Piemonte
Cuorgnè, nuova sede per l’ufficio dell’Agenzia
La struttura, frutto della sinergia tra Comune e Entrate, erogherà servizi per l’utenza dell’Alto Canavese
Cuorgnè, nuova sede per l’ufficio dell’Agenzia
Nuova sede a Cuorgnè per l’Agenzia delle Entrate: con il taglio del nastro ad opera del Sindaco, Beppe Pezzetto, e del Direttore regionale dell’Agenzia, Giovanni Achille Sanzò, sono stati inaugurati ufficialmente i nuovi locali che ospiteranno il presidio dell’amministrazione nel bacino dell’Alto Canavese.

I nuovi locali raccontano di una doppia storia virtuosa. La prima è il recupero architettonico di un manufatto di archeologia industriale, la ex “Manifattura tessile”, la cui costruzione venne ultimata nel 1874 e che all’epoca era un’autentica avanguardia essendo il primo edificio manifatturiero tessile concepito con una struttura verticale.
La seconda è un utilizzo virtuoso dei nuovi spazi offerti dal Comune di Cuorgnè, proprietario dell’ex Manifattura, che ha consentito di riadattare gli spazi a disposizione secondo linee consone all’esigenze di un moderno Ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate. Il risultato per l’Agenzia è una rilevantissima riduzione del canone annuo nella misura di circa il 55 % rispetto alla sede precedente.

<<La nuova collocazione ci consente di avere locali più adeguati alle nostre esigenze operative a fronte di un significativo contenimento di spesa – ha affermato il Direttore regionale, Giovanni Achille Sanzò - Qui a Cuorgnè le circostanze si sono rivelate particolarmente favorevoli: tutto questo dimostra molto chiaramente che quando le pubbliche amministrazioni collaborano tra loro il vantaggio è globale e coinvolge l’intera comunità.>>

All’inaugurazione ha partecipato una foltissima delegazione di sindaci dei Comuni gravitanti nell’orbita dell’Ufficio territoriale, segno di quanto sia sentita l’importanza dell’Agenzia delle Entrate. <<La sinergia tra istituzioni consente, in particolare, di conseguire il risparmio di spesa senza far venir meno il presidio sul territorio e, cosa ancora più importante, la qualità del servizio al cittadino>>, così ha concluso l’intervento il Direttore regionale.

Nella nuova sede, in via Ivrea 100, rimangono immutati gli orari di apertura al pubblico: tutti i giorni al mattino dal lunedì al venerdì (9:00-13:00), più due aperture pomeridiane il lunedì e il mercoledì (14:00-16:00).
 
 
Luciano Morlino
Roberta Quarto
pubblicato Lunedì 24 Luglio 2017

I più letti

immagine generica illustrativa
Per ognuna delle misure tributarie contenute nell'ultima legge di bilancio vengono indicati il comma di riferimento, una breve descrizione, l'obiettivo, i destinatari e la decorrenza
immagine generica illustrativa
Prevista dalla legge di bilancio 2018, si applica alle spese sostenute a partire da quest'anno, anche nell'interesse dei familiari fiscalmente a carico. Necessario il certificato medico
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Modificati i termini di presentazione delle dichiarazioni dei redditi e dell’Irap, nonché del modello 770. Ritoccate anche le date legate all’attività svolta dai Centri di assistenza fiscale
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Modificati i termini di presentazione delle dichiarazioni dei redditi e dell’Irap, nonché del modello 770. Ritoccate anche le date legate all’attività svolta dai Centri di assistenza fiscale
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Recepiscono le numerose e significative misure di semplificazione procedimentale introdotte lo scorso anno e sostituiscono quelle già approvate nel febbraio del 2015
immagine generica illustrativa
Per ognuna delle misure tributarie contenute nell'ultima legge di bilancio vengono indicati il comma di riferimento, una breve descrizione, l'obiettivo, i destinatari e la decorrenza
immagine generica illustrativa
Prevista dalla legge di bilancio 2018, si applica alle spese sostenute a partire da quest'anno, anche nell'interesse dei familiari fiscalmente a carico. Necessario il certificato medico
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Più tempo il prossimo anno per presentare i modelli Redditi, Irap e 770: scadenza unica al 31 ottobre. Slitta al 23 luglio il termine per consegnare il 730 ad un intermediario
Scatta dal 2019 l’obbligo di fatturazione elettronica anche tra soggetti privati; nasce l’imposta sulle transazioni digitali per le prestazioni di servizi effettuate tramite mezzi elettronici
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
In caso di modifica ultrannuale, il credito risultante deve essere evidenziato nel modello relativo al periodo d’imposta in cui è presentata la modifica a proprio vantaggio
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino