Attualità
Voluntary: Agenzia Entrate e Sogei
monitorano tutte le Pec 24 ore su 24
Rafforzato il presidio delle caselle utilizzate per inviare entro il prossimo 30 dicembre la relazione accompagnatoria e l’eventuale documentazione integrativa richieste dalla procedura
immagine di pagina di giornale con parola "disclosure" sotto una lente d'ingrand
Rafforzati tutti gli strumenti informatici di presidio delle caselle di Posta elettronica certificata da parte dell’Agenzia delle Entrate e del suo partner tecnologico Sogei in previsione del termine della procedura di rientro ed emersione dei capitali detenuti all’estero.
È il prossimo 30 dicembre, infatti, l’ultimo giorno entro il quale i contribuenti interessati devono presentare la relazione accompagnatoria e l’eventuale documentazione integrativa richieste dalla voluntary disclosure.
 
In questi giorni i server dell’Agenzia hanno ricevuto un consistente numero di messaggi Pec anche di dimensioni particolarmente elevate (circa 50 mb). Il maggior numero di messaggi sono stati inoltrati alle caselle Pec del Centro operativo di Pescara e della direzione regionale della Lombardia, ed è proprio per evitare ritardi o problemi di ricezione che tutti i “cassetti” Pec coinvolti sono monitorati 24 ore su 24.
 
Sono particolarmente numerosi i messaggi pervenuti fino a oggi nell’ambito della voluntary e, prevedendo che in prossimità della scadenza si riscontri un invio più sostanzioso di comunicazioni, l’Agenzia delle Entrate e Sogei hanno organizzato il potenziamento dei processi di download delle caselle coinvolte nella procedura di ricezione delle relazioni di accompagnamento e della documentazione che integrano le istanze di adesione.
 
Va, infine, ricordato che per ovviare a possibili problemi tecnici l’Agenzia consentirà di trasmettere la documentazione eventualmente scartata entro il 30 dicembre nei cinque giorni successivi.
r.fo.
pubblicato Mercoledì 23 Dicembre 2015

I più letti

immagine della facciata di palazzo Chigi
Dal regime di tassazione delle locazioni brevi alla definizione delle liti pendenti: sono numerose e significative le disposizioni tributarie contenute nella manovra correttiva
Una funzionaria delle Entrate, in un breve filmato, illustra tutti i passaggi da seguire per visualizzare, modificare e trasmettere con semplicità la propria dichiarazione dei redditi
Solo i risultati contabili che l’Agenzia non ha potuto trasmettere al sostituto “inadempiente” saranno inviati da Caf e professionisti tramite i canali tradizionali, come e-mail e fax
immagine di un gatto messo in punizione faccia al muro
L'applicazione del regime "punitivo" più vantaggioso per il contribuente, in seguito alle ultime modifiche legislative, non opera sempre in maniera automatica e generalizzata
Nella nuova pubblicazione dell'Agenzia, tutto quello che occorre sapere prima di comprare l'abitazione: le verifiche da fare, i tributi da pagare, i possibili "sconti" da fruire
Nella nuova pubblicazione dell'Agenzia, tutto quello che occorre sapere prima di comprare l'abitazione: le verifiche da fare, i tributi da pagare, i possibili "sconti" da fruire
immagine della facciata di palazzo Chigi
Dal regime di tassazione delle locazioni brevi alla definizione delle liti pendenti: sono numerose e significative le disposizioni tributarie contenute nella manovra correttiva
La normativa speciale si occupa anche dei rapporti con le operazioni con l’estero, in particolare cessioni all’esportazione e assimilate effettuate da esportatori abituali
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
immagine di un gatto messo in punizione faccia al muro
L'applicazione del regime "punitivo" più vantaggioso per il contribuente, in seguito alle ultime modifiche legislative, non opera sempre in maniera automatica e generalizzata
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Nella nuova pubblicazione dell'Agenzia, tutto quello che occorre sapere prima di comprare l'abitazione: le verifiche da fare, i tributi da pagare, i possibili "sconti" da fruire
Istituiti sia quelli da usare alla presentazione della denuncia sia quelli per le somme dovute a seguito di liquidazione, acquiescenza, adesione, conciliazione e definizione delle sole sanzioni
Il regime dipende dal tipo di acquisto effettuato
Un vero e proprio manuale omnicomprensivo, con l’obiettivo di fornire la migliore assistenza possibile ai contribuenti e assicurare uniformità e trasparenza all’azione amministrativa
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino