Trento
"Il Fisco mette le ruote" dopo la sosta in Veneto fa tappa in Trentino
Fino all’11 maggio l’ufficio mobile delle Entrate è ad Ala per dare assistenza ai contribuenti
testo alternativo per immagine
Un camper dell’Agenzia delle Entrate, attrezzato come un front office, è a disposizione dei cittadini di Ala in piazza San Giovanni l’8 e il 9 maggio e in piazza Giovanni XXIII il 10 e 11 maggio con apertura dalle 9.30 alle 17.30. L’iniziativa è stata presentata questa mattina in una conferenza stampa presso la sede del Comune di Ala, alla presenza del Sindaco, Luigino Peroni, del Direttore Provinciale dell’Agenzia delle Entrate, Vincenzo Giunta, e del Direttore dell’Ufficio Territoriale di Rovereto, Monica Dossi.
 
Presso l’ufficio mobile i contribuenti possono accedere ai servizi normalmente erogati negli Uffici territoriali dell’Agenzia: emissione del codice fiscale/tessera sanitaria e della partita Iva, duplicato della tessera sanitaria, rilascio del pin code per l’abilitazione ai servizi telematici, registrazione del contratto di locazione e cedolare secca, assistenza alla compilazione della dichiarazione dei redditi, informazioni su rimborsi, donazioni e successioni, chiarimenti su comunicazioni di irregolarità e iscrizioni a ruolo.
Sono disponibili, inoltre, le pubblicazioni fiscali realizzate dall’Agenzia delle Entrate e i modelli di dichiarazione 730.
 
Il Fisco mette le ruote e arriva laddove c’è più bisogno, nei  centri cittadini più distanti dagli Uffici Territoriali. E questo non solo a Trento ma in tutta Italia. Con Ala il camper segna la sua quarta tappa del tour 2012, proseguirà poi per Bolzano. Ovunque vada, l’obiettivo è sempre lo stesso:  assistere direttamente i contribuenti” - dichiara il Direttore Provinciale dell’Agenzia delle Entrate, Vincenzo Giunta.
 
“Essendo  in periodo di dichiarazione dei redditi, la presenza dei nostri funzionari in piazza è una buona occasione per chiedere informazioni e assistenza. Si vuole favorire una maggiore coscienza fiscale, andando incontro anche alle esigenze di  coloro che avrebbero difficoltà a raggiungere un Ufficio.”è quanto nota il Direttore dell’Ufficio Territoriale di Rovereto, Monica Dossi.
 
“Abbiamo accolto subito con favore la proposta dell’Agenzia delle Entrate, siamo lieti di ospitare l’Ufficio Mobile, abbiamo messo a disposizione le nostre due piazze di maggior visibilità. Credo che i miei concittadini apprezzeranno” – dichiara il Sindaco di Ala, Luigino Peroni.
 

pubblicato Martedì 8 Maggio 2012

I più letti

Aula di Montecitorio
Rispetto alla versione originaria, viene eliminata la disciplina della dichiarazione integrativa speciale, sostituita dalla sanatoria delle irregolarità e infrazioni formali
Via libera ai diversi meccanismi di “definizione agevolata”, compresa un’altra edizione della rottamazione delle cartelle, nonché allo stralcio dei debiti tributari fino a mille euro
Nel processo tributario spetta al contribuente provare il fatto costitutivo che consente di scalare i costi e l’esclusiva strumentalità del bene all’attività propria della società
tax foundation
Cipro, Irlanda e Liechtenstein applicano le aliquote più basse; gli Emirati arabi tassano maggiormente le imprese.
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Aula di Montecitorio
Rispetto alla versione originaria, viene eliminata la disciplina della dichiarazione integrativa speciale, sostituita dalla sanatoria delle irregolarità e infrazioni formali
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
Via libera ai diversi meccanismi di “definizione agevolata”, compresa un’altra edizione della rottamazione delle cartelle, nonché allo stralcio dei debiti tributari fino a mille euro
La nuova funzionalità realizzata dall’Agenzia permette agli intermediari di inserire con un’unica operazione i recapiti da abbinare alle singole partite Iva dei clienti deleganti
Le Entrate illustrano le recenti modifiche al regime agevolato e forniscono precisazioni rispetto ad alcune questioni emerse nel corso dei primi anni di applicazione della disciplina
L’Amministrazione fornisce precisazioni su ambito soggettivo e oggettivo di applicazione, termini di trasmissione, modalità di inoltro in caso di scarto, registrazione e conservazione
Entrambe le misure agevolative connesse all’effettuazione di investimenti in beni materiali strumentali sono state prorogate di un anno dalla recente legge di bilancio
cuccioli
Rimpiazza la disciplina dei "nuovi minimi" che, però, potrà essere ancora sfruttata fino al compimento del primo quinquennio di attività o, se successivi, fino ai 35 anni di età
Via libera ai diversi meccanismi di “definizione agevolata”, compresa un’altra edizione della rottamazione delle cartelle, nonché allo stralcio dei debiti tributari fino a mille euro
Le Entrate illustrano le recenti modifiche al regime agevolato e forniscono precisazioni rispetto ad alcune questioni emerse nel corso dei primi anni di applicazione della disciplina
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino