Archivio Giurisprudenza

Le somme corrisposte ai collaboratori congiunti non rilevano come componenti negativi e non sono deducibili dal reddito d’impresa, non ricorrendo il requisito dell’inerenza
L’esborso che il titolare dell’impresa familiare effettua in favore del familiare, a titolo di liquidazione per la cessazione del rapporto partecipativo, non è deducibile dal reddito d’impresa, non trattandosi di un costo da cui derivi un pur potenziale ricavo. È quanto stabilito dalla Corte di cassazione, con la sentenza 6721/2017. [...]
La presunzione di cessione in nero opera, inoltre, anche con differenze inventariali negative minime, non vigendo una soglia minima del potere accertativo da parte del Fisco
immagine generica illustrativa con una calcolatrice che indica "zero"
Affinché le singole spese integrino il requisito dell'inerenza, necessario alla conseguente deducibilità fiscale, non è sufficiente che il relativo costo sia collegato in senso generico all'attività d'impresa svolta, ma è necessaria la correlazione con un'attività potenzialmente idonea a produrre utili (Cassazione, sentenza 6185/2017). [...]
L’ufficio recupera semplicemente gli importi calcolati ma non versati dal contribuente che, quindi, è già nelle condizioni di conoscere i presupposti di fatto e giuridici del ruolo
Non difetta di motivazione la cartella con cui il Fisco, a seguito di controllo formale o automatizzato, chiede il pagamento di imposte dichiarate e non versate. In tal caso, infatti, è sufficiente il richiamo alla dichiarazione dei redditi. Diversa è l’ipotesi in cui è una rettifica a determinare il ruolo (Cassazione, ordinanza 5371/2017). [...]
Giurisprudenza
Soltanto tredici settimane di Cig, senza neanche la prova dell’insostenibilità del mutuo, non legittimano la vendita “precoce” dell’immobile acquistato fruendo dei benefici fiscali
Il collocamento “temporaneo” in cassa integrazione non integra un’ipotesi di causa di forza maggiore idonea a impedire la decadenza dall’agevolazione “prima casa”, laddove l’...
Giurisprudenza
immagine di persona che conta banconote
La trattenuta in fattura può essere detratta dal commercialista solo se corrisposta all'Erario dal sostituto entro il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi
Integra il reato di infedele dichiarazione, contribuendo al raggiungimento della soglia che legittima il sequestro preventivo, la condotta del commercialista che non indica tra i...
Giurisprudenza
fumetto
È, piuttosto, una sopravvenienza passiva: legittimo il recupero anche ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive, configurandosi come un costo non deducibile
La rinuncia al credito, seppure nell’ambito di una transazione volta a garantire futuri sviluppi di mercato, non è un’immobilizzazione immateriale qualificabile come onere...
Giurisprudenza
disegno di due persone incappucciate che si baciano
Entrate esigue e numerosi indici di capacità contributiva vanno spiegati, soprattutto se la persona chiamata in causa per la titolarità dei beni non appartiene al nucleo familiare
In tema di redditometro, è legittimo l'accertamento nei confronti di una casalinga se questa non dimostra che le spese per incrementi patrimoniali e per il mantenimento dei beni...
Giurisprudenza
computer con catena e lucchetto
Nella fattispecie, la confisca dei computer di uno studio medico che, attraverso l’utilizzo di specifici programmi, hanno consentito di commettere l’illecito di dichiarazione infedele
La Corte suprema respinge la richiesta di illegittimità del sequestro delle attrezzature professionali, perché necessarie a verificare il funzionamento del software e a ottenere...
Giurisprudenza
immagine di timbro con sopra scritto: import-export
Nel concetto di "qualità" di una merce rientra qualsiasi caratteristica, proprietà o condizione che serva a determinarne la natura e a distinguerla da altre simili
Ricadono nell'ambito applicativo della sanzione comminata per "le dichiarazioni relative alla qualità, alla quantità ed al valore delle merci" non corrispondenti all'accertamento...
Giurisprudenza
Il contribuente deve dichiarare di trasferirsi nel comune dove è situato l’immobile, di non possedere altri alloggi nello stesso municipio e di non aver già fruito dell’agevolazione
Anche in caso di usucapione, il nuovo proprietario, per beneficiare dei vantaggi fiscali “prima casa”, deve presentare, prima della registrazione del provvedimento che...
Giurisprudenza
È il caso della restituzione del piego al mittente per compiuta giacenza, in mancanza del relativo avviso di recapito, quando è stata utilizzata la spedizione postale “diretta”
L’omesso compimento di una delle formalità prescritte per la notificazione di un atto del processo tributario comporta la nullità e non l’inesistenza della procedura e impone al...
Giurisprudenza
servizio di accesso stradale
Protagonisti del contenzioso comunitario sono l’Autorità stradale nazionale dell’Irlanda e il Fisco nazionale sull’assoggettamento a imposta del servizio di accesso stradale a pedaggio
Un ente di diritto pubblico che esercita un'attività offrendo accesso a una strada dietro pagamento di un pedaggio non va considerato in concorrenza con privati che riscuotono...
Giurisprudenza
luce e gas
Gli eurogiudici chiamati a pronunziarsi sulla conformità della normativa italiana che attribuisce incentivi alle sole imprese "energivore" che operano nel settore manifatturiero
Secondo la Corte rientrano nella nozione di "sgravi fiscali" gli incentivi riconosciuti, dal diritto nazionale, alle imprese a forte consumo di energia e non è contraria al...
Giurisprudenza
La controversia, giunta a sentenza ieri, verte sull’interpretazione dell’articolo 311, paragrafo 1, punto 1, della direttiva 2006/112/CE in materia di imposta sul valore aggiunto
I pezzi usati provenienti da autoveicoli fuori uso acquisiti da un’impresa di riciclaggio di automobili presso un privato e destinati a essere venduti come pezzi di ricambio...
Giurisprudenza
diritto d'autore
È la conclusione degli eurogiudici a margine della controversia che ha visto protagonisti la Società polacca di artisti e interpreti di opere musicali e il ministero delle Finanze
La Corte ha chiarito che non deve essere assoggettato a Iva il canone previsto dalla legislazione polacca sugli apparecchi di registrazione e riproduzione delle opere protette dal...
Giurisprudenza
La differenza assume rilevanza ai fini delle imposte sul reddito. L’indennità corrisposta, infatti, a seconda della sua identificazione, può configurarsi o meno come tassabile
Non ha effetti “esterni” la pronuncia sulla natura, risarcitoria o remunerativa, della somma corrisposta agli ispettori del Lavoro per lo svolgimento delle loro funzioni. La...
Giurisprudenza
Nel processo tributario è ammessa la motivazione che rinvia, in toto, a un altro provvedimento giudiziario, ma le ragioni della decisione devono essere chiare, univoche ed esaustive
Non può dirsi “motivazione” la mera adesione acritica del giudice d’appello alla prima sentenza. Infatti, in base al principio generale secondo cui i provvedimenti giurisdizionali...
Giurisprudenza
L’adesione alla procedura per il rientro dei capitali determina l’esclusione della punibilità dei reati tributari esclusivamente se si è provveduto a saldare l’imposta dovuta
Il rimpatrio, inoltre, non produce effetti estintivi della punibilità se, al momento della presentazione della dichiarazione per accedere al beneficio, le violazioni penali sono...
Giurisprudenza
Nuovamente evidenziata la rigidità del meccanismo di riscossione dell’imposta di registro. La Ctr, tuttavia, riconosce all’erario il diritto di avere vie agevoli per il recupero
La Commissione regionale di Firenze, aderendo alla consolidata giurisprudenza di legittimità, ha rimarcato l’indisponibilità dell’obbligazione tributaria sotto lo specifico...
Giurisprudenza
masso su carreggiata
Il contribuente può beneficiare di sanzioni determinate ex lege in misura ridotta solo se ha pagato integralmente, nei termini previsti, la somma dovuta a titolo di imposta
Il superamento del limite massimo del credito tributario compensabile equivale a un omesso versamento dell’imposta per un importo pari all’eccedenza in compensazione e, quindi,...
Giurisprudenza
casa in costruzione
L’operazione non è esente, ma deve essere assoggettata al tributo, con conseguente applicazione delle imposte ipotecaria e catastale in misura fissa e non proporzionale
La cessione di un terreno con sovrastante immobile non abitativo in corso di costruzione nei confronti di un soggetto passivo Iva sconta tale imposta, dato che il bene, al momento...
Giurisprudenza
immagine di scontrino alla lente d'ingrandimento
L'avviso di accertamento è legittimo anche se al contribuente non viene esibito il provvedimento che dà il via libera all'attività di controllo finanziario sui conti correnti
L'accertamento fondato sulle indagini bancarie è legittimo anche se la relativa autorizzazione non è esibita al contribuente, trattandosi di un atto privo di rilevanza esterna,...
Giurisprudenza
pantaloni
La logica di qualsiasi attività economica è ridurre le spese e aumentare gli introiti. Un comportamento che sfugge a questo parametro di buon senso fa scattare il sospetto
La mancata risposta all’invito a fornire documentazione consente all’ufficio di procedere ad accertamento di tipo induttivo sulla base di dati e notizie comunque raccolti, come l’...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino