Normativa e prassi
Pacchetto Unico, Cnm e Irap 2016:
on line la versione definitiva
Disponibili da oggi sul sito dell'Agenzia delle Entrate, i modelli e le relative istruzioni delle dichiarazioni riguardanti l’anno d’imposta 2015 destinati a persone fisiche e società
Pacchetto Unico, Cnm e Irap 2016: |on line la versione definitiva
Superano il test di prova e possono essere utilizzati per le prossime dichiarazioni dei redditi. Con sei diversi provvedimenti direttoriali sono approvati Unico 2016 Persone fisiche (Pf), Società di capitali (Sc), Società di persone (Sp) ed Enti non commerciali (Enc), il modello Consolidato nazionale e mondiale (Cnm) e il modello Irap.

Fra le novità di Unico Pf, il credito d’imposta per negoziazione e arbitrato destinato a chi ha corrisposto nel 2015 compensi ad avvocati o arbitri , nel corso di uno o più procedimenti conclusi con successo. Inoltre, il nuovo codice da indicare nel frontespizio per la dichiarazione integrativa a seguito della lettera di compliance (codice 2) e il bonus Irpef previsto per i lavoratori dipendenti e assimilati con un reddito fino a 26mila euro, che quest’anno passa da 640 a 960 euro l’anno. Arriva in dichiarazione anche il nuovo regime forfetario per gli esercenti attività d’impresa, arti e professioni, con imposta sostitutiva del 15% di Irpef, addizionali e Irap; per questi ultimi in caso di start up è prevista, inoltre, la riduzione del reddito imponibile di un terzo.

In tema di reddito d’impresa, i quadri RG e RF accolgono il patent box, il regime opzionale di tassazione agevolata dei redditi derivanti dall’utilizzo dei beni immateriali, introdotto dalla Stabilità 2015.

Infine, nel modello Irap 2016, trovano spazio le nuove agevolazioni introdotte dalla legge di Stabilità 2015: ancora il patent box, in quanto il regime opzionale si applica anche alla determinazione del valore della produzione. Vengono inoltre inseriti nella dichiarazione la deduzione integrale del costo per lavoro dipendente a tempo indeterminato e il credito d’imposta del 10% dell’imposta lorda per le imprese senza dipendenti, da utilizzare in compensazione.
 
r.fo.
pubblicato Venerdì 29 Gennaio 2016

I più letti

timbro export
Le modifiche non comportano alcun cambiamento alla possibilità di usufruire di un regime fiscale agevolato, ma consentono un più puntuale monitoraggio delle operazioni
L’ufficio finanziario non è tenuto a ricercare il contribuente fuori dal suo ultimo domicilio, mentre è onere di quest’ultimo segnalare all’amministrazione eventuali trasferimenti
Per consentire il passaggio dal vecchio al nuovo formato, il Sistema di interscambio non sarà fruibile dal 1° all’8 gennaio 2017. In questo frangente vigerà la precedente modalità
È on line il modello per la dichiarazione sostitutiva che i contribuenti devono trasmettere per evitare l’addebito nella bolletta della luce. In alternativa, invio in plico raccomandato
mappa
Concluso l’iter di conversione del provvedimento collegato alla legge di bilancio per il 2017: numerose e significative le modifiche apportate nel corso del dibattito parlamentare
mappa
Concluso l’iter di conversione del provvedimento collegato alla legge di bilancio per il 2017: numerose e significative le modifiche apportate nel corso del dibattito parlamentare
Gli introiti derivanti dalla partecipazione a lotterie, concorsi e giochi, conseguiti da persone fisiche, costituiscono reddito per l’intero ammontare percepito nel periodo d’imposta
Succede nei rapporti giuridici del de cuius, sia attivi che passivi, assumendone la stessa posizione di debitore, pur usufruendo del vantaggio della responsabilità limitata
31 marzo
Per le prime, introdotta anche l’opportunità di modificare i flussi informativi entro quindici giorni dalla scadenza prevista per l’invio telematico dei dati relativi a ogni trimestre
timbro export
Le modifiche non comportano alcun cambiamento alla possibilità di usufruire di un regime fiscale agevolato, ma consentono un più puntuale monitoraggio delle operazioni
mappa
Concluso l’iter di conversione del provvedimento collegato alla legge di bilancio per il 2017: numerose e significative le modifiche apportate nel corso del dibattito parlamentare
Con il provvedimento collegato alla manovra di bilancio, introdotte disposizioni urgenti che apportano importanti modifiche in materia di riscossione e di contrasto all’evasione
Approda in Parlamento la manovra per il prossimo anno. Il testo si presenta articolato e ricco di novità. Di seguito, una sintesi dei più importanti interventi tributari
Due le procedure generalmente previste: tramite contrassegno telematico oppure, virtualmente, con F24, in seguito all’autorizzazione dell’ufficio delle Entrate competente
Il regime dipende dal tipo di acquisto effettuato
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino