La Posta
Cedolare secca e sublocazione
È possibile applicare la cedolare secca a un contratto di sublocazione?
Antonello Prospero
Il regime impositivo della cedolare secca non trova applicazione con riferimento ai contratti di sublocazione di immobili, in quanto i relativi redditi rientrano nella categoria dei redditi diversi (articolo 67, comma 1, lettera h, Tuir) e non in quella dei redditi di natura fondiaria (circolare 26/E del 1° giugno 2011, paragrafo 1.2).

risponde
Gennaro Napolitano
 pubblicato Giovedì 20 Aprile 2017

I quesiti più cliccati

Si può beneficiare della detrazione per i canoni di locazione pagati da studenti universitari fuori sede, se il comune di residenza, benché distante più di 100 Km, è situato nella stessa provincia dell’università?
È possibile applicare la cedolare secca a un contratto di sublocazione?
Prima di morire, mia madre aveva acquistato un immobile da adibire a propria abitazione principale, stipulando un contratto di mutuo. In qualità di sua unica erede, posso detrarre gli interessi passivi?
In che misura è possibile usufruire della detrazione per canone di locazione a favore dei giovani nel caso in cui solo uno dei due inquilini abbia i requisiti anagrafici e reddituali?
La locazione con contratto turistico, durante il periodo estivo, dell’abitazione acquistata con i benefici prima casa comporta la decadenza dall’agevolazione?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino