Archivio Normativa e prassi

Lo speciale regime può essere applicato esclusivamente ai settori produttivi inclusi nella tabella dell’apposito Dm. Gli importi sono distinti per qualifiche, fasce, livelli e categorie
Definite le retribuzioni convenzionali su cui basare i contributi assicurativi obbligatori e le imposte sul reddito, dovuti per il 2018, dei lavoratori dipendenti fiscalmente residenti in Italia e operanti all’estero in via continuativa ed esclusiva. A stabilire i nuovi valori, il decreto 20 dicembre 2017, pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale. [...]
Affrontate e risolte le problematiche applicative sorte dopo la riduzione del termine di decadenza prevista dal “decreto legge conti pubblici” della scorsa primavera (Dl 50/2017)
L’Agenzia illustra l’impatto delle nuove disposizioni rispetto allo split payment, al regime Iva per cassa, alle note di variazione e al recupero dell’Iva addebitata in seguito ad accertamento. Possibilità di recupero dell’Iva non detratta entro il nuovo termine attraverso una dichiarazione integrativa a favore (circolare 1/2018). [...]
Nel caso di immissione in libera pratica, al soggetto che ha provveduto anche all’introduzione dei beni, non è richiesto di presentare cauzione, fideiussione o polizza fideiussoria
L’Agenzia delle entrate fornisce alcuni chiarimenti in relazione alla disciplina della garanzia introdotta dal Dm 23 febbraio 2017, al fine di consentire l’applicazione del reverse charge al momento dell’estrazione dei beni nel caso di immissione in libera pratica del bene con introduzione dello stesso nel deposito Iva (risoluzione 5/2018). [...]
Attualità, Normativa e prassi
Via libero definitivo al collegato alla manovra di bilancio per il 2018. In arrivo l’estensione dell’ambito applicativo della rottamazione delle cartelle e della scissione dei pagamenti
Dopo la conversione, il Dl 148/2017 risulta molto arricchito rispetto alla versione originaria. Si va dalle modifiche alla trasmissione dei dati delle fatture emesse e...
Normativa e prassi
Il contribuente non può scegliere di fruire del beneficio applicando il termine più ampio previsto in generale per l’agevolazione relativa agli interventi di recupero del patrimonio edilizio
Anche per i lavori finalizzati all’adozione di misure antisismiche vale il principio secondo cui l’intervento “superiore” assorbe quelli “inferiori” a esso collegati o correlati....
Normativa e prassi
Il docente e medico universitario può però ricorrere al regime speciale per i lavoratori rimpatriati valido per tutti i redditi di lavoro dipendente o autonomo a prescindere dall’attività
Il trattamento economico percepito dal professore universitario per l’attività assistenziale svolta presso le aziende ospedaliero–universitarie non fruisce dell’agevolazione...
Normativa e prassi
Definite le istruzioni per la trasmissione annuale delle informazioni riguardanti i redditi, le imposte e le attività dei gruppi multinazionali, prevista dalla legge di stabilità 2016
Nuovo step per lo scambio automatico di informazioni nel settore fiscale: con il provvedimento 28 novembre 2017, l’Agenzia delle entrate disciplina ulteriori aspetti applicativi...
Normativa e prassi
In arrivo le nuove missive del Fisco che invitano a fornire elementi, fatti e circostanze, non conosciuti dall’Agenzia delle entrate, in grado di giustificare presunte anomalie riscontrate
Quando dall’incrocio dei dati comunicati, sia dal contribuente sia dai suoi clienti, relativamente al trimestre di riferimento, risulta che non è stata presentata alcuna...
Normativa e prassi
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il testo con le disposizioni normative che mirano ad assicurare l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione
Riguardano soprattutto l’imposta sul valore aggiunto le disposizioni fiscali contenute nella legge n. 167/2017 (Legge europea 2017): rimborsi, restituzione dell’imposta non dovuta...
Normativa e prassi
L’Agenzia delle entrate chiarisce con quali modalità va applicata l’agevolazione con riferimento ai beni strumentali il cui costo unitario non sia superiore a 516,46 euro
Se tali beni sono ammortizzati in bilancio in più esercizi, la deduzione extracontabile del 40% non può essere operata in un’unica soluzione, ma deve essere ripartita in funzione...
Attualità, Normativa e prassi
L'innovazione attua quanto previsto dalla direttiva europea Inspire sulla politica ambientale che garantisce conoscenza, disponibilità e interscambio delle informazioni territoriali
Pubblicata sul sito dell'Agenzia delle entrate la web map service che, da oggi, mette a disposizione di pa, imprese, professionisti e singoli cittadini tutte le aree rappresentate...
