Attualità
E sono 6! La coppa Fisco 2018
ancora nella bacheca dell’Agenzia
Nella finalissima disputata ieri, la squadra dei “finanziari” ha avuto la meglio, per quattro reti a due, sulla rappresentativa dello studio “Pirola Pennuto Zei & Associati”
E sono 6! La coppa Fisco 2018|ancora nella bacheca dell’Agenzia
Prestigiosa affermazione della rappresentativa di calcio a 5 dell’Agenzia delle entrate che, per la sesta volta in otto anni, si è aggiudicata la coppa Fisco. Il torneo, giunto alla diciottesima edizione, è organizzato dallo studio legale “Macchi di Cellere Gangemi” e vede, tra gli sfidanti, oltre agli studi legali tributari della capitale, la Guardia di finanza, l’Agenzia delle entrate ed l’Agenzia entrate-Riscossione.
 
L’Agenzia ha sconfitto nella finalissima di ieri, 9 luglio, la valida e tenace rappresentativa dello studio “Pirola Pennuto Zei & Associati”: concluso un primo tempo equilibrato sul risultato di uno a uno, i ragazzi di mister Baroni ancora una volta hanno avuto la meglio grazie a un ottimo secondo tempo della partita, terminata sul risultato finale di quattro a due, divertendo ed emozionando il pubblico presente.
 
Questa la formazione vincente:
  1. Stefano Durante
  2. Lorenzo Baroni
  3. Guerino Russetti
  4. Andrea Pizzabiocca Lanzi
  5. Mirko Di Carlo
  6. Antonino Rao
  7. Luca Marafioti
  8. Gaetano Corallo
  9. Francesco Carrino
  10. Giancarlo Monastero 
Direttore tecnico: Paolo Battellini.
r.fo.
pubblicato Martedì 10 Luglio 2018

I più letti

Per i pagamenti è necessario utilizzare il Rav ricevuto con la “Comunicazione delle somme dovute”, ma se lo si è perduto nessun problema: il duplicato è reperibile online
Secondo l’Agenzia delle entrate, la società istante può procedere al “recupero” del componente negativo di reddito attraverso la presentazione di una dichiarazione integrativa
Sono numerose le ipotesi in cui la legge, con norme ad hoc, prevede e disciplina espressamente l’esclusione dalla tassazione, in deroga al criterio generale dell’imponibilità
L’interpretazione dell’articolo 7-quater, comma 1, lettera a), del Dpr 633/1972, si basa sui chiarimenti forniti dall’articolo 31-bis del Regolamento di esecuzione Ue 1042/2013
Le informazioni per ottenere l’agevolazione vanno inviate esclusivamente on line utilizzando Spid, le credenziali di Fisconline o Entratel, oppure la Carta nazionale dei servizi
Sono numerose le ipotesi in cui la legge, con norme ad hoc, prevede e disciplina espressamente l’esclusione dalla tassazione, in deroga al criterio generale dell’imponibilità
Per quelle emesse nei confronti dei soggetti passivi Iva da un Comune che gestisce il servizio idrico sussiste l’obbligo di comunicazione previsto dall’articolo 21, Dl 78/2010
Arrivano le indicazioni da seguire per la corretta compilazione del file, nel tracciato xml, e per la comunicazione da trasmettere online all’amministrazione finanziaria
Le informazioni per ottenere l’agevolazione vanno inviate esclusivamente on line utilizzando Spid, le credenziali di Fisconline o Entratel, oppure la Carta nazionale dei servizi
Copertina della guida
Dalle regole generali da rispettare per usufruire dei benefici fiscali alla lista delle prestazioni mediche, dei farmaci e dei dispositivi per i quali spettano detrazioni e deduzioni
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Sono numerose le ipotesi in cui la legge, con norme ad hoc, prevede e disciplina espressamente l’esclusione dalla tassazione, in deroga al criterio generale dell’imponibilità
Puntuale come ogni anno, il contenzioso tributario va in vacanza dal 1° al 31 agosto. La pausa riguarda anche i versamenti da comunicazioni di irregolarità (fino al 4 settembre)
Al ricorrere di determinate condizioni, l’Iva dovuta può essere determinata sulla differenza positiva tra il prezzo praticato per la cessione e quello sostenuto per l’acquisto
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino