Attualità
Dalle 18, luci spente con Radio2:
così il Fisco si “Illumina di meno”
Interruttori su off oggi pomeriggio. In questo modo l’Agenzia partecipa all’annuale iniziativa “verde” di Caterpillar, la trasmissione in onda sul secondo canale della Rai
Dalle 18, luci spente con Radio2: |così il Fisco si “Illumina di meno”
Il Fisco “si illumina di meno” e aderisce alla campagna radiofonica di sensibilizzazione sul risparmio energetico e la mobilità sostenibile ideata da Caterpillar di Radio2. Giunta alla dodicesima edizione, anche quest’anno l’iniziativa, che si avvale dell’alto patrocinio del Parlamento europeo e del patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati, coinvolge migliaia di ascoltatori, centinaia di associazioni e i più importanti attori istituzionali, italiani e stranieri.
Dieci le partecipazioni già all’attivo per l’Agenzia che, dal 2007, in occasione della giornata clou, sposta su “off” gli interruttori di luci e dispositivi elettrici, per rappresentare simbolicamente l’attenzione alla riduzione dei consumi. Un impegno che le Entrate portano avanti da tempo: gli uffici, per esempio, sono alimentati esclusivamente da energia prodotta da fonti rinnovabili, con un risparmio di circa 42mila tonnellate l’anno in termini di emissioni di Co2.
 
Un impegno che arriva da lontano
L’Agenzia è da tempo impegnata a ridurre il proprio “peso ambientale” sia in modo diretto, attraverso l’acquisto di energia prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili, sia in modo indiretto, con azioni di sensibilizzazione nei confronti del personale.
Tutti gli uffici dell’Agenzia delle Entrate, per esempio, sono alimentati esclusivamente da energia prodotta da fonti rinnovabili (circa 95mila MWh). Questo consente di risparmiare quasi 42mila tonnellate di emissioni di Co2 l’anno e, di conseguenza, circa 4.180 ettari di bosco: tanti, infatti, ne occorrerebbero per assorbire una tale quantità di anidride carbonica.
Inoltre, le Entrate attuano una politica di acquisti verdi, inserendo criteri ambientali all’interno dei capitolati di gara.
 
L’attenzione è “personale”
Guide, manuali, vademecum e anche una locandina, “L’altra faccia dell’A4”, per sensibilizzare i dipendenti all’attenzione all’ambiente, al risparmio energetico e al riciclo. Un’apposita sezione del sito intranet ospita novità e indicazioni sui comportamenti “eco-responsabili” da tenere sul luogo di lavoro. Tra i documenti a disposizione del personale la Guida “Separati in ufficio”, che spiega come e perché differenziare i rifiuti, il “Manuale per il risparmio energetico”, le “Regole per il corretto utilizzo degli impianti e delle attrezzature elettriche” e la presentazione “La riduzione dei rifiuti in Agenzia” (che ha ricevuto una menzione speciale al premio Progetti sostenibili e acquisti verdi 2012). Le informazioni e i materiali relativi all’iniziativa “M’illumino di meno” trovano inoltre ogni anno ampia diffusione sui portali internet e intranet.
Chiara Ciranda
pubblicato Venerdì 19 Febbraio 2016

I più letti

immagine di grande animale che protegge un piccolo cane
Possibilità di detenere partecipazioni societarie, tassazione degli utili percepiti, sfruttamento dei segni distintivi, esonero dall'obbligo di presentazione del modello Eas
immagine di due maschere bianche
L’amministrazione finanziaria deve intervenire e procedere anche se il soggetto frammesso è veramente esistente e le operazioni contestate sono state effettivamente compiute
immagine di grande animale che protegge un piccolo cane
Non producendo reddito d'impresa, le organizzazioni non lucrative di utilità sociale sono assoggettate all'Ires relativamente ai soli redditi fondiari, redditi di capitale e redditi diversi
La giustizia “rientra in aula” giovedì 1° settembre. Terminate le “vacanze” estive, ripartono le procedure e riprende il conteggio dei giorni per depositare atti e documenti
immagine di grande animale che protegge un piccolo cane
L'adempimento è condizione necessaria per acquisire la qualifica e per conseguire il diritto a usufruire delle agevolazioni fiscali previste dal decreto legislativo 460/1997
Non sarà più considerato documento originale quello stampato e sottoscritto né quello generato in modalità automatica, con la dicitura “firma autografa sostituita a mezzo stampa”
immagine di grande animale che protegge un piccolo cane
Non producendo reddito d'impresa, le organizzazioni non lucrative di utilità sociale sono assoggettate all'Ires relativamente ai soli redditi fondiari, redditi di capitale e redditi diversi
immagine di grande animale che protegge un piccolo cane
L'adempimento è condizione necessaria per acquisire la qualifica e per conseguire il diritto a usufruire delle agevolazioni fiscali previste dal decreto legislativo 460/1997
immagine di grande animale che protegge un piccolo cane
La qualifica è acquisibile da associazioni con o senza personalità giuridica, comitati, fondazioni, società cooperative e altri enti privati purché perseguano finalità meritevoli di tutela
immagine di grande animale che protegge un piccolo cane
Possibilità di detenere partecipazioni societarie, tassazione degli utili percepiti, sfruttamento dei segni distintivi, esonero dall'obbligo di presentazione del modello Eas
Non sarà più considerato documento originale quello stampato e sottoscritto né quello generato in modalità automatica, con la dicitura “firma autografa sostituita a mezzo stampa”
bilancia di sassi
Sono conseguenti al nuovo metodo di restituzione delle maggiori imposte versate e degli importi a credito risultanti dai prospetti di liquidazione delle dichiarazioni dei redditi
compilazione modelli
I criteri da applicare per individuare correttamente il modello che deve essere utilizzato quando si svolgono più "mestieri" contraddistinti da diversi codici Ateco
Il regime dipende dal tipo di acquisto effettuato
Dopo la verifica dei presupposti, l’Agenzia dà il via libera per la restituzione della somma, che le imprese accreditano sulla prima bolletta utile e, comunque, entro 45 giorni