Archivio recensioni Novembre, 2017

Fringe benefits e piani di welfare

alt copertina
Utilizzati più di frequente con il sopraggiungere della crisi economica, possono essere considerati strumenti alternativi agli aumenti di stipendio, e si concretizzano, in pratica, in risparmio sul costo del lavoro per l’azienda e vantaggi di vario genere per il dipendente e il suo nucleo familiare, come l’impiego di soluzioni complementari al sistema di welfare pubblico. A incentivare il loro utilizzo anche le ultime leggi di bilancio. Per semplificare, possiamo dire che i fringe benefits “sono beni in natura” offerti in aggiunta alla normale retribuzione al singolo dipendente, i piani di welfare aziendale, invece, sono concepiti come sostegno collettivo a favore del personale e dei familiari.
 recensito il 30/11/2017

Come gestire il passaggio generazionale

copertina del libro
L’imprenditore di una Pmi controllata a livello familiare si pone necessariamente, prima o poi, il problema della successione nella gerenza dell’attività. Questo libro illustra un modello di management utile a gestire la fase del passaggio generazionale, con l’assistenza dei temporary manager che si affiancano all’imprenditoria, mettendosi momentaneamente al timone dell’azienda da trasmettere agli eredi. Leading network, coautore del libro con Gian Andrea Oberegelsbacher, è l'associazione italiana dei temporary manager, attivamente impegnata a promuovere attraverso workshop, eventi, convegni con associazioni di categoria e pubblicazioni la cultura del temporary management.
 recensito il 29/11/2017

Piani di risanamento

copertina del libro
I diversi passi che l'imprenditore deve compiere, per affrontare i periodi di crisi in un contesto normativo che affida al privato la gestione delle congiunture negative, partono necessariamente dalla stesura di un attendibile piano di risanamento. Questo libro si propone come guida per analizzare le procedure e i modelli comportamentali da applicare nella stesura e nella concretizzazione di un piano di risanamento, anche ai fini dell'attestazione che il professionista certificatore esprime sulla sua fattibilità. Il periodo di crisi vissuto negli ultimi anni ha avuto, inevitabilmente, ripercussioni sulle imprese, stimolando la ricerca di nuove potenzialità di miglioramento attraverso le innovazioni strategiche e la rimodulazione del proprio modello di business.
 recensito il 28/11/2017

Tesoreria aziendale

alt copertina
Una delle figure aziendali più particolari è quella del tesoriere. L’aggettivo “particolare” è relativo alla percezione che la professione stessa genera all’esterno di un’azienda: si parla di tesoreria quasi esclusivamente quando si arriva a situazioni di tensione finanziaria o, addirittura, di complicazioni gestionali legate alla generazione di cassa di una società. La figura del tesoriere invece ha un ruolo centrale nell’amministrazione aziendale. Tutte le operazioni commerciali generano una movimentazione di cassa in uscita, per quanto riguarda gli acquisti, in entrata per le vendite; tutto ciò che concerne l’attività caratteristica di una società sfocia nella gestione di cassa.
 recensito il 27/11/2017

People management

copertina del libro
Buone pratiche e soluzioni innovative, valide per chi ha responsabilità di gestione dei collaboratori, ma anche per gli studenti che si avvicinano al people management. Questa guida offre ai lettori una visione pratica e metodologica per chi vede nelle risorse umane una leva strategica utile a migliorare la performance del proprio gruppo o della propria unità organizzativa. Gli autori ci offrono, sollecitando riflessioni e suggerendo spunti operativi, i risultati di un confronto avvenuto con i manager di più di cinquanta aziende, strutture non-profit, della pubblica amministrazione e di realtà del terzo settore produttivo.
 recensito il 27/11/2017

Excel per prevenire la crisi

alt copertina
In quest’era particolarmente segnata da crisi dei consumi, crisi dei mercati, crisi finanziarie, le imprese risentono negativamente di questi fattori esogeni che possono portare a conseguenze negative. Sono essenziali le analisi del tempo inteso come passato, presente e futuro per definire e programmare correttamente le azioni del futuro dopo aver letto passato e presente. Nell’ottica del “guardare al futuro”, la strategia aziendale costituisce senza ombra di dubbio uno dei punti di forza dell’iniziativa imprenditoriale per continuare a vivere e a crescere nel tempo. La strategia aziendale va tradotta nella pianificazione utile alla definizione del piano strategico e del budget.
 recensito il 24/11/2017

Due diligence

copertina del libro
Nuova edizione per la guida utile agli analisti che devono accertare lo stato di salute di un'impresa. La due diligence raccoglie informazioni per valutare le opportunità e le criticità di un'azienda nei diversi ambiti, che possono variare in funzione delle caratteristiche dell'attività, delle esigenze della committenza e di tante altre situazioni contingenti. Il volume, aggiornato e perfezionato rispetto alla precedente edizione, prende in considerazione gli approfondimenti realizzabili in diversi ambiti, tra cui quello contabile, fiscale, legale, giuslavoristico, ambientale, penale, eccetera.
 recensito il 24/11/2017

Interpello internazionale

copertina del libro
L’interpello è uno strumento che consente al contribuente di ricevere indicazioni specifiche, da parte dell’amministrazione finanziaria, in relazione alla corretta applicazione delle disposizioni fiscali nei casi di dubbia interpretazione della disciplina sia in ambito nazionale che internazionale. Il suo utilizzo, attraverso un contatto preventivo con il Fisco, evita l’apertura di lunghi e dispendiosi contenziosi, ostacola i fenomeni di elusione fiscale e tax planning aggressivo, e contrasta le doppie imposizione. Di recente, proprio in virtù della sua valenza, è  stato rivisitato in modo significativo con lo scopo di rendere ancora più spedito il dialogo tra cittadino e amministrazione. Il testo edito da Ipsoa, “Interpello internazionale.
 recensito il 21/11/2017
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino