Emilia Romagna
Precompilata 2018, al via iniziative a tutto campo
Partono il prossimo 3 maggio a Parma e a Piacenza gli incontri “Entrate in Internet” sul 730 online
Precompilata 2018, al via iniziative a tutto campo

Come accedere alla dichiarazione precompilata, quali sono le novità di quest’anno, chi sono i contribuenti interessati, quali le agevolazioni fiscali più comuni. Questi i contenuti della campagna di comunicazione dell’Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna sul 730 precompilato, che quest’anno sarà illustrato nell’ambito del progetto “Entrate in Internet” anche nelle sedi messe a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna (punti PEI) distribuite sul territorio regionale.

Di seguito una rassegna di tutte le iniziative messe in campo nel territorio regionale per spiegare e dare supporto ai cittadini che dal 16 aprile possono visualizzare la propria dichiarazione sul sito dell’Agenzia.

 

La newsletter “In linea con il Fisco”. Anche quest’anno, per quanto riguarda l’informazione fiscale, sarà inviata ai circa 2.500 utenti iscritti, una newsletter redatta dalla Direzione regionale Emilia-Romagna con notizie, video e approfondimenti sulle principali novità fiscali sulla dichiarazione dei redditi 2018.

 

La web-radio. Proseguono gli appuntamenti con la web-radio dell’Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna. Il canale, disponibile sulla piattaforma gratuita Spreaker https://www.spreaker.com/user/agenziaentrateemiliaromagna.

Grazie alla web-radio, autoprodotta a costo zero, è possibile ascoltare e scaricare i podcast, e condividerli via Facebook, Twitter e Google+ dedicati alla dichiarazione precompilata.

 

Gli appuntamenti in tv. Diversi gli appuntamenti in tv e alla radio per spiegare le novità della dichiarazione 2018. Si parte con il TGR Emilia-Romagna delle ore 14, mercoledì 18 aprile. Si prosegue con Aria Pulita (7Gold), giovedì 19 e giovedì 26 aprile a partire dalle ore 7, il programma sarà replicato nelle stesse giornate su Rete8, alle ore 12 e su Nuova Rete, alle ore 21.

 

Gli incontri “Entrate in Internet”. Da quest’anno una serie di incontri di alfabetizzazione informatica e fiscale, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna per favorire l’inclusione, la conoscenza e l’utilizzo dei servizi on line dell’Agenzia delle Entrate. Partono il prossimo 3 maggio a Parma e a Piacenza gli incontri dedicati alla presentazione della dichiarazione precompilata. Il calendario degli incontri con il dettaglio e le date dei prossimi appuntamenti sarà presto disponibile sul sito internet regionale http://emiliaromagna.agenziaentrate.it.

 

Gli incontri in quartiere. Dal web al faccia a faccia. Ripartono, nelle prossime settimane, anche gli incontri di quartiere con i funzionari dell’Agenzia delle Entrate, a Bagno di Romagna (FC), il prossimo 9 maggio alle ore 20 e a Sassuolo (MO) martedì 22 maggio, alle ore 20.45. Il calendario degli incontri, interamente dedicati alla dichiarazione precompilata, sarà disponibile sempre sul sito internet regionale.

 

Gli Open Day. In ogni Direzione provinciale saranno organizzati uno o più Open Day dedicati alla dichiarazione precompilata durante i quali, fuori dai consueti orari di servizio, i cittadini potranno inviare in autonomia la propria dichiarazione dei redditi grazie alla presenza d un funzionario che fornirà supporto per la compilazione e l’invio on line. A Bologna le date sono già state fissate: il primo appuntamento sarà il 22 maggio, mentre il secondo il 12 giugno. Per partecipare è sufficiente inviare una e-mail alla casella dr.emiliaromagna.staffcontatti@agenziaentrate.it. Gli incontri si terranno presso la sede della Direzione regionale, in via Marco Polo n. 60, dalle ore 17.15 alle ore 19.30.

 

L’assistenza in ufficio. Disponibile in tutti gli uffici delle Entrate uno specifico servizio di assistenza per i contribuenti che hanno bisogno di chiarimenti sulla dichiarazione dei redditi (modello 730 e modello Redditi). I funzionari sono a disposizione dei contribuenti per fornire l’assistenza necessaria, e per il supporto nell’invio on line.

 

Il video. Una mini guida alla dichiarazione precompilata dedicata agli stranieri. Sono questi i contenuti essenziali del video informativo realizzato in collaborazione con la regione Emilia-Romagna ed ERVET, che sarà utilizzato in occasione degli incontri formativi con l’obiettivo di facilitare la fruizione on line del 730 precompilato da parte degli utenti stranieri. Il video è disponibile sul canale YouTube.
 
L’area dedicata sul sito internet regionale. Per tutte le informazioni relative alle iniziative regionali è disponibile la sezione del sito internet regionale. Sul sito nazionale è invece già attivo il mini-sito dedicato al 730 precompilato. All’interno sono disponibili le informazioni su come visualizzare, compilare, integrare o modificare e trasmettere la dichiarazione. i canali di assistenza attivi, oltre a una sezione dedicata alle domande più frequenti.
 
pubblicato Giovedì 26 Aprile 2018

I più letti

L’Agenzia delle entrate illustra come utilizzerà le informazioni relative agli utenti, comprese quelle fornite per registrarsi al servizio di newsletter della rivista online FiscoOggi
Sono numerose le ipotesi in cui la legge, con norme ad hoc, prevede e disciplina espressamente l’esclusione dalla tassazione, in deroga al criterio generale dell’imponibilità
immagine di un cronometro su un calendario
È possibile suddividere il pagamento con F24 fino a un massimo di 24 rate mensili di pari importo (senza applicazione di sanzioni e interessi) a decorrere dalla stessa data
Le applicazioni informatiche consentono di predisporre i file e verificare la presenza di possibili errori nei dati inseriti. Il sistema, inoltre, garantisce l’utilizzo della versione più aggiornata dei programmi
Circa 60mila, tra vecchi e nuovi iscritti, gli aspiranti destinatari di una quota dell’Irpef. Prossima tappa, per i neocandidati, la presentazione della dichiarazione sostitutiva
Sono numerose le ipotesi in cui la legge, con norme ad hoc, prevede e disciplina espressamente l’esclusione dalla tassazione, in deroga al criterio generale dell’imponibilità
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Sono stati pubblicati sul sito dell’Agenzia delle entrate i programmi che consentono la compilazione e il controllo delle comunicazioni; prossimo appuntamento il 31 maggio
I nuovi servizi del software Otello 2.0 sono disponibili a partire già da oggi. Per accreditarsi alla piattaforma gli utenti dovranno utilizzare i sistemi nazionali di identità digitale
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Sono numerose le ipotesi in cui la legge, con norme ad hoc, prevede e disciplina espressamente l’esclusione dalla tassazione, in deroga al criterio generale dell’imponibilità
Al ricorrere di determinate condizioni, l’Iva dovuta può essere determinata sulla differenza positiva tra il prezzo praticato per la cessione e quello sostenuto per l’acquisto
Previsti tre diversi metodi di determinazione della base imponibile a seconda della natura dei beni rivenduti, delle modalità di esercizio dell’attività e dei soggetti rivenditori
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino