Attualità
"Le agevolazioni fiscali a favore dell'attività sportiva dilettantistica"
In distribuzione gratuita presso gli uffici locali delle Entrate


Il primo numero del 2007 del periodico bimestrale "l'agenzia informa", disponibile come di consueto su www.agenziaentrate.gov.it e nella biblioteca di FISCOoggi, è dedicato alle agevolazioni fiscali di cui può beneficiare l'attività sportiva dilettantistica. La pubblicazione è in distribuzione presso tutti gli uffici delle Entrate; alcune copie saranno diffuse anche tramite periodici specializzati. La guida descrive le principali disposizioni tributarie che riguardano le associazioni del settore, concentrandosi in particolare sui vantaggi fiscali in loro favore, e fornisce indicazioni sugli adempimenti, sul regime agevolato ai fini Iva e delle imposte dirette, sui requisiti per accedervi, sul trattamento dei compensi e dei rimborsi spese pagati agli sportivi e agli amministratori. Nell'ultima parte sono illustrati i benefici legati alle sponsorizzazioni e alla raccolta dei fondi che le associazioni, rispettando determinati requisiti, possono ottenere, la detrazione delle spese per la pratica sportiva dei giovani tra i 5 e i 18 anni e gli "sconti" fiscali per chi effettua erogazioni liberali a favore delle associazioni sportive dilettantistiche.

Claudia Scardino
pubblicato Mercoledì 4 Aprile 2007

I più letti

immagine
L’intervallo temporale a disposizione per presentare la dichiarazione per un’eredità accettata con beneficio d’inventario in nome di un minore scatta dal raggiungimento dei diciotto anni
svantaggio evidente
Il fine solidaristico dell’organizzazione deve riguardare categorie di persone in condizioni di oggettivo disagio, specialmente se si tratta di attività educative
testo alternativo per immagine
Valida l’impugnazione anche se non comunicata a tutti i soggetti intervenuti nel processo di primo grado. Al giudice il compito di ordinare il coinvolgimento degli “assenti”
foto da incollare
La dichiarazione congiunta è una libera scelta volontaria dei coniugi che comporta la sottintesa accettazione dei rischi connessi alla coobbligazione solidale
testo alternativo per immagine
Né importa che non sia stata barrata alcuna specifica casella dell’avviso di ricevimento e che non sia stata altrimenti indicata la qualità del consegnatario dell’atto
testo alternativo per immagine
Né importa che non sia stata barrata alcuna specifica casella dell’avviso di ricevimento e che non sia stata altrimenti indicata la qualità del consegnatario dell’atto
segretaria
Per i giudici di legittimità, il lavoro della collaboratrice dell’avvocato rappresenta comunque un elemento potenziatore e aggiuntivo ai fini della produzione del reddito
testo alternativo per immagine
Si tratta del saggio da applicare al momento del calcolo dei maggiori importi sulle somme iscritte a ruolo e versate dopo i sessanta giorni dalla data della notifica
sport vari
Non devono essere calcolati a forfait ma quantificati in base al tipo di veicolo e alla distanza percorsa, tenendo conto degli importi contenuti nelle tabelle elaborate dall’Aci
calendario
La differenza fra le due date la fa il periodo di liquidazione dell’imposta sui consumi. Comunicazione dati 2013, il via prima alle partite Iva mensili e poi alle non mensili
pc
Applicazione semplice e facilmente utilizzabile da chi ha familiarizzato più con monitor e tastiera che con la vecchia biro, ormai sulla soglia della pensione di anzianità
faq
Chiarimenti su operazioni con soggetti residenti in Paesi della black list, caselle “Autofattura” e “reverse charge”, fatture emesse registrate tra i corrispettivi. E altro ancora
testo alternativo per immagine
Risolta l’asimmetria creatasi con il succedersi delle norme. Adesso, imposta sul valore aggiunto e imposte dirette possono continuare a viaggiare e relazionarsi come prima
modellino casa con contratto e chiavi
La riduzione del corrispettivo non comporta riliquidazione dell'imposta né risoluzione del contratto
testo alternativo per immagine
Il maggior tempo concesso all’ente locale per esercitare il controllo è ritenuto necessario a seguito della mancata collaborazione del contribuente, in tal modo sanzionandola