Normativa e prassi
Differimento dell'acconto Irpef,
il codice per il credito d'imposta
Va utilizzato dai contribuenti che, versando nella misura ordinaria del 99%, non hanno fruito della riduzione
Differimento dell'acconto Irpef,| il codice per il credito d'imposta
Coniato, con la risoluzione n. 284/E del 15 dicembre, il codice tributo per l'utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d'imposta, pari a quanto versato in più, spettante ai contribuenti che alla data di entrata in vigore del decreto "taglia-acconti" (Dl 168/2009) avevano già provveduto a versare per intero l'acconto Irpef di novembre.

L'articolo 1 del decreto legge 168/2009, che ha ridotto di venti punti percentuali l'importo dell'acconto Irpef da versare entro il 30 novembre (portandolo quindi al 79%), ha infatti previsto, per i contribuenti che hanno pagato l'acconto applicando la vecchia misura, la possibilità di utilizzare in compensazione l'eccedenza di versamento.

La risoluzione di oggi istituisce il codice tributo "4035" denominato "IRPEF - utilizzo in compensazione del credito d'imposta di cui all'art. 1, c. 2, d.l. 168/2009", con la possibilità quindi di sfruttare i maggiori importi a credito già in occasione dei prossimi versamenti (ricordiamo che domani, tra l'altro, c'è l'appuntamento con il saldo Ici).

Al momento della compilazione del modello F24, il nuovo codice deve essere indicato nella sezione "Erario", in corrispondenza delle somme indicate nella colonna "Importi a credito compensati", con l'indicazione, come "anno di riferimento", dell'anno d'imposta cui si riferisce il credito.
Patrizia De Juliis
pubblicato Martedì 15 Dicembre 2009

I più letti

testo alternativo per immagine
In questo fine settimana, predisposta un’assistenza dedicata da parte dei Cam, con orario prolungato fino alle 17 di sabato e apertura straordinaria nella giornata di domenica
testo alternativo per immagine
Il signor Pasquale, nato nel 1908, si è presentato all’ufficio territoriale di Cinisello Balsamo e ha voluto firmare, personalmente, di fronte ai funzionari il modulo di richiesta
testo alternativo per immagine
Anche quest’anno lavoratori dipendenti e pensionati possono compilare la propria dichiarazione dei redditi direttamente al computer e poi presentarla agli intermediari
testo alternativo per immagine
Non basta un’istanza-memoria per correggere l’errore e recuperare, nell’anno successivo, la detrazione dimenticata. L’unico rimedio, a quel punto, è richiedere il rimborso
testo alternativo per immagine
Pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate la bozza di fac-simile necessaria per la regolarizzazione dei capitali detenuti all’estero senza passare per il rimpatrio
testo alternativo per immagine
In questo fine settimana, predisposta un’assistenza dedicata da parte dei Cam, con orario prolungato fino alle 17 di sabato e apertura straordinaria nella giornata di domenica
testo alternativo per immagine
L’invalidità della nomina non ha alcuna incidenza sugli avvisi emessi, a causa di inevitabili esigenze organizzative dell’ufficio, per conto e su mandato di chi è a capo della struttura
testo alternativo per immagine
Il signor Pasquale, nato nel 1908, si è presentato all’ufficio territoriale di Cinisello Balsamo e ha voluto firmare, personalmente, di fronte ai funzionari il modulo di richiesta
testo alternativo per immagine
Raccolti in un unico documento di prassi, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate su varie questioni interpretative in materia di Irpef prospettate dai Caf e da altri soggetti
testo alternativo per immagine
Anche quest’anno lavoratori dipendenti e pensionati possono compilare la propria dichiarazione dei redditi direttamente al computer e poi presentarla agli intermediari
cuccioli
Rimpiazza la disciplina dei "nuovi minimi" che, però, potrà essere ancora sfruttata fino al compimento del primo quinquennio di attività o, se successivi, fino ai 35 anni di età
immagine
Sono escluse dall’applicazione del meccanismo le attività di pulizia specializzata di impianti e macchinari industriali, in quanto questi strumenti non rientrano nella nozione di edifici
logo del modello di dichiarazione Unico SC 2015, anno d'imposta 2014
Previste due nuove colonne, una per l'incremento della società quotata, l'altra per sfruttare in diminuzione del tributo regionale la quota di agevolazione non utilizzata per il reddito del periodo
faq
Chiarimenti su operazioni con soggetti residenti in Paesi della black list, caselle “Autofattura” e “reverse charge”, fatture emesse registrate tra i corrispettivi. E altro ancora
carte di credito e lucchetto
I due particolari meccanismi puntano a prevenire fenomeni evasivi in settori economici considerati particolarmente "a rischio" e a garantire il versamento dell'imposta all'erario