Archivio Giurisprudenza

La controversia verte sulla possibile nullità dell’accordo sottoscritto da due società e in particolare sui limiti dell’autonomia negoziale dei privati rispetto alle norme costituzionali
La Cassazione, con l’ordinanza 28437/2017, ha rimesso al primo presidente, per l’eventuale assegnazione alle sezioni unite, il caso relativo alla validità di una clausola, inserita in un contratto di locazione non abitativo, che trasli sul conduttore le tasse, le imposte e gli oneri gravanti sul bene, restando a carico del locatore le imposte sul reddito. [...]
Non si può pretendere che uno Stato membro, quando chiede di “contravvenire” alla sesta direttiva, specifichi tutti gli aspetti fattuali e giuridici relativi alla situazione da rimediare
I giudici comunitari ritengono legittima la deroga per cui la base imponibile Iva viene calcolata tenendo conto del valore di vendita al dettaglio, in caso di prodotti forniti a rivenditori non soggetti passivi Iva. La controversia riguarda le cessioni di un’azienda del Regno Unito che commercializza e produce cosmetici a rivenditori “senza Iva”. [...]
Accolto il ricorso dell’Agenzia e confermata dai giudici di legittimità, anche alla luce della nuova normativa, la non emendabilità della dichiarazione dopo il controllo del Fisco
La notifica dell’atto di accertamento esclude la possibilità di correggere l’irregolarità rilevata tramite la presentazione di una dichiarazione integrativa. Se fosse possibile rimediare anche a contestazione avvenuta, infatti, la correzione si risolverebbe in un inammissibile strumento di elusione delle sanzioni (Cassazione, sentenza 28172/2017). [...]
Giurisprudenza
terreno edificabile
È a questo interrogativo che gli eurogiudici sono stati chiamati a rispondere nell’ambito di una controversia che oppone l’Amministrazione finanziaria olandese a una società
Il valore di un diritto reale, che attribuisce al suo titolare un potere d'uso su di un bene immobile, e i costi di completamento di un edificio per uffici costruito sul terreno...
Giurisprudenza
controlli doganali
Gli eurogiudici chiamati a fornire indicazioni sulla corretta interpretazione di una disposizione contenuta in un regolamento comunitario del 2009 che disciplina la materia
Secondo la Corte, una persona fisica non può avere contemporaneamente la sua residenza normale tanto in uno Stato membro quanto in un Paese terzo. Per determinare dove sia ubicata...
Giurisprudenza
Legittima, inoltre, la pretesa dell’ufficio se il tasso di interesse attivo praticato alla consociata estera non è coerente con quelli normalmente applicati nel mercato finanziario del mutuante
I costi connessi alla prestazione di una garanzia pluriennale di redditività minima, per la cessione di un immobile, non possono essere scalati dal reddito, per intero, nell’...
Giurisprudenza
documenti
Il vincolo temporale è previsto per i controlli effettuati nei locali dell’impresa, né l’ufficio, in base al diritto interno, è tenuto ad attivare il contraddittorio obbligatorio
L’inosservanza del termine di sessanta giorni per l’emanazione dell’avviso di accertamento, decorrente dal rilascio al contribuente della copia del processo verbale di chiusura...
Giurisprudenza
ingranaggio
L’onere probatorio è a carico dell’interessato, la sussistenza dei requisiti non può essere presunta in ragione della sola qualità di società commerciale dell’acquirente
Se l’acquisto di un fabbricato a destinazione abitativa non rientra nell’oggetto esclusivo o principale dell’attività d’impresa, è onere del compratore dimostrare, non solo che l’...
Giurisprudenza
Opporsi a più provvedimenti con un unico ricorso o tramite istanze separate e autonome è una facoltà del ricorrente, che non può tradursi in un risparmio delle spese di giustizia
Nel ricorso cumulativo o collettivo, determinare il contributo unificato sulla base dei singoli atti impugnati, piuttosto che sulla somma totale dei tributi richiesti, non...
Giurisprudenza
Va tenuto in considerazione il maggior valore che il complesso, unitariamente considerato, presenta rispetto alla somma dei valori di mercato dei beni che lo compongono
In ipotesi di cessione di ramo aziendale, ai fini dell’imposta proporzionale di registro, è plausibile che l’avviamento dell’azienda sia calcolato quantomeno nel valore annuo dei...
Giurisprudenza
Per il Fisco, opera la presunzione di donazione se l’imposta dovuta per il trasferimento oneroso risulta inferiore a quella applicabile in caso di trasferimento a titolo gratuito
La vendita di beni al coniuge o a parenti, nell’esercizio dell’attività d’impresa, è assoggettabile a Iva solo se è dimostrato il pagamento di un corrispettivo. In caso contrario...
Giurisprudenza
Anche l’avvio di operazioni di verifica nei confronti del contribuente impedisce di rimediare all’omessa indicazione dei costi “black list” nella dichiarazione dei redditi
Soltanto a partire dal 2016, la mancata indicazione dei costi relativi alle operazioni intercorse con imprese localizzate in Paesi a fiscalità privilegiata non costituirà più...
Giurisprudenza
Tenuto conto dell’ammontare del debito, la Corte di legittimità ha ritenuto la violazione non così “tenue” da far scattare gli effetti del nuovo istituto del perdono penale
La causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto, prevista dall’articolo 131-bis del codice penale, non si può applicare in caso di un’evasione Iva che supera di oltre...
Giurisprudenza
immagine di lancette di orologio
Pagamenti nei termini ordinari, quindi, per non incorrere nel reato di omesso versamento. Si tratta di un tributo comunitario e ogni Stato membro deve garantirne la riscossione
In sede penale, i beni personali dell'imprenditore possono essere sequestrati anche quando la società è stata ammessa alla procedura di concordato preventivo in data antecedente...
Giurisprudenza
tassa di successione
La domanda di pronuncia pregiudiziale, sottoposta ai giudici comunitari, concerne l’interpretazione di una disposizione del diritto comunitario in materia di libertà di stabilimento
Gli eurogiudici hanno chiarito che gli enti creditizi con sede sociale in uno Stato membro, devono dichiarare alle autorità nazionali gli attivi depositati o gestiti presso le...
Giurisprudenza
La scelta di avvalersi dell’istituto implica l’ammissione delle violazioni e, quindi, dei presupposti delle pene pecuniarie: un’istanza di rimborso è in palese contraddizione
Il versamento di sanzioni in misura ridotta a titolo di ravvedimento operoso, ai sensi dell’articolo 13 del Dlgs 472/1997, se anche non impedisce un eventuale accertamento fiscale...
Giurisprudenza
Il fornitore non matura il plafond necessario per accedere allo speciale “meccanismo” agevolativo che consente di acquistare beni e/o servizi senza applicazione dell’imposta
Ok alla sospensione dell’Iva, prevista dall’articolo 8, comma 1, lettera c), del Dpr 633/1972, con plafond alimentato esclusivamente dalle cessioni alle esportazioni delle...
Giurisprudenza
strada chiusa
Unica deroga: quando il contribuente vi provvede nell’atto introduttivo del giudizio e dichiara di non aver potuto adempiere alle richieste dell’ufficio per causa a lui non imputabile
L’omessa risposta all’invito dell’Amministrazione di fornire dati e chiarimenti comporta l’inutilizzabilità di tali informazioni in sede processuale. L’invito dell’ufficio è,...
Giurisprudenza
nuvole riflesse nell'acqua
Questo anche nel caso in cui la sentenza “personale” di segno negativo abbia carattere meramente processuale (inammissibilità per tardiva impugnazione dell’avviso di liquidazione)
In tema di solidarietà tributaria, la possibilità, per il coobbligato d’imposta, di usufruire della sentenza, passata in giudicato, emessa a favore di altro condebitore (“...
Giurisprudenza
Ne consegue solo una diversa modalità di calcolo dell’importo dovuto a seguito della liquidazione: occorre far riferimento all’imposta divenuta esigibile nel secondo mese precedente
L’affidamento della contabilità a un commercialista non incide sul termine di versamento, il quale deve essere in ogni caso effettuato entro il giorno 16 di ciascun mese. Dal...
Giurisprudenza
Iva nel mirino della Corte
A questa conclusione è pervenuta la Corte di giustizia dell’Ue chiamata a dirimere una controversia che vede protagoniste della questione sollevata una norma e una società italiane
La Corte di giustizia ammette la “falcidia dell’Iva”, tributo di matrice europea, nell’ambito della procedura concorsuale del concordato preventivo, a condizione che sia attestato...
Giurisprudenza
In tal caso, l’attività svolta, in base al Dpr 633/1972, è commerciale e perciò imponibile come per ogni altro esercizio, tanto più se insegna e menù invitano chiunque a entrare
Sottoposti a Iva gli incassi per la somministrazione di cibi e bevande ai non iscritti, anche se all’interno dei locali del circolo. La gestione di bar e ristoranti non rientra,...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino