Archivio Normativa e prassi

Per l’applicazione dell’imposta al consumo assume rilievo il carattere oggettivo delle prestazioni rese mentre non è richiesta una qualità particolare del soggetto che le rende
Niente Iva per l’attività di casa-accoglienza svolta dall’azienda agricola che realizza interventi, azioni e percorsi di integrazione e di inserimento lavorativo di minori in situazioni di disagio. Si tratta, infatti, di prestazioni assimilabili a quelle svolte da “brefotrofi, orfanotrofi, asili, case di riposo per anziani” (risoluzione 77/2018). [...]
I costi sostenuti da un’impresa neo costituita, in assenza delle autorizzazioni per il proprio core business, non sono l’effetto di un’attività di svuotamento di una bara fiscale
Nel caso esaminato dall’Agenzia, le perdite della società incorporata (di cui si chiede il riporto) non si configurano come l’effetto di un’attività di “svuotamento” o “depotenziamento” di una bara fiscale, ma derivano da costi sostenuti nell’esercizio dell’ordinaria attività di gestione di un’impresa neo costituita (principio di diritto 6). [...]
Per dimostrare l’insussistenza di quello economico, non può essere attribuito valore determinante all’indicazione effettuata mediante l’apposito codice Ateco in sede di dichiarazione di inizio attività
Un’associazione non può partecipare a un Gruppo Iva, in veste di soggetto controllato, per insussistenza del vincolo finanziario. Per dimostrare l’insussistenza del vincolo economico occorre fare riferimento alle attività indicate quale oggetto sociale nell’atto costitutivo. Sono questi, in sintesi, i chiarimenti contenuti nei principi di diritto nn. 4 e 5. [...]
Normativa e prassi
Accertato l’irregolare funzionamento del servizio telematico dal 22 al 25 settembre, giorni nei quali è risultato sospeso per motivi tecnici, si è reso necessario posticipare il termine
Slitta di qualche giorno la dead line per l’adempimento comunicativo che ha sostituito lo “spesometro”, relativo alla trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute nel...
Normativa e prassi
Le pubblicazioni veicolate attraverso il formato elettronico, sono state equiparate, con la legge di stabilità 2015, ai prodotti editoriali cartacei che già scontavano l’imposta ridotta
Aliquota Iva ridotta per gli abbonamenti alle banche dati on line che consentono di acquisire il contenuto digitalizzato di libri e altre pubblicazioni aventi le caratteristiche...
Normativa e prassi
Con una nuova circolare, vengono specificate ulteriormente le modalità di fruizione delle agevolazioni fiscali e contributive; approvato anche il nuovo modello di domanda
Le percentuali del 39% per il 2017, 33% per il 2018 e 28% per il 2019 costituiscono limiti riferiti al complesso delle fruizioni di tutti i soggetti beneficiari nell’anno di...
Normativa e prassi
carta geografica delle zone interessate
Il rimborso, previsto dalla legge di stabilità 2015 e modificato dal recente decreto Sud, interessa i contribuenti colpiti dal sisma nelle province di Catania, Ragusa e Siracusa
Gli uffici territoriali dell'Agenzia, dopo la verifica delle istanze presentate, determinano le somme dovute. I rimborsi verranno erogati con un procedura automatizzata. Sulle...
Normativa e prassi
Con una nuova circolare, l’Agenzia delle entrate, fugando i principali dubbi emersi durante i primi mesi di applicazione della disciplina, fornisce utili indicazioni operative
Le precisazioni contenute nella circolare 23/2017 sono relative alla qualità di parte dell’Agenzia, agli atti oggetto delle liti definibili, alla legittimazione a presentare la...
Normativa e prassi
Prevista la soppressione dei modelli trimestrali relativi agli acquisti di beni e servizi; diminuisce il numero dei contribuenti soggetti all’obbligo di comunicazione all'Amministrazione
In applicazione di quanto disposto dall’ultimo “decreto milleproroghe”, con il provvedimento 25 settembre 2017 sono state adottate numerose e significative misure di...
Normativa e prassi
Deve essere indicato nel modello F24 per consentire l’individuazione del soggetto che effettua il pagamento (o la compensazione) relativo al periodo d’imposta anteriore
È “74” il numero da riportare nel campo “codice identificativo” della delega di pagamento quando, per un’operazione straordinaria, il soggetto risultante (ad esempio, la società...
Normativa e prassi
immagine di un artigiano al lavoro
Per gli Isa, a differenza degli studi di settore che avevano tempi di revisione fissati a tre anni, l'intervallo è ridotto a "due anni dalla prima applicazione o dall'ultima revisione"
Individuate ufficialmente, con provvedimento del 22 settembre 2017, le attività produttive, per le quali, entro fine anno, saranno elaborati i primi 70 indici sintetici di...
Normativa e prassi
telecomando
Le aziende elettriche, che hanno provveduto alla riscossione, potranno conoscere i dati relativi alla somma loro assegnata, dal sito dei servizi telematici dell’Agenzia o per e-mail
Entro il prossimo 27 settembre, Acquirente unico Spa dovrà inviare, tramite Pec, all’amministrazione finanziaria, le informazioni necessarie alla determinazione del contributo...
Normativa e prassi
Secondo l’amministrazione finanziaria, le due agevolazioni fiscali perseguono finalità molto diverse e, di conseguenza, non possono essere considerate tra loro alternative
Con riferimento alle medesime spese, il credito d’imposta previsto per la riqualificazione delle strutture ricettive è cumulabile con la maggiorazione del 40% del costo di...
Normativa e prassi
immagine generica illustrativa
Il ministero dell'Economia e delle Finanze ha definito criteri, modalità e procedure attuative dell'intervento pubblico a copertura di eventuali inadempimenti dei debitori
La garanzia dello Stato relativa ai finanziamenti previsti dal Dl 8/2017 a favore di imprenditori, lavoratori autonomi e agricoltori della zone terremotate è incondizionata,...
Normativa e prassi
immagine generica illustrativa
Vanno riportate nell'apposito campo dei modelli di pagamento unificato e permettono di indirizzare le somme versate direttamente agli enti e alle casse che le attendono
Elav ed Ebcd sono le inedite causali che, indicate nel modello F24, consentiranno all'Inps di indirizzare i contributi destinati al finanziamento di due diversi enti bilaterali....
Normativa e prassi
La sanzione dovuta per l’irregolarità (100 euro ovvero 50, in caso di comunicazione presentata con ritardo non superiore a trenta giorni) può fruire della riduzione prevista dall’istituto
Il ravvedimento è sempre applicabile, anche se altre norme primarie dispongono specifiche riduzioni della sanzione, come con tardiva presentazione della proroga di locazione...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino