A portata di mouse
Modello 770/2010 semplificato,
la bozza al debutto in rete
Sul sito delle Entrate, il modello per la dichiarazione dei sostituti di imposta con le relative istruzioni
Modello 770/2010 semplificato,| la bozza al debutto in rete

E' on line la bozza del modello 770/2010 semplificato, con cui i sostituti di imposta comunicheranno, telematicamente, all'Agenzia delle Entrate i dati fiscali sulle ritenute operate nel 2009. Il modello contiene i dati relativi alle certificazioni rilasciate ai soggetti cui, nel 2009, sono stati corrisposti redditi di lavoro dipendente, equiparati e assimilati, indennità di fine rapporto, prestazioni in forma di capitale erogate da fondi pensione, redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonché i dati contributivi, previdenziali e assicurativi e quelli relativi all'assistenza fiscale prestata nel 2009 per il periodo d'imposta precedente.

Ecco alcune delle principali novità:
  • nella sezione dei dati relativi al rappresentante firmatario della dichiarazione va indicata la residenza anagrafica solo se situata all'estero. Se chi presenta la dichiarazione per conto del sostituto non è una persona fisica, deve inserire anche il codice fiscale della società o ente dichiarante
  • nei punti 26, 27, 28 e 29 del modello vanno indicati rispettivamente il saldo Irpef, l'addizionale regionale, il saldo all'addizionale comunale e l'acconto della tassazione separata non trattenuti dal sostituto per effetto di disposizioni emanate a seguito di eventi eccezionali
  • nella sezione relativa al trattamento di fine rapporto è stata inserita la casella 148 per indicare il titolo dell'erogazione dell'indennità equipollente
  • per quanto riguarda la sezione dei dati del coniuge e dei familiari a carico, la novità è rappresentata dalla richiesta dei soli dati del 2009 necessari per il calcolo delle detrazioni spettanti; sono state, pertanto, eliminate le altre annualità
  • in relazione alle certificazioni di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, è stata prevista una nuova sezione "Redditi erogati da altri soggetti", per l'indicazione degli importi erogati dai diversi sostituti nel caso di operazioni straordinarie in cui la certificazione non è stata rilasciata dal soggetto estinto, ma da chi prosegue l'attività
  • scompare dal prospetto SS il campo "Bonus Recuperato"
  • eliminata dal punto 10 dei prospetti ST e SV la nota M (ammontare delle residue rate dovuto a seguito di conguaglio da assistenza fiscale, non prelevate per effetto del passaggio di dipendenti con prosecuzione del rapporto di lavoro, senza estinzione del precedente sostituto di imposta)
  • inserita, invece, nello stesso punto 10 la nota Q per segnalare l'utilizzo in compensazione interna del credito Irpef derivante dal differimento di 20 punti percentuali dell'acconto Irpef 2009, disposto dal decreto legge 168/2009; per indicarne l'importo, invece, un nuovo punto nel rigo SX denominato "Credito di cui al decreto legge n. 168/2009".


Il modello 770/2010 semplificato andrà trasmesso in via telematica all'Agenzia delle Entrate entro il 2 agosto 2010 (il 31 luglio, infatti, scadenza ordinaria, cade di sabato).

Patrizia De Juliis
pubblicato Giovedì 24 Dicembre 2009

I più letti

Nel documento di prassi, i casi di esonero dalla prestazione di garanzia, anche se in presenza di avvisi di accertamento o di rettifica, qualora manchino situazioni di rischio
disegno registratore di cassa
Online da oggi gli orientamenti iniziali sulla memorizzazione elettronica e la trasmissione degli incassi giornalieri all’Agenzia delle Entrate dei contribuenti con partita Iva
Per accedere all’area riservata, accettare o modificare e trasmettere la dichiarazione già predisposta, bastano le credenziali di Fisconline o dell’Inps, o utilizzare la Cns o il sistema Spid
cartina
Realizzato dall’Istat e dalle Entrate si basa sui dati delle mappe e degli indirizzari rilevati a livello comunale nel corso del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni
Dopo la competenza sul controllo e recupero dei crediti Iva in compensazione, riconosciuta anche la possibilità di emettere gli atti di contestazione e di irrogazione delle sanzioni
disegno registratore di cassa
Online da oggi gli orientamenti iniziali sulla memorizzazione elettronica e la trasmissione degli incassi giornalieri all’Agenzia delle Entrate dei contribuenti con partita Iva
foto di gruppo
Il vice ministro dell’Economia e delle Finanze Luigi Casero ha consegnato le targhe assegnate ai team che maggiormente si sono distinti per l’innovazione delle loro iniziative
Sul sito delle Entrate 19 nuove domande e risposte dedicate alla fase di addebito nella fattura di fornitura elettrica residenziale, che è entrata nel vivo a partire dal 1° luglio
bilancia di sassi
Sono conseguenti al nuovo metodo di restituzione delle maggiori imposte versate e degli importi a credito risultanti dai prospetti di liquidazione delle dichiarazioni dei redditi
L’Agenzia fa il punto sulla disciplina che ha previsto l’imposta in misura ridotta per le prestazioni sociali, sanitarie e educative erogate nei confronti delle categorie più deboli
bilancia di sassi
Sono conseguenti al nuovo metodo di restituzione delle maggiori imposte versate e degli importi a credito risultanti dai prospetti di liquidazione delle dichiarazioni dei redditi
Il regime dipende dal tipo di acquisto effettuato
logo dell'applicazione
Da oggi è possibile generare, trasmettere e conservare documenti fiscali dematerializzati in modo semplice e gratuito. Il servizio è utilizzabile anche per le operazioni tra privati
compilazione modelli
I criteri da applicare per individuare correttamente il modello che deve essere utilizzato quando si svolgono più "mestieri" contraddistinti da diversi codici Ateco
bandiera giappone
Dal 2011 sono state introdotte alcune novità di rilievo nel sistema tributario a seguito di un processo di riforma