La Posta
Contribuenti minimi: acconto Irpef
Vorrrei sapere se nel regime dei minimi si applica l'acconto Irpef.
Pasquale Girardi - Lecce

I contribuenti minimi non sono tenuti a versare l'Irpef e le relative addizionali regionali e comunali ma solo l'imposta sostitutiva del 20% sul reddito. Tali contribuenti restano soggetti all'applicazione delle ritenute previste dal Dpr n. 600/73 che si considerano effettuate a titolo d'acconto dell'imposta sostitutiva. In particolare, i soggetti obbligati al versamento telematico delle imposte, devono calcolare l'acconto Irpef da corrispondere nell'anno in cui avviene il passaggio dal regime ordinario senza tener conto delle disposizioni che disciplinano il nuovo regime. Ad esempio, il contribuente che si avvale del regime dei contribuenti minimi a decorrere dal periodo d'imposta 2008 deve calcolare gli acconti da versare nel corso dello stesso anno 2008 avendo riguardo all'imposta dovuta versata nella dichiarazione dei redditi relativa all'anno 2007.

 

 pubblicato Giovedì 27 Novembre 2008

I quesiti più cliccati

La spesa per un intervento chirurgico è totalmente detraibile dal paziente, anche se una quota non è rimasta a suo carico perché saldata direttamente da un'assicurazione medica non detraibile?
Come deve essere certificata la spesa sostenuta per la mensa scolastica di mia figlia ai fini della detrazione? È vero che non occorre necessariamente che il servizio sia stato erogato dalla scuola?
Mio figlio, avvocato, usufruisce del regime dei minimi. Lo scorso anno ha percepito circa 12mila euro. Tale reddito rientra nel calcolo di 2.840,51 euro da non oltrepassare per considerarlo a carico?
Sono un avvocato, in regime forfetario. Dal prossimo mese sarò assunto presso una società. Come mi devo regolare con le fatture emesse ma ancora non saldate? Posso comunque chiudere la partita Iva?
Ho perso mio marito lo scorso anno. Ai fini della pensione di reversibilità, ho versato la restante parte dei contributi previdenziali da lui dovuti. Posso dedurli o dovrò indicarli nella dichiarazione presentata come erede?