Normativa e prassi
Per i modelli 730-4, domicilio web
da oggi, all’Agenzia, con il CSO
Fino al prossimo 22 aprile per comunicare, con l’apposito modello, l’indirizzo informatico dove ricevere il flusso telematico. Il canale chiude il 27 maggio in caso di variazioni
mappamondo
Termini e modalità di comunicazione dell’indirizzo web presso il quale i sostituti d’imposta intendono ricevere i risultati dei modelli 730-4 dei propri dipendenti. Con la risoluzione 15/2016 l’Agenzia delle Entrate detta nuove indicazioni destinate, in primo luogo, agli ultimi arrivati: i sostituti che si avvalgono del Service Personale Tesoro del Mef.
 
Il documento di prassi ricorda, innanzitutto, che i sostituti d’imposta devono ricevere obbligatoriamente per via telematica i dati contabili risultanti dai 730 (modello 730-4) dei loro dipendenti e, per questo, entro il 7 marzo, devono comunicare all’Agenzia delle Entrate l’indirizzo web destinato al flusso telematico, unitamente alla Certificazione unica dei redditi percepiti dagli assistiti nel periodo d’imposta precedente.
L’adempimento, ha stabilito il provvedimento del 16 marzo 2016 (come modificato dal successivo del 21 marzo), riguarda anche i sostituti che si avvalgono del Service Personale Tesoro del ministero dell’Economia e delle Finanze (NoiPa), ammessi in via sperimentale, da quest’anno, alla procedura (vedi “Una destinazione web per i 730-4 è dovere anche per “clienti” NoiPa”).
 
I sostituti d’imposta che dal 2011 non hanno presentato il modello “Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4 resi disponibili dall’Agenzia delle Entrate” (CSO) per la comunicazione dell’indirizzo telematico e che trasmettono almeno una certificazione di redditi di lavoro dipendente, possono inserire le informazioni necessarie per ricevere il flusso telematico, nel quadro “CT” della Certificazione unica. Il termine ultimo è il 14 marzo.
 
Gli stessi soggetti, che non hanno trasmesso l’apposito modello né il quadro CT, devono utilizzare il CSO in base alle istruzioni e alle specifiche tecniche modificate con il provvedimento del 16 marzo 2016. Lo stesso modello dovrà essere utilizzato anche per variare i dati già trasmessi a partire dal 2011, anche con il quadro CT.
Nella procedura di variazione viene richiesto, tra l'altro, il numero di protocollo attribuito con la comunicazione precedente. La risoluzione precisa che tale informazione è anche presente nel cassetto fiscale del sostituto d’imposta oppure può essere richiesta a un ufficio dell’Agenzia delle Entrate.
 
I sostituti che, dal 2011, non hanno comunicato l’indirizzo web, possono farlo inviando il modello CSO a partire da oggi, 23 marzo 2016. I canali telematici rimarranno aperti per un mese, fino al 22 aprile. I modelli arrivati dopo quella data saranno presi in considerazione a valere sui 730-4 del 2017.
 
Una finestra più ampia per le richieste di variazione, che saranno considerate ai fini delle dichiarazioni presentate quest’anno, se trasmesse entro il 27 maggio 2016.
r.fo.
pubblicato Mercoledì 23 Marzo 2016

I più letti

La legge sulle unioni civili riconosce una rilevanza giuridica alle coppie che abitano sotto lo stesso tetto e un valore al legame che ciascun componente ha con la dimora comune
L’obbligo di presentazione dei documenti è così rinviato alla fine dell’estate, come pure quello per fornire chiarimenti in merito alle comunicazioni di compliance ricevute
Il comitato di gestione ha nominato i dirigenti apicali per la Dc Affari legali, contenzioso e riscossione, le Dr Toscana, Campania, Friuli-Venezia-Giulia e per la Dp di Trento
Disponibile da oggi la cartina dell’Italia interattiva: con un click si accede alla lista di organizzazioni non lucrative che hanno ottenuto tale riconoscimento dall’Agenzia
immagine di bilancia con martello simboli della giustizia, davanti a libreria
Gli avvocati d'ufficio che hanno diritti e onorari non pagati possono presentare la domanda, dal 17 ottobre al 30 novembre, per compensare gli importi dovuti sul modello F24
La legge sulle unioni civili riconosce una rilevanza giuridica alle coppie che abitano sotto lo stesso tetto e un valore al legame che ciascun componente ha con la dimora comune
Il comitato di gestione ha nominato i dirigenti apicali per la Dc Affari legali, contenzioso e riscossione, le Dr Toscana, Campania, Friuli-Venezia-Giulia e per la Dp di Trento
Nel documento di prassi, i casi di esonero dalla prestazione di garanzia, anche se in presenza di avvisi di accertamento o di rettifica, qualora manchino situazioni di rischio
L’obbligo di presentazione dei documenti è così rinviato alla fine dell’estate, come pure quello per fornire chiarimenti in merito alle comunicazioni di compliance ricevute
È necessario controllare sempre l’effettiva esecuzione del mandato, altrimenti bisogna provare la condotta fraudolenta del consulente, finalizzata a coprire il proprio inadempimento
bilancia di sassi
Sono conseguenti al nuovo metodo di restituzione delle maggiori imposte versate e degli importi a credito risultanti dai prospetti di liquidazione delle dichiarazioni dei redditi
Il regime dipende dal tipo di acquisto effettuato
compilazione modelli
I criteri da applicare per individuare correttamente il modello che deve essere utilizzato quando si svolgono più "mestieri" contraddistinti da diversi codici Ateco
logo dell'applicazione
Da oggi è possibile generare, trasmettere e conservare documenti fiscali dematerializzati in modo semplice e gratuito. Il servizio è utilizzabile anche per le operazioni tra privati
bandiera giappone
Dal 2011 sono state introdotte alcune novità di rilievo nel sistema tributario a seguito di un processo di riforma