Attualità
Pdl di semplificazione fiscale:
il direttore Maggiore in audizione
Tra i temi connessi ai compiti istituzionali dell’Amministrazione da lui diretta, si è soffermato in particolare sulle modifiche incidenti sull’attività di contrasto all’evasione
Pdl di semplificazione fiscale:|il direttore Maggiore in audizione
Si è svolta oggi, presso la commissione Finanze della Camera dei deputati, l’audizione del direttore dell’Agenzia delle entrate sul progetto di legge relativo alla semplificazione fiscale, al sostegno delle attività economiche e delle famiglie e al contrasto all’evasione fiscale (AC 1074).
 
Maggiore ha esaminato nel dettaglio le misure proposte, fornendo altresì suggerimenti, in special modo sulle previsioni di modifica normativa di maggiore impatto sull’attività di contrasto all’evasione.
 
A tal proposito, ad esempio, sulla prospettata abolizione della comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche Iva, ha evidenziato che l’obiettivo di semplificazione è pienamente condivisibile. Tuttavia, trattandosi di uno strumento determinante per la strategia di prevenzione dell’evasione da riscossione, ha suggerito una modalità alternativa di riduzione dell’adempimento: si potrebbe mettere a disposizione degli operatori Iva, in via sperimentale, oltre agli elementi necessari per la predisposizione dei prospetti di liquidazione, una bozza di comunicazione periodica “precompilata”, modificabile dal contribuente stesso.
 
Così come, piuttosto che cancellare del tutto la dichiarazione dei sostituti d’imposta, ha consigliato una semplificazione, parziale ma significativa, da realizzare eliminando dal modello 770 le tipologie di reddito più ricorrenti, cioè quelle riguardanti il lavoro dipendente e autonomo e quelle sui pagamenti effettuati dalle amministrazioni di condominio, e prevedendo il versamento mensile delle ritenute attraverso un apposito servizio telematico messo a disposizione dall’Agenzia delle entrate, con invio di un elenco contenente le informazioni principali sul percipiente nonché le ritenute operate e versate per ciascuna tipologia di reddito.
 
Testo integrale dell’audizione
r.fo.
pubblicato Mercoledì 7 Novembre 2018

I più letti

immagine dell'Aula della Camera
In arrivo la cedolare secca sugli immobili commerciali, l’imposta sostitutiva su lezioni private e ripetizioni, la definizione agevolata per i contribuenti in difficoltà economica
Nei confronti di chi versa l’imposta, con riferimento all’anno in cui avviene la cessione del prodotto non si applica la ritenuta del 23% ordinariamente prevista sul 78% dei corrispettivi
È esclusa l’emissione del documento in modalità analogica. In questi casi, le specifiche tecniche approvate con provvedimento 30 aprile 2018 prevedono un blocco informativo ad hoc
Hanno valenza fiscale e previdenziale e possono essere applicate esclusivamente ai settori produttivi indicati nelle tabelle allegate al decreto ministeriale che le ha determinate
Il trasferimento è efficace ai fini fiscali solo in presenza della successiva indicazione in dichiarazione, della conseguente richiesta di rimborso e della notifica dell’atto
immagine dell'Aula della Camera
In arrivo la cedolare secca sugli immobili commerciali, l’imposta sostitutiva su lezioni private e ripetizioni, la definizione agevolata per i contribuenti in difficoltà economica
È esclusa l’emissione del documento in modalità analogica. In questi casi, le specifiche tecniche approvate con provvedimento 30 aprile 2018 prevedono un blocco informativo ad hoc
fatture elettroniche
Per quelle emesse in ciascun trimestre solare, l’imposta deve essere versata entro il giorno 20 del primo mese successivo; l’importo dovuto è reso noto dall’Agenzia delle entrate
Il nuovo limite è valido per tutti i contribuenti interessati e sostituisce i precedenti valori, che erano differenziati sulla base del codice Ateco identificativo dell’attività esercitata
L’Amministrazione fornisce precisazioni su ambito soggettivo e oggettivo di applicazione, termini di trasmissione, modalità di inoltro in caso di scarto, registrazione e conservazione
immagine dell'Aula della Camera
In arrivo la cedolare secca sugli immobili commerciali, l’imposta sostitutiva su lezioni private e ripetizioni, la definizione agevolata per i contribuenti in difficoltà economica
Il nuovo limite è valido per tutti i contribuenti interessati e sostituisce i precedenti valori, che erano differenziati sulla base del codice Ateco identificativo dell’attività esercitata
L’Amministrazione fornisce precisazioni su ambito soggettivo e oggettivo di applicazione, termini di trasmissione, modalità di inoltro in caso di scarto, registrazione e conservazione
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Le Entrate illustrano le recenti modifiche al regime agevolato e forniscono precisazioni rispetto ad alcune questioni emerse nel corso dei primi anni di applicazione della disciplina
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino