Marche
Fisco e Scuola, una giornata dedicata alla legalità fiscale
L’iniziativa, coordinata dalla Direzione regionale Entrate delle Marche, ha coinvolto 600 studenti di 11 istituti
testo alternativo per immagine
“Chi paga le tasse ha tutto da guadagnare”, questo è il motto con cui l’Agenzia delle Entrate delle Marche ha aperto la giornata regionale dedicata al progetto Fisco e Scuola. Anche quest’anno infatti, considerato l’indice di gradimento dimostrato nella precedente edizione, si replica l’esperienza educativa che ha coinvolto alunni e insegnanti di diverse scuole presenti sul territorio regionale.

L’Agenzia delle Entrate delle Marche all’appuntamento con la legalità fiscale del 1° dicembre schiera una task force di 30 funzionari che hanno incontrato quasi 600 studenti di 25 classi appartenenti a 11 istituti scolastici di ogni ordine e grado. Questi i numeri dell’iniziativa, coordinata dalla Direzione Regionale Marche e realizzata nell’ambito del progetto nazionale “Fisco e Scuola”, che vede coinvolti contemporaneamente nella stessa giornata un numero così elevato di studenti.
Tutti insieme, dunque, da Ancona a Pesaro Urbino, da Macerata a Fermo per finire ad Ascoli Piceno. Nel corso della giornata è stato illustrato il kit “Insieme per la legalità fiscale” rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie, con l’obiettivo di sensibilizzare i “contribuenti del futuro” sul valore etico legato ai corretti comportamenti fiscali.
Il percorso formativo ha previsto la proiezione di un cartone animato per i bambini delle scuole elementari e di un cortometraggio per gli alunni degli istituti superiori. Due allegri personaggi, “Pag e Tax”, alle prese con la realtà quotidiana, hanno dimostrato ai ragazzi l’importanza di vivere in un mondo in cui il rispetto della legalità, delle regole civili e soprattutto del pagamento delle tasse, costituisca non solo un dovere nei confronti della collettività ma anche un vantaggio per essi stessi.
Gli alunni coinvolti nell’iniziativa hanno manifestato grande interesse e sorprendente maturità, discutendo con passione il tema trattato nel corso degli incontri. La giornata si è conclusa con la consegna ai docenti di ciascuna classe del kit “Insieme per la legalità fiscale”, composto da un DVD, un poster da affiggere in classe, dei depliant e alcuni pieghevoli informativi.

Di seguito l’elenco completo delle Scuole che hanno preso parte all’evento:
2 classi dell’Istituto Comprensivo “A. Novelli” di Ancona, con 50 studenti; 8 classi della Scuola elementare “G. Speranza” di Grottamare con 180 studenti; 1 classe dell’ITC “L. Einaudi” di Montegranaro con 15 studenti; 2 classi dell’ITC di Amandola con 40 studenti; 3 classi del Liceo Scientifico “E. Medi” di Montegiorgio con 60 studenti; 1 classe della Scuola primaria “A. Moro” di Fabriano con 25 studenti; 2 classi della Scuola elementare di Cuccarano di S.Orso Fano con 25 studenti; 1 classe dell’Istituto “G. Pascoli” di Tavullia con 25 studenti; 1 classe dell’Istituto “G. Branca” di S. Angelo in Lizzola con 25 studenti; 4 classi dell’Istituto Comprensivo “Colmurano” di Loro Piceno con 96 studenti e 2 classi dell’Istituto Commerciale “Betti” di Camerino con 50 studenti.

pubblicato Giovedì 1 Dicembre 2011

I più letti

Il primo passaggio di calendario dell’innovativo regime agevolativo introdotto dalla Stabilità 2015 ha registrato un elevato tasso di adesione, tanto che le istanze pervenute sono state all’incirca 4.500
Se consumatore finale, si instaura un rapporto privatistico con il cedente, tale per cui l’imposta sull’acquisto di beni o servizi destinati a quelle attività grava solo su di lui
Il gestore di telefonia mobile fattura periodicamente il canone addebitando all’utente, per gli stessi mesi, anche il tributo dovuto e segnala all’amministrazione finanziaria eventuali ritardatari
La funzione specifica del professionista non riguarda soltanto la tutela degli affari privati delle parti contraenti, ma anche gli interessi della collettività dei cittadini e, quindi, dell'Erario
tessera sanitaria
Nel 1976 nasceva l’algoritmo che genera i 16 caratteri. Lo stato dell’arte su sviluppi e criticità dell’attuale sistema nell’intervento odierno del direttore dell’Agenzia delle Entrate
tessera sanitaria
Nel 1976 nasceva l’algoritmo che genera i 16 caratteri. Lo stato dell’arte su sviluppi e criticità dell’attuale sistema nell’intervento odierno del direttore dell’Agenzia delle Entrate
immagine di trasmissione di dati
Contenuti nel modello Cu 2016, i dati riferiti ai redditi percepiti nel 2015 confluiranno nel 730 precompilato, che dipendenti e pensionati troveranno on line dal prossimo 15 aprile
Corretta, inoltre, la procedura anche in presenza di un’eventuale difformità tra l’indirizzo indicato nell’atto e quello in cui il destinatario è stato effettivamente raggiunto
Il primo passaggio di calendario dell’innovativo regime agevolativo introdotto dalla Stabilità 2015 ha registrato un elevato tasso di adesione, tanto che le istanze pervenute sono state all’incirca 4.500
bilancia di sassi
Sono conseguenti al nuovo metodo di restituzione delle maggiori imposte versate e degli importi a credito risultanti dai prospetti di liquidazione delle dichiarazioni dei redditi
Il provvedimento con le disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato è formato da un solo articolo, con 999 commi. Tante le novità in ambito tributario
immagine di casa disegnata intorno alle parole: casa, tasi, imu
Esenzione Imu per tutti i terreni agricoli, a prescindere dall’ubicazione, posseduti e condotti da coltivatori diretti o imprenditori professionali iscritti nella previdenza agricola
immagine di casa disegnata intorno alle parole: casa, tasi, imu
Eliminata la Tasi, per possessore e detentore, sull’abitazione principale non “di lusso”. Base imponibile Imu dimezzata per la casa data in comodato a genitori o figli
Per detrarre le spese funebri, non è più richiesto vincolo parentale: il beneficio spetta a chi effettivamente sostiene l’onere, a prescindere dal legame con la persona deceduta
immagine di una tenda a pacchetto
Detrazione del 65% per l’acquisto di dispositivi per il controllo a distanza di impianti di riscaldamento, di produzione dell’acqua calda e di climatizzazione delle abitazioni