Normativa e prassi
Subentra a due precedenti comunicazioni che venivano presentate separatamente in forma cartacea e andrà trasmesso in via telematica entro quattro mesi dalla chiusura dell’esercizio
La dichiarazione d’imposta sostitutiva sui finanziamenti trova un nuovo modello e così, da gennaio 2018, corre sul web. Approvato con provvedimento del 23 novembre 2017,...
Normativa e prassi
L’Agenzia chiarisce le modalità attraverso cui il contribuente nazionale deve ricostruire l’origine dei dividendi percepiti per il tramite di soggetti intermedi non residenti
Le delibere delle società non residenti, da cui risulta che le somme distribuite al socio italiano provengono da riserve non alimentate da utili provenienti da paradisi fiscali,...
Normativa e prassi
Se l’opera possiede i requisiti per la tutela del diritto d’autore, i canoni corrisposti dal licenziatario sono tassati esclusivamente nel Paese di residenza del percipiente
I prodotti iconici dell’industrial design possono essere considerati come opere d’arte se dotati di carattere creativo e di valore artistico. In questo caso, le royalties...
Normativa e prassi
L’Agenzia comunicherà l’ammontare del beneficio spettante a ciascuno, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle delibere e nel limite massimo delle risorse disponibili
Il bonus concesso alle fondazioni bancarie sotto forma di credito d’imposta da utilizzare in compensazione guadagna il codice da “incasellare” nell’F24: è il 6880. Si tratta della...
Normativa e prassi
La procedura nasce dalla convenzione siglata per la prima volta il 18 giugno 2008 da Agenzia delle entrate e Istituto nazionale di previdenza per regolamentare il servizio di riscossione
Una nuova causale contributo per il modello F24: si chiama “Ebfw” ed è stata istituita con la risoluzione 141/E del 17 novembre 2017, per la riscossione dei contributi diretti al...
Normativa e prassi
Colui che si fa carico dell’obbligazione tributaria gravante su un altro soggetto non può ricorrere all’istituto della compensazione servendosi di propri crediti vantati nei confronti dell’Erario
Il debito d’imposta accollato non può essere estinto utilizzando crediti dell’accollante, perché la compensazione, salvo specifica eccezione, si applica solo per i debiti (e i...
Normativa e prassi
Due diverse date di scadenza che dipendono dalla modalità scelta per il pagamento del tributo. È quanto previsto dal Dm del ministero dell’Economia pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri
In cassa entro il prossimo 18 dicembre per il pagamento, con F24, dell’accisa sull’alcole etilico, bevande alcoliche e alcuni prodotti energetici, immessi in consumo dal 1° al 15...
Normativa e prassi
Consentono il versamento, tramite i modelli “F24” e “F24” Enti pubblici, da effettuarsi entro il giorno 16 del mese successivo a quello in cui l’imposta diviene esigibile
Dopo l’estensione del meccanismo della scissione dei pagamenti alle operazioni effettuate dalle pubbliche amministrazioni e dalle società, introdotta dal Dl 50/2017, l’Agenzia...
Normativa e prassi
Devono essere utilizzati dai contribuenti che hanno ricevuto una comunicazione d’irregolarità e che decidono di versare solo una quota dell’importo complessivamente richiesto
Con la risoluzione 138/E, pubblicata oggi, sono stati istituiti 105 nuovi codici tributo (collegati a imposte sostitutive e crediti d’imposta di recente introduzione) da...
Normativa e prassi
Istituti tre nuovi codici tributo da utilizzare per effettuare il versamento, tramite il modello F24, dell’imposta comunale sulla pubblicità ovvero del canone per l’installazione di mezzi pubblicitari
Aumenta la famiglia dei codici tributo relativi alle entrate tributarie degli enti locali: i nuovi arrivati sono il “3964” (imposta), il 3965” (interessi) e il “3966” (sanzioni) e...
Normativa e prassi
Le comunicazioni arrivano all’indirizzo Pec e sono consultabili, con altri dati, nel “cassetto fiscale” del contribuente, che può chiedere maggiori informazioni, spiegare o ravvedersi
Se dal confronto tra il volume d’affari dichiarato e l’importo delle operazioni comunicate dai contribuenti e dai loro clienti emergono delle differenze, l’Agenzia delle entrate...
Normativa e prassi
Le indicazioni fornite dal ministero dello Sviluppo economico per determinare l’importo da richiedere non hanno carattere vincolante e servono solo a indirizzare l’istante
Nella stima del carico fiscale e contributivo delle imprese localizzate nella zona franca urbana istituita nei comuni colpiti dal terremoto, possono confluire anche i maggiori...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino