Archivio Giurisprudenza

Nel processo tributario spetta al contribuente provare il fatto costitutivo che consente di scalare i costi e l’esclusiva strumentalità del bene all’attività propria della società
Ai fini della determinazione delle imposte sui redditi, sono interamente deducibili tutti i costi e le spese relative ai soli veicoli strumentali “strictu sensu” e, cioè, indispensabili all’esercizio dell’attività d’impresa, rispetto ai quali l’uso promiscuo non è né presunto né consentito. Lo ha chiarito la Cassazione nell’ordinanza n. 31031/2018. [...]
Il prelievo fiscale sui redditi prodotti oltralpe che non concorrono alla formazione del reddito complessivo nazionale, quindi della base imponibile, non dà diritto a detrazione
L’importo detraibile dal percettore degli utili esteri è solo quello delle imposte assolte nel Paese straniero sulla percentuale degli utili che concorrono a formare reddito imponibile anche in Italia: 40% in caso se percepiti da società con sede in Paesi extracomunitari, 5% per quelli percepiti da società con sede in Paesi comunitari (Cassazione, 18400/2018). [...]
È da considerarsi soggetto passivo ai fini dell’Iva l’imprenditore che esercita la propria attività in modo indipendente, sopportandone individualmente il relativo rischio
immagine di una sveglia
Non risponde a questa nozione l’associazione temporanea d’impresa, che designa un raggruppamento di più aziende, le quali, per aggiudicarsi un appalto, presentano un’offerta unitaria; non ravvisandosi però un unitario soggetto passivo, non è consentito all’associazione assolvere l’Iva con il metodo del reverse charge (Cassazione, 30354/2018). [...]
Giurisprudenza
Una diversa interpretazione pregiudicherebbe l’obiettivo perseguito dalla normativa comunitaria di evitare l’assoggettamento dei beni a una doppia imposizione fiscale
Una società che produce elettricità per uso proprio, indipendentemente dalla sua importanza e qualunque sia l’attività economica esercitata a titolo principale, deve essere...
Giurisprudenza
In assenza della realizzazione effettiva delle cessioni di beni o delle prestazioni di servizi, il diritto alla detrazione dell’imposta non può proprio sorgere
Per negare la detrazione dell’Iva al destinatario di una fattura, è sufficiente per l’amministrazione stabilire che le operazioni indicate nel documento contabile non sono state...
Giurisprudenza
immagine generica con lettera cartacea e chiocciola di email
Basta la mera indicazione dell'indirizzo di posta elettronica certificata nel ricorso introduttivo per rendere operativo il relativo indirizzo come "elezione di domicilio digitale"
È valida la notifica dell'atto di appello a mezzo Pec, anche in caso di primo grado del giudizio svolto con modalità cartacea. L'unico vincolo prescritto dalle norme sul processo...
Giurisprudenza
immagine di una busta da lettere chiusa
La mancata risposta al questionario dell'ufficio preclude l'allegazione, nell'eventuale successiva fase processuale, delle "carte" non presentate nella fase amministrativa
In tema di accertamento fiscale, non sono usufruibili dalla difesa i documenti richiesti dall'Agenzia delle entrate e non prodotti tempestivamente. L'inutilizzabilità consegue in...
Giurisprudenza
È la parte interessata a dover avviare la procedura entro i tempi stabiliti, trascorsi i quali, l’Agenzia può vantare la riscossione del credito contestato nell’avviso di accertamento
Nel processo tributario, la mancata o intempestiva riassunzione della causa a seguito di sentenza di cassazione con rinvio comporta l’estinzione dell’intero processo e rende...
Giurisprudenza
L’adempimento informativo previsto dall’articolo 4 del Dl 167/1990 è generico e riguarda tutte le somme di denaro, anche se provento di reato, depositate su conti oltralpe
Sussiste l’obbligo di rendere noto all’amministrazione fiscale, mediante la compilazione del quadro RW della dichiarazione dei redditi, tutti i valori contanti accreditati su...
Giurisprudenza
La domanda pregiudiziale nasce dalle richieste di rimborso delle trattenute operate dall’amministrazione tributaria danese a Oicvm residenti nel Regno Unito e in Lussemburgo
Secondo gli eurogiudici, contrasta con il diritto Ue la normativa tributaria danese secondo cui, a differenza dei dividendi distribuiti a Organismi d’investimento collettivo in...
Giurisprudenza
immagine generica con una mappa dell'Europa con bandierine
Al vaglio degli eurogiudici un'operazione in cui le modalità di comunicazione tra importatore e acquirenti non escludevano che il primo fosse partecipe dell'evasione dei secondi
La Corte di giustizia, in una complessa vicenda concernente l'importazione di carburanti poi ceduti ad acquirenti di Stati membri terzi, ha stabilito una serie di principi...
Giurisprudenza
Inammissibile, per i giudici di legittimità, l’originaria impugnazione proposta dal contribuente basata sul fatto che non era venuto a conoscenza della cartella e dei ruoli
Il riconoscimento del debito, provato dalla domanda da parte del contribuente di rateizzare la cartella, comporta in ogni caso l’interruzione del decorso del termine di...
Giurisprudenza
immagine generica con una lavagna e un cancellino
Anche nel caso di accettazione con beneficio di inventario i debiti ereditari detraibili sono solamente quelli liquidi ed esigibili e non le garanzie assunte dal defunto
In tema di imposta di successione, per calcolare la base imponibile, l'obbligazione contratta dalla persona deceduta non è deducibile dall'attivo ereditario, salvo che, al momento...
Giurisprudenza
Le manifestazioni di volontà non possono essere ritrattate se non in caso di errore “scusabile” e la scelta di adattarsi ai parametri altro non è che una manifestazione di volontà
È legittima la cartella di pagamento emessa per carente versamento dell’Irpef perché non è ammissibile emendare la dichiarazione dei redditi nell’ambito del processo ritrattando l...
Giurisprudenza
Il mancato accordo delle parti sul costo non significa necessariamente che quella componente negativa di reddito non sia, prima dell’accordo stesso, obiettivamente determinabile
Se sull’Amministrazione finanziaria incombe di provare la data in cui si sono realizzati i fatti di verificazione dei componenti negativi o positivi di reddito, al contribuente...
Giurisprudenza
In campo tributario, sul piano oggettivo, dare e avere devono riguardare lo stesso periodo di maturazione, mentre, sul piano soggettivo, devono riguardare lo stesso contribuente
Uno studio professionale non può pareggiare i propri debiti fiscali con i crediti d’imposta dei singoli associati, perché si tratta di soggetti diversi. Così si è espressa la...
Giurisprudenza
Oggetto della controversia, sorta tra un produttore di additivi per lubrificanti alla Cassa nazionale dei lavoratori autonomi francese, è l’interpretazione degli articoli 28 e 30 Tfue
Per la Corte di giustizia dell’Ue, la normativa europea non osta a quella di uno Stato membro secondo la quale la base imponibile dei contributi prelevati sul fatturato annuale...
Giurisprudenza
L’alloggio acquistato dal consorte con i benefici è, civilisticamente, di entrambi i coniugi, ma per l’agevolazione fiscale è necessario che tutti e due possiedano i requisiti di legge
In caso di acquisto di un’abitazione da parte di coniugi in regime di comunione legale, per usufruire dell’agevolazione “prima casa” sull’intero immobile, è necessario che...
Giurisprudenza
All’attenzione dei togati comunitari la normativa societaria danese, in un caso di determinazione del reddito della stabile organizzazione situata fuori dai confini nazionali
È contraria al principio della parità di trattamento la normativa danese che impedisce alla società, che possiede una stabile organizzazione estera, di dedurre le perdite in...
Giurisprudenza
Il trasferimento, infatti, fa emergere un’immediata capacità economica del destinatario che manifesta un potere di disposizione sui beni assegnati dal momento della designazione
Il conferimento del disponente del patrimonio al trust sconta contestualmente l’imposta sulla donazione, senza attendere la distribuzione da parte del trustee. Corretta, inoltre,...
Giurisprudenza
Ricorso inammissibile qualora, non avendo ricevuto l’ordinanza interlocutoria, non si ottemperi all’ordine, lì contenuto, di integrare il contraddittorio nel giudizio di cassazione
La mancata consegna telematica del messaggio pec, derivata dalla casella piena del destinatario conseguente all’inadeguata gestione della posta elettronica da parte del titolare...
Giurisprudenza
La valutazione che tiene conto delle specifiche caratteristiche di ciascuna unità del villaggio è da considerarsi regolare anche in assenza di un vero e proprio sopralluogo
Legittimo l’avviso di attribuzione di rendita catastale relativo a un complesso immobiliare con destinazione speciale di villaggio turistico, se è fondato sui corretti parametri...
Giurisprudenza
Corretta l’applicazione del tributo in misura proporzionale, per mancanza di qualsiasi collegamento effettivo della società ricorrente con la realtà economica lussemburghese
In materia Registro, nel caso di conferimenti immobiliari, l’imposta in misura fissa si applica solo se la sede di direzione effettiva della conferitaria si trova in un altro...
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino