agenzia delle entrate i flussi di denaro provenienti o destinati fuori dai confini...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino