Archivio Analisi e commenti

lampadina sulla testa
La misura dell’agevolazione passa (salvo specifiche ipotesi) dal 50% al 25%, mentre l’importo massimo annualmente concedibile a ciascuna impresa scende da 20 a 10 milioni di euro
Sono numerose le modifiche alla disciplina del credito d’imposta ricerca e sviluppo, a cominciare dall’aliquota del bonus e dal limite massimo riconoscibile a ciascun beneficiario. Regole nuove anche per spese agevolabili, criteri di calcolo, utilizzabilità, adempimenti certificativi e controlli (articolo 1, commi da 70 a 72, legge 145/2018). [...]
L’agevolazione spetta per le erogazioni liberali destinate, tra l’altro, al finanziamento degli interventi di bonifica ambientale, compresa la rimozione dell’amianto dagli edifici
immagine di persona che porta via lastre di amianto in un'operazione di bonifica
A favore di persone fisiche, enti non commerciali e soggetti Ires che effettuano donazioni in denaro per lavori, su edifici e terreni pubblici, di recupero, bonifica, risanamento, realizzazione o ristrutturazione di parchi e aree verdi attrezzate spetta un credito d’imposta nella misura del 65% (articolo 1, comma da 156 a 161, legge 145/2018). [...]
Per quest’anno il credito d’imposta è pari al 65% ed è riconosciuto anche per le erogazioni liberali in denaro effettuate dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali
sport bonus
L’agevolazione per le erogazioni liberali destinate agli interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e alla realizzazione di nuove strutture sportive diventa più vantaggiosa: per il 2019, il tax credit passa dal 50% al 65% e sono più ampi gli ambiti soggettivo e oggettivo (articolo 1, commi da 621 a 628, legge 145/2018). [...]
Analisi e commenti
immagine di una casa con cartellino del prezzo
In chiusura dell'approfondimento, una tabella riepilogativa in cui sono state sintetizzate le principali analogie e differenze che sussistono tra la due discipline di favore
Nell'ultimo contributo sugli strumenti di riduzione della tassazione per i trasferimenti di abitazioni, sotto osservazione gli acquisti: di una quota; di diritti reali diversi...
Analisi e commenti
immagine di una casa con cartellino del prezzo
La tassazione con aliquota inferiore può essere chiesta per l'acquisto di una sola abitazione. Nessun limite quantitativo, invece, per il metodo di calcolo che riduce la base imponibile
L'esame delle caratteristiche delle due discipline prosegue con: requisiti dell'acquirente e dell'alienante; dichiarazioni da rendere in atto; tipologia dell'abitazione e delle...
Analisi e commenti
Ridefinito l’elenco dei prodotti che possono essere oggetto di donazione e distribuzione a fini sociali con conseguente applicazione delle agevolazioni di carattere fiscale
La legge di bilancio 2018 ha rivisto l’impianto delle disposizioni tributarie relative alle cessioni solidaristiche, ora tutte concentrate in un’unica disposizione. Novità sia sul...
Analisi e commenti
immagine di una casa con cartellino del prezzo
Tra le due discipline vi sono diverse analogie, ma anche molte differenze: per non confondersi, una sintesi degli elementi essenziali, con richiamo ai principali documenti di prassi
Il legislatore ha previsto due strumenti grazie ai quali, ricorrendo determinate condizioni, si può diminuire notevolmente il carico tributario per il trasferimento di un'...
Analisi e commenti
La disciplina, anche fiscale, della donazione e distribuzione, a fini sociali, di prodotti alimentari e farmaceutici, introdotta dalla legge 166/2016, è stata modificata in più parti
La legge di bilancio 2018 ha ritoccato le disposizioni in materia di donazione e distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale. Le novità...
Analisi e commenti
Ritoccato l’ambito applicativo del meccanismo della scissione dei pagamenti; le modifiche operano per le prestazioni per cui è emessa fattura successivamente al 14 luglio 2018
Lo split payment non si applica alle prestazioni di servizi (rese alle pubbliche amministrazioni) i cui compensi sono assoggettati a ritenute alla fonte. La previsione è contenuta...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino