Dalla Gazzetta

Rimborsi Iva “sprint” per produttori di aeromobili

Nella Gazzetta Ufficiale, serie generale n. 170, del 24 luglio, trovano posto i rimborsi dell’imposta sul valore aggiunto richiesti da una nuova categoria di produttori. A individuarli, il decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze del 10 luglio, che inserisce i fabbricanti di aeromobili, di veicoli spaziali e dei relativi dispositivi (codice di classificazione Ateco 2007: 30.30.09) tra i beneficiari dell’erogazione "sprint", entro tre mesi dalla richiesta, dei rimborsi Iva, a partire dal terzo trimestre 2014.
Venerdì 25 Luglio 2014