Archivio Normativa e prassi

La raccolta di firme a sostegno di referendum, iniziative legislative popolari, petizioni o istanze è riconducibile a quelle attività costituzionalmente tutelate, esentate dal tributo
Non scontano l’imposta di bollo le richieste inviate al Comune per ottenere il provvedimento che concede l’autorizzazione a occupare il suolo pubblico con banchetto, tavolo, sedie e gazebo, per raccogliere le firme dei cittadini. È, in sintesi, l’interpretazione fornita dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 56/E del 18 luglio 2018. [...]
Nel caso in cui il contribuente non intenda pagare l’intera somma pretesa dal Fisco, ma solo una parte di essa, dovrà servirsi delle altre sigle alfanumeriche di nuova istituzione
AAGG, è il codice tributo da indicare nell’F24 per la registrazione degli atti giudiziari emessi da lunedì prossimo, 23 luglio. Sì, perché è da quel giorno che scatta la staffetta tra F23 ed F24, così come stabilito da un provvedimento dello scorso 9 luglio. È stato istituito, insieme ad altri, con la risoluzione 57/E del 18 luglio 2018. [...]
Il ministero dell’Interno, sollecitato dall’Agenzia delle entrate, velocizza il procedimento per il riconoscimento del bonus, ma in caso di verifica negativa l’agevolazione sarà recuperata
Il credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno può essere riconosciuto anche prima del rilascio della documentazione antimafia. In tal caso, però, l’agevolazione è sottoposta a condizione risolutiva e, di conseguenza, qualora il procedimento per il rilascio del certificato antimafia dovesse concludersi negativamente, verrà recuperato l’intero bonus. [...]
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino