Le guide dell'Agenzia

copertina
Per beneficiare del bonus ristrutturazioni del 50% relativo ai lavori edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia, realizzati nel 2018, è necessario informare l’Enea.
L’adempimento, introdotto dall’ultima manovra (articolo 1, comma 3, lettera b, n. 4, legge 205/2017) per valutare il risparmio energetico conseguito con gli interventi, consiste nell’invio della documentazione relativa ai lavori all’ente, entro 90 giorni dalla data di ultimazione o del collaudo. [...]
In rete un nuovo restyling del “manuale” dedicato agli sconti fiscali che la normativa tributaria riconosce ai disabili e ai loro familiari. Questa volta la guida recepisce, in primis, la maggiore detrazione Irpef per le polizze assicurative, che prevedono il rischio morte o invalidità permanente, accese in favore di persone con disabilità grave (articolo 3, comma 3, legge 104/1992).
copertina
La legge di bilancio 2017 ha esteso a tutto l’anno in corso la detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati all’arredo di immobili ristrutturati. Attenzione, l’agevolazione è stata prorogata agli acquisti del 2017, ma gli interventi di ripristino della casa devono aver avuto inizio a partire dal 1° gennaio 2016.
copertina
Anno 2017: la giustizia tributaria telematica diventerà operativa sull’intero territorio nazionale. Dopo l’avvio della sperimentazione in due regioni pilota e l’estensione, nel corso del 2016, della nuova modalità di presentazione dei ricorsi ad altre sei regioni, entro il prossimo luglio, il processo tributario on line sbarcherà in tutte le restanti.
copertina
Per orientarsi su cosa fare quando si riceve una lettera di compliance e come rimediare se si riconosce di aver sbagliato, è da oggi disponibile sul sito delle Entrate, “L’Agenzia ti scrive: lettera di invito a regolarizzare possibili errori”, ultimo arrivato della collana “L’Agenzia informa”. Tali lettere testimoniano il nuovo corso di dialogo e collaborazione intrapreso dal Fisco.
Completamente nuovo l’incentivo fiscale alle coppie, conviventi da almeno tre anni, e di età inferiore ai 35 anni (almeno uno dei due), per l’arredo della loro prima casa di proprietà. Consultabile online la guida dell’Agenzia delle Entrate per approfondire la casistica e i vincoli per usufruire del bonus (legge di stabilità 2016)
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino