Archivio Giurisprudenza

Ai compensi dei professionisti si applica il principio di cassa: la disponibilità della somma indicata nel titolo di credito va inquadrata al momento in cui lo stesso è ricevuto
Legittima la ripresa a tassazione, per un determinato periodo d’imposta, dei compensi professionali percepiti da un ingegnere nello stesso periodo, ma fatturati l’anno dopo. Lo specifica la Cassazione, ribadendo la debenza delle sanzioni in quanto non c’è incertezza normativa sull'applicazione del principio di cassa (ordinanza 15439/17). [...]
Al centro della controversia, approdata dinanzi alla Corte di giustizia, è la richiesta di rimborso di una somma versata a titolo di imposta sulle costruzioni, gli impianti e le opere
corte ue
La concessione di una esenzione fiscale, a favore di un ente religioso appartenente alla Chiesa cattolica per opere realizzate su un immobile destinato all’esercizio di attività prive di finalità religiose, può rientrare nel divieto di cui all’articolo 107, paragrafo 1, TFUE, se e nella misura in cui queste attività rivestano il carattere commerciale. [...]
Tale comportamento, infatti, impedisce alla Gdf di verificare le scritture contabili. Legittima, inoltre, la perquisizione disposta del Pm presso lo studio legale dell’indagato
Il reiterato “no” del contribuente a esibire la documentazione richiesta dalla Guardia di finanza per l’accertamento dei ricavi derivanti dall’attività professionale si configura come reato equivalente all’occultamento delle scritture contabili e fiscali. Ad affermarlo, la sezione penale della Corte di cassazione, con la sentenza 28069/2017. [...]
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino