Piemonte
Network informativo dedicato a cittadini disabili: al via l'intesa
Conferenza stampa di presentazione della rete tra i partner istituzionali che aderiscono all’iniziativa
Network informativo dedicato a cittadini disabili: al via l'intesa
Partirà da Verbania la nuova iniziativa della Regione Piemonte dedicata ai cittadini disabili, presentata stamane a Torino in conferenza stampa, alla quale ha aderito anche l’Agenzia delle Entrate. L’innovativo progetto prevede la creazione di un unico punto informativo attraverso cui le persone con disabilità potranno accedere a tutte le agevolazioni e i servizi a loro dedicati, offerti dai diversi enti che operano sul territorio. L’obiettivo è rendere effettivo – e non solo potenziale – l’accesso a queste facilitazioni da parte delle persone disabili e dei famigliari che li assistono.

Questo è possibile grazie all’istituzione di un network informativo tra i diversi partner istituzionali che aderiscono all’iniziativa: Agenzia delle Entrate, Agenzia Piemonte Lavoro, Inps e Inail hanno siglato protocolli d’intesa bilaterali con la Regione Piemonte e si impegnano a garantire un sistematico e costante scambio di informazioni sul panorama complessivo di misure a favore dei disabili. La Direzione regionale del Piemonte dell’Agenzia delle Entrate partecipa al network presentando sia le agevolazioni fiscali per le persone disabili sia i servizi di assistenza dedicata disponibili presso gli Uffici territoriali della regione.

Il network prende il via con una fase sperimentale che si svolge nella provincia del Verbano Cusio Ossola, della durata di circa un anno (più precisamente fino al 31 dicembre 2018): presso la sede Urp di Verbania della Regione Piemonte nasce il primo punto informativo specialistico sulla disabilità. I cittadini potranno ricevere assistenza nel predisporre e inviare le istanze di accesso ai benefici regionali; potranno inoltre conoscere le iniziative a favore dei disabili realizzate dagli enti aderenti al network. La prospettiva è di allargare progressivamente il progetto su tutto il territorio regionale.
 
Roberta Quarto
pubblicato Lunedì 9 Ottobre 2017

I più letti

Affrontate e risolte le problematiche applicative sorte dopo la riduzione del termine di decadenza prevista dal “decreto legge conti pubblici” della scorsa primavera (Dl 50/2017)
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Più tempo il prossimo anno per presentare i modelli Redditi, Irap e 770: scadenza unica al 31 ottobre. Slitta al 23 luglio il termine per consegnare il 730 ad un intermediario
Pubblicati dopo un breve periodo di prova, entrano a pieno titolo nella sezione del sito dell'Agenzia a essi dedicata. A fine mese arriverà il bollino anche per il pacchetto “Redditi”
I “parenti stretti” che coadiuvano nell’attività dell’azienda sono meri collaboratori privi di contitolarità, per cui i loro compensi devono essere qualificati come redditi di puro lavoro
Affrontate e risolte le problematiche applicative sorte dopo la riduzione del termine di decadenza prevista dal “decreto legge conti pubblici” della scorsa primavera (Dl 50/2017)
Più tempo il prossimo anno per presentare i modelli Redditi, Irap e 770: scadenza unica al 31 ottobre. Slitta al 23 luglio il termine per consegnare il 730 ad un intermediario
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Scatta dal 2019 l’obbligo di fatturazione elettronica anche tra soggetti privati; nasce l’imposta sulle transazioni digitali per le prestazioni di servizi effettuate tramite mezzi elettronici
Pubblicati dopo un breve periodo di prova, entrano a pieno titolo nella sezione del sito dell'Agenzia a essi dedicata. A fine mese arriverà il bollino anche per il pacchetto “Redditi”
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Più tempo il prossimo anno per presentare i modelli Redditi, Irap e 770: scadenza unica al 31 ottobre. Slitta al 23 luglio il termine per consegnare il 730 ad un intermediario
Scatta dal 2019 l’obbligo di fatturazione elettronica anche tra soggetti privati; nasce l’imposta sulle transazioni digitali per le prestazioni di servizi effettuate tramite mezzi elettronici
Bonus energetico cedibile anche in caso di lavori sul singolo appartamento. Debutto assoluto della detrazione del 36% per le spese finalizzate a interventi di “sistemazione a verde”
In caso di modifica ultrannuale, il credito risultante deve essere evidenziato nel modello relativo al periodo d’imposta in cui è presentata la modifica a proprio vantaggio
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino