Piemonte
Più assistenza in Piemonte per i fabbricati “ex rurali”
Apertura straordinaria di sei nuovi sportelli a Ivrea, Pinerolo, Susa, Alba, Mondovì e Saluzzo
Più assistenza in Piemonte per i fabbricati “ex rurali”
Sono sei i nuovi sportelli attivati dall’Agenzia delle Entrate, nelle provincie di Torino e di Cuneo, per fornire assistenza supplementare ai cittadini che, a seguito degli avvisi bonari sui “fabbricati rurali” ancora censiti nel Catasto terreni, non hanno ancora provveduto a mettersi in regola o necessitano di maggiori informazioni.
 
Gli sportelli straordinari saranno operativi da questa settimana nelle sedi dei Servizi di Pubblicità immobiliare (ex Conservatorie) di Ivrea, Pinerolo e Susa – in provincia di Torino – e di Alba, Mondovì e Saluzzo in provincia di Cuneo. Il servizio sarà attivo tutti i lunedì ed i mercoledì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00. Ecco gli indirizzi sportello per sportello:
 
Ivrea – corso Vercelli 118
Pinerolo – piazza Garibaldi 25
Susa –  via Abegg 18
Alba –  via Romita 6
Mondovì –  via Manessero 3
Saluzzo –  piazza Cavour 9
 
Presso gli sportelli saranno forniti servizi di consulenza e informazione che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione della cittadinanza nelle zone geograficamente più interessate dall’adempimento.
 
Gli sportelli straordinari si affiancano ai consueti servizi catastali che sono erogati presso tutti gli otto Uffici provinciali – Territorio nei capoluoghi di provincia. In particolare:
 
Alessandria – via Arnaldo da Brescia 19
Asti – via Giuseppe Bocca 12
Biella – via Amendola 9/11
Cuneo – via San Giovanni Bosco 13B
Novara – via Tornielli 14
Torino – via Guicciardini 11
Verbania – corso Europa 30
Vercelli – via Duomo 2
 
 
pubblicato Martedì 7 Novembre 2017

I più letti

Rottamazione-ter, semplificazioni per l’emissione delle fatture, obbligo generalizzato di trasmissione e memorizzazione telematica dei corrispettivi, definizione agevolata
La dichiarazione deve essere trasmessa in via telematica, direttamente dal contribuente, utilizzando Fisconline o Entratel, oppure, in alternativa, rivolgendosi a un intermediario abilitato
Affinché il corrispettivo riconosciuto alla controllante sia deducibile, è necessario che la controllata tragga dal servizio remunerato un’effettiva utilità obiettivamente determinabile
L’Amministrazione fornisce precisazioni su ambito soggettivo e oggettivo di applicazione, termini di trasmissione, modalità di inoltro in caso di scarto, registrazione e conservazione
Alla scadenza sono interessati tutti coloro che, nel modello originario, hanno commesso errori a proprio sfavore, ad esempio dimenticando di indicare uno o più oneri detraibili
Rottamazione-ter, semplificazioni per l’emissione delle fatture, obbligo generalizzato di trasmissione e memorizzazione telematica dei corrispettivi, definizione agevolata
L’eventuale differimento comporterebbe minori entrate per le casse dello Stato e introdurrebbe elementi di notevole complessità sia per gli operatori sia per l’Amministrazione
L’Amministrazione fornisce precisazioni su ambito soggettivo e oggettivo di applicazione, termini di trasmissione, modalità di inoltro in caso di scarto, registrazione e conservazione
Alla scadenza sono interessati tutti coloro che, nel modello originario, hanno commesso errori a proprio sfavore, ad esempio dimenticando di indicare uno o più oneri detraibili
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Sono numerose le ipotesi in cui la legge, con norme ad hoc, prevede e disciplina espressamente l’esclusione dalla tassazione, in deroga al criterio generale dell’imponibilità
L’Amministrazione fornisce precisazioni su ambito soggettivo e oggettivo di applicazione, termini di trasmissione, modalità di inoltro in caso di scarto, registrazione e conservazione
Pubblicata la circolare delle Entrate che illustra dettagliatamente la nuova disciplina di determinazione del reddito ai fini Irpef e Irap, risolvendo alcuni dubbi interpretativi
Rottamazione-ter, semplificazioni per l’emissione delle fatture, obbligo generalizzato di trasmissione e memorizzazione telematica dei corrispettivi, definizione agevolata
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino