Attualità
Dalle 18, luci spente con Radio2:
così il Fisco si “Illumina di meno”
Interruttori su off oggi pomeriggio. In questo modo l’Agenzia partecipa all’annuale iniziativa “verde” di Caterpillar, la trasmissione in onda sul secondo canale della Rai
Dalle 18, luci spente con Radio2: |così il Fisco si “Illumina di meno”
Il Fisco “si illumina di meno” e aderisce alla campagna radiofonica di sensibilizzazione sul risparmio energetico e la mobilità sostenibile ideata da Caterpillar di Radio2. Giunta alla dodicesima edizione, anche quest’anno l’iniziativa, che si avvale dell’alto patrocinio del Parlamento europeo e del patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati, coinvolge migliaia di ascoltatori, centinaia di associazioni e i più importanti attori istituzionali, italiani e stranieri.
Dieci le partecipazioni già all’attivo per l’Agenzia che, dal 2007, in occasione della giornata clou, sposta su “off” gli interruttori di luci e dispositivi elettrici, per rappresentare simbolicamente l’attenzione alla riduzione dei consumi. Un impegno che le Entrate portano avanti da tempo: gli uffici, per esempio, sono alimentati esclusivamente da energia prodotta da fonti rinnovabili, con un risparmio di circa 42mila tonnellate l’anno in termini di emissioni di Co2.
 
Un impegno che arriva da lontano
L’Agenzia è da tempo impegnata a ridurre il proprio “peso ambientale” sia in modo diretto, attraverso l’acquisto di energia prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili, sia in modo indiretto, con azioni di sensibilizzazione nei confronti del personale.
Tutti gli uffici dell’Agenzia delle Entrate, per esempio, sono alimentati esclusivamente da energia prodotta da fonti rinnovabili (circa 95mila MWh). Questo consente di risparmiare quasi 42mila tonnellate di emissioni di Co2 l’anno e, di conseguenza, circa 4.180 ettari di bosco: tanti, infatti, ne occorrerebbero per assorbire una tale quantità di anidride carbonica.
Inoltre, le Entrate attuano una politica di acquisti verdi, inserendo criteri ambientali all’interno dei capitolati di gara.
 
L’attenzione è “personale”
Guide, manuali, vademecum e anche una locandina, “L’altra faccia dell’A4”, per sensibilizzare i dipendenti all’attenzione all’ambiente, al risparmio energetico e al riciclo. Un’apposita sezione del sito intranet ospita novità e indicazioni sui comportamenti “eco-responsabili” da tenere sul luogo di lavoro. Tra i documenti a disposizione del personale la Guida “Separati in ufficio”, che spiega come e perché differenziare i rifiuti, il “Manuale per il risparmio energetico”, le “Regole per il corretto utilizzo degli impianti e delle attrezzature elettriche” e la presentazione “La riduzione dei rifiuti in Agenzia” (che ha ricevuto una menzione speciale al premio Progetti sostenibili e acquisti verdi 2012). Le informazioni e i materiali relativi all’iniziativa “M’illumino di meno” trovano inoltre ogni anno ampia diffusione sui portali internet e intranet.
Chiara Ciranda
pubblicato Venerdì 19 Febbraio 2016

I più letti

Potranno beneficiare dell’agevolazione anche i contribuenti che usufruiscono del regime dei minimi o quello di vantaggio. Esclusione, invece, per chi applica il forfetario
Il meccanismo dell’inversione contabile trova applicazione esclusivamente per le operazioni effettuate nella fase distributiva che precede il commercio al dettaglio
Affrontato, tra l’altro, il tema dell’applicazione dell’imposta nell’ambito delle catene distributive di prestazioni elettroniche e di telecomunicazioni rese con tecnologia “Voip”
La prescrizione e la decadenza sono istituti posti a presidio del principio della certezza del diritto tributario e delle situazioni giuridiche
Il nuovo strumento operativo consente di assolvere in modo centralizzato gli adempimenti dichiarativi e di versamento dell’imposta dovuta nei vari Paesi dell’Unione
Potranno beneficiare dell’agevolazione anche i contribuenti che usufruiscono del regime dei minimi o quello di vantaggio. Esclusione, invece, per chi applica il forfetario
Il documento di prassi spazia dall’Irpef all’Ires, dall’Iva all’Irap, dalle agevolazioni (come school bonus e art bonus) alle sanzioni per i Caf in caso di visto di conformità infedele
Il meccanismo dell’inversione contabile trova applicazione esclusivamente per le operazioni effettuate nella fase distributiva che precede il commercio al dettaglio
Il regime di favore previsto in caso di assegnazione/cessione ai soci si applica anche all’ipotesi di trasformazione in società semplice, da realizzarsi entro il prossimo 30 settembre
La delega al professionista non esonera da responsabilità penale per il delitto di omessa dichiarazione, finalizzata a un’evasione d’imposta superiore alle soglie di rilevanza penale
punti interrogativi
Risolti alcuni dei più frequenti dubbi interpretativi riguardanti casi particolari di oneri detraibili. Spiegato anche come fruire direttamente in dichiarazione del bonus Irpef
Il documento di prassi spazia dall’Irpef all’Ires, dall’Iva all’Irap, dalle agevolazioni (come school bonus e art bonus) alle sanzioni per i Caf in caso di visto di conformità infedele
Il regime dipende dal tipo di acquisto effettuato
Le soglie sono state definite in base all’area disciplinare della facoltà (medica, sanitaria, scientifico-tecnologica, umanistico-sociale) e alla regione in cui ha sede il corso di studi
Più tempo per autocertificare la non detenzione di apparecchi televisivi e scadenza unica indipendentemente dalla modalità di trasmissione adottata, on line o cartacea