Archivio Giurisprudenza

La controversia, giunta a sentenza ieri, verte sull’interpretazione dell’articolo 311, paragrafo 1, punto 1, della direttiva 2006/112/CE in materia di imposta sul valore aggiunto
I pezzi usati provenienti da autoveicoli fuori uso acquisiti da un’impresa di riciclaggio di automobili presso un privato e destinati a essere venduti come pezzi di ricambio costituiscono dei “beni d’occasione” e le cessioni di tali pezzi effettuate da un soggetto passivo-rivenditore sono assoggettate all’applicazione del regime del margine. [...]
È la conclusione degli eurogiudici a margine della controversia che ha visto protagonisti la Società polacca di artisti e interpreti di opere musicali e il ministero delle Finanze
diritto d'autore
La Corte ha chiarito che non deve essere assoggettato a Iva il canone previsto dalla legislazione polacca sugli apparecchi di registrazione e riproduzione delle opere protette dal diritto d’autore, in quanto trattasi di un onere che deriva direttamente dalla legge ed è diretto a finanziare un equo compenso a vantaggio dei titolari di diritti di autore. [...]
La differenza assume rilevanza ai fini delle imposte sul reddito. L’indennità corrisposta, infatti, a seconda della sua identificazione, può configurarsi o meno come tassabile
Non ha effetti “esterni” la pronuncia sulla natura, risarcitoria o remunerativa, della somma corrisposta agli ispettori del Lavoro per lo svolgimento delle loro funzioni. La decisione non vincola gli esiti di altri contenziosi. Di conseguenza, differenti tribunali possono orientarsi in modo divergente per altri ricorrenti (Cassazione, 27547/2016). [...]
Giurisprudenza
La controversia, giunta a sentenza ieri, verte sull’interpretazione dell’articolo 311, paragrafo 1, punto 1, della direttiva 2006/112/CE in materia di imposta sul valore aggiunto
I pezzi usati provenienti da autoveicoli fuori uso acquisiti da un’impresa di riciclaggio di automobili presso un privato e destinati a essere venduti come pezzi di ricambio...
Giurisprudenza
diritto d'autore
È la conclusione degli eurogiudici a margine della controversia che ha visto protagonisti la Società polacca di artisti e interpreti di opere musicali e il ministero delle Finanze
La Corte ha chiarito che non deve essere assoggettato a Iva il canone previsto dalla legislazione polacca sugli apparecchi di registrazione e riproduzione delle opere protette dal...
Giurisprudenza
La differenza assume rilevanza ai fini delle imposte sul reddito. L’indennità corrisposta, infatti, a seconda della sua identificazione, può configurarsi o meno come tassabile
Non ha effetti “esterni” la pronuncia sulla natura, risarcitoria o remunerativa, della somma corrisposta agli ispettori del Lavoro per lo svolgimento delle loro funzioni. La...
Giurisprudenza
Nel processo tributario è ammessa la motivazione che rinvia, in toto, a un altro provvedimento giudiziario, ma le ragioni della decisione devono essere chiare, univoche ed esaustive
Non può dirsi “motivazione” la mera adesione acritica del giudice d’appello alla prima sentenza. Infatti, in base al principio generale secondo cui i provvedimenti giurisdizionali...
Giurisprudenza
L’adesione alla procedura per il rientro dei capitali determina l’esclusione della punibilità dei reati tributari esclusivamente se si è provveduto a saldare l’imposta dovuta
Il rimpatrio, inoltre, non produce effetti estintivi della punibilità se, al momento della presentazione della dichiarazione per accedere al beneficio, le violazioni penali sono...
Giurisprudenza
Nuovamente evidenziata la rigidità del meccanismo di riscossione dell’imposta di registro. La Ctr, tuttavia, riconosce all’erario il diritto di avere vie agevoli per il recupero
La Commissione regionale di Firenze, aderendo alla consolidata giurisprudenza di legittimità, ha rimarcato l’indisponibilità dell’obbligazione tributaria sotto lo specifico...
Giurisprudenza
masso su carreggiata
Il contribuente può beneficiare di sanzioni determinate ex lege in misura ridotta solo se ha pagato integralmente, nei termini previsti, la somma dovuta a titolo di imposta
Il superamento del limite massimo del credito tributario compensabile equivale a un omesso versamento dell’imposta per un importo pari all’eccedenza in compensazione e, quindi,...
Giurisprudenza
casa in costruzione
L’operazione non è esente, ma deve essere assoggettata al tributo, con conseguente applicazione delle imposte ipotecaria e catastale in misura fissa e non proporzionale
La cessione di un terreno con sovrastante immobile non abitativo in corso di costruzione nei confronti di un soggetto passivo Iva sconta tale imposta, dato che il bene, al momento...
Giurisprudenza
immagine di scontrino alla lente d'ingrandimento
L'avviso di accertamento è legittimo anche se al contribuente non viene esibito il provvedimento che dà il via libera all'attività di controllo finanziario sui conti correnti
L'accertamento fondato sulle indagini bancarie è legittimo anche se la relativa autorizzazione non è esibita al contribuente, trattandosi di un atto privo di rilevanza esterna,...
Giurisprudenza
pantaloni
La logica di qualsiasi attività economica è ridurre le spese e aumentare gli introiti. Un comportamento che sfugge a questo parametro di buon senso fa scattare il sospetto
La mancata risposta all’invito a fornire documentazione consente all’ufficio di procedere ad accertamento di tipo induttivo sulla base di dati e notizie comunque raccolti, come l’...
Giurisprudenza
immagine di orologio a spirale
In presenza di elementi obiettivi che la rendono obbligatoria, il Fisco si assicura l'extratime, anche se non viene presentata tempestivamente o non è affatto trasmessa
Termini di accertamento raddoppiati nella versione ratione temporis, se emergono seri indizi di reato, che comportano l'obbligo di denuncia penale, ai periodi d'imposta precedenti...
Giurisprudenza
indizi
Deve apparire chiaro il ragionamento logico e giuridico che ha indirizzato la commissione regionale verso la decisione adottata rispetto alle eccezioni sollevate dalle parti in causa
È nulla, per difetto di forma, la sentenza di secondo grado nella quale il giudice di merito si è limitato a esporre lo svolgimento del processo e a riportare i motivi di appello...
Giurisprudenza
rete a maglie strette
Per riconoscere lo “sconto” fiscale occorre indagare in modo rigoroso sul presupposto oggettivo dell’agevolazione ovvero sull’attività concretamente svolta dall’ente
La riduzione alla metà dell’aliquota Ires, normativamente prevista in favore degli enti ecclesiastici, richiede non solo il criterio meramente soggettivo, quale la qualifica dell’...
Giurisprudenza
Il contribuente può presentarli in giudizio se dimostra che l’omissione è dipesa da cause a sé non imputabili, quali la forza maggiore, il fatto del terzo o il caso fortuito
I libri, registri, scritture e documenti Iva di cui è rifiutata l’esibizione durante una verifica non possono essere presi in considerazione a favore del contribuente in fase...
Giurisprudenza
vignetta
È del tutto irrilevante la circostanza che i documenti fossero stati annotati in contabilità e che i relativi pagamenti, effettivamente avvenuti, non siano mai stati retrocessi
Si considerano emesse a fronte di operazioni “giuridicamente” inesistenti, ai fini della configurabilità del reato di cui all’articolo 8 del Dlgs 74/2000, le fatture emesse in...
Giurisprudenza
Essendo già previsti termini decadenziali (dalla presentazione della dichiarazione) per l’avviso con il tributo dovuto, non c’è motivo di applicare analoghi termini nella successiva fase
Una volta notificato nei termini di decadenza l’avviso di liquidazione dell’imposta di successione, la successiva cartella di pagamento può essere, a sua volta, notificata nel...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino