Archivio Analisi e commenti

lampadina sulla testa
La misura dell’agevolazione passa (salvo specifiche ipotesi) dal 50% al 25%, mentre l’importo massimo annualmente concedibile a ciascuna impresa scende da 20 a 10 milioni di euro
Sono numerose le modifiche alla disciplina del credito d’imposta ricerca e sviluppo, a cominciare dall’aliquota del bonus e dal limite massimo riconoscibile a ciascun beneficiario. Regole nuove anche per spese agevolabili, criteri di calcolo, utilizzabilità, adempimenti certificativi e controlli (articolo 1, commi da 70 a 72, legge 145/2018). [...]
L’agevolazione spetta per le erogazioni liberali destinate, tra l’altro, al finanziamento degli interventi di bonifica ambientale, compresa la rimozione dell’amianto dagli edifici
immagine di persona che porta via lastre di amianto in un'operazione di bonifica
A favore di persone fisiche, enti non commerciali e soggetti Ires che effettuano donazioni in denaro per lavori, su edifici e terreni pubblici, di recupero, bonifica, risanamento, realizzazione o ristrutturazione di parchi e aree verdi attrezzate spetta un credito d’imposta nella misura del 65% (articolo 1, comma da 156 a 161, legge 145/2018). [...]
Per quest’anno il credito d’imposta è pari al 65% ed è riconosciuto anche per le erogazioni liberali in denaro effettuate dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali
sport bonus
L’agevolazione per le erogazioni liberali destinate agli interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e alla realizzazione di nuove strutture sportive diventa più vantaggiosa: per il 2019, il tax credit passa dal 50% al 65% e sono più ampi gli ambiti soggettivo e oggettivo (articolo 1, commi da 621 a 628, legge 145/2018). [...]
Analisi e commenti
immagine generica con una lampadina e delle monete
Sono redditi di capitale e, se corrisposti a persone fisiche, vanno assoggettati a una ritenuta alla fonte a titolo d'imposta (26%) da parte dei gestori delle piattaforme on line
Dopo aver descritto le caratteristiche di fondo del peer to peer lending, nella seconda parte del contributo si punta l'attenzione sulla nuova modalità di tassazione dei proventi...
Analisi e commenti
Panoramica della collocazione in dichiarazione degli sconti d’imposta legati al miglioramento strutturale ed energetico, alla valorizzazione e alla messa in sicurezza degli edifici
L’ultima legge di bilancio ha, tra l’altro, prorogato, per l’anno d’imposta 2017, la detrazione del 50% delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e quella del...
Analisi e commenti
immagine generica con una lampadina e delle monete
Il crowdfunding (raccolta fondi per un progetto specifico, mediante un invito pubblico) rientra nel settore del Fintech, ossia delle innovazioni tecnologiche applicate ai servizi finanziari
La legge di bilancio 2018 ha introdotto una nuova modalità di tassazione dei proventi derivanti da prestiti erogati tramite piattaforme on line dedicate a soggetti finanziatori...
Analisi e commenti
Previste nuove varietà di benefit per i dipendenti e specifiche tipologie di esenzione sui redditi derivanti da pensioni erogate in euro in favore dei superstiti, corrisposte agli orfani
Nell’intervento odierno analizziamo le novità del quadro RC, quello riservato ai redditi di lavoro dipendente e assimilati. La legge di bilancio per il 2017 ha, infatti...
Analisi e commenti
Un nuovo quadro per la liquidazione della cedolare secca: è il prospetto LC, che eredita parte delle colonne precedentemente inserite nel rigo RB11 dedicato all’imposta piatta
Le locazioni brevi ispirano il restyling del quadro RB (redditi dei fabbricati). A partire dal 1° giugno 2017, infatti, è stata introdotta un’apposita disciplina fiscale per i...
Analisi e commenti
Tra le altre, una casella per identificarsi come coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale e non includere nella base imponibile i redditi dominicali e agrari
Diverse le novità normative introdotte dalla legge di bilancio 2017 che hanno interessato il modello di dichiarazione Redditi-Pf 2018. La prima riguarda la specifica indicazione...
Analisi e commenti
Per le somme corrisposte dalla gestione della previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità, valgono le stesse regole impositive previste per le rendite Avs
La ritenuta unica del 5% è applicata dagli intermediari finanziari italiani, che intervengono nel pagamento, anche sulle somme corrisposte nel territorio nazionale nell’ambito del...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino