Attualità
Largo, nel nuovo archivio nazionale,
a strade e numeri civici new entry
Presto sarà possibile consultare una raccolta completa e attuale degli stradari di tutto il territorio nazionale
Largo, nel nuovo archivio nazionale,| a strade e numeri civici new entry
Firmata dall’Agenzia del Territorio e dall’Istat una convenzione per realizzare un archivio nazionale aggiornato delle strade e dei nuovi numeri civici geocodificato alle sezioni di censimento Istat 2010. Un progetto che metterà, presto, a disposizione di amministrazioni e cittadini la mappa attuale degli indirizzi sul territorio nazionale certificati dai Comuni.
 
Il piano d’azione prevede lo scambio dinamico dei dati in possesso dei due enti, così da creare un’infrastruttura tecnologica e di servizi utile alla Pubblica amministrazione e a chiunque cerchi informazioni stradali e numeri civici aggiornati.
 
Per ora, i lavori di “ristrutturazione” dell’archivio riguarderanno i Comuni non capoluogo di provincia con meno di 20mila abitanti.
Per completare la raccolta e realizzare gli stradari di tutto lo stivale, l’Istat, in vista del quindicesimo censimento generale della popolazione e delle abitazioni, si avvarrà della collaborazione dei Comuni e delle loro rilevazioni, in modo da effettuare indagini più mirate, come previsto dal Programma statistico nazionale.
 
Terminata questa fase, la gestione ordinaria dei dati sarà eseguita tramite il “Portale per i Comuni”, la piattaforma informatica realizzata dal Territorio e prevista dal piano e-government 2009-2011.
r.fo.
pubblicato Mercoledì 7 Luglio 2010

I più letti

La normativa speciale si occupa anche dei rapporti con le operazioni con l’estero, in particolare cessioni all’esportazione e assimilate effettuate da esportatori abituali
Nella nuova pubblicazione dell'Agenzia, tutto quello che occorre sapere prima di comprare l'abitazione: le verifiche da fare, i tributi da pagare, i possibili "sconti" da fruire
immagine di un libro e una sveglia
L'inosservanza del termine dilatorio per l'emanazione dell'avviso di accertamento determina illegittimità dell'atto impositivo emesso ante tempus solo in caso di accesso in azienda
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Tale tipologia di reato, per essere appurata, non richiede la “scansione” dettagliata di quello che è stato pianificato e attuato né la precisa indicazione delle persone offese
Nella nuova pubblicazione dell'Agenzia, tutto quello che occorre sapere prima di comprare l'abitazione: le verifiche da fare, i tributi da pagare, i possibili "sconti" da fruire
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Da oggi è disponibile online la dichiarazione 2017, modello 730 e modello Redditi. Trenta milioni di contribuenti possono consultare le informazioni e gli elementi preinseriti
Per i documenti rilasciati dalle pubbliche amministrazioni, pagamento online, con addebito in conto, carte di credito, di debito o prepagate tramite i servizi del sistema pagoPA
L’adesione al trattamento agevolativo ha come effetto l’estinzione della controversia. Il contribuente deve chiedere al giudice il provvedimento di cessazione della materia del contendere
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Istituiti sia quelli da usare alla presentazione della denuncia sia quelli per le somme dovute a seguito di liquidazione, acquiescenza, adesione, conciliazione e definizione delle sole sanzioni
Il regime dipende dal tipo di acquisto effettuato
Un vero e proprio manuale omnicomprensivo, con l’obiettivo di fornire la migliore assistenza possibile ai contribuenti e assicurare uniformità e trasparenza all’azione amministrativa
L’Agenzia illustra le modalità con cui, a partire dal 18 aprile, i contribuenti o i soggetti delegati possono prendere visione del modello 730 predisposto dall’amministrazione
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino