La Posta
Contribuenti minimi e voucher lavoro
alt default
Un contribuente che applica il nuovo regime dei minimi, può avvalersi di collaboratori retribuiti con i voucher lavoro?
Vincenzo Franchino
È prevista la fuoriuscita del regime dei minimi qualora non sussistano più i requisiti di accesso allo stesso, tra i quali è previsto il mancato sostenimento di spese per lavoro dipendente. I buoni lavoro (introdotti dalla legge 30/2003, e poi disciplinati dal dlgs 276/2003) rappresentano un sistema di pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, di natura meramente occasionale, che non generano redditi complessivamente superiori a 5mila euro nel corso dell’anno solare. Le prestazioni rese nei confronti di imprenditori commerciali o professionisti, fermo restando il limite dei 5mila euro, non possono superare i 2mila euro per ciascun committente. I buoni lavoro pertanto non configurano un rapporto di lavoro dipendente bensì compensi erogati per prestazioni occasionali di tipo accessorio che, come ha chiarito l’Agenzia, non rilevano ai fini della possibile esclusione dal regime agevolato (circolare 7/E del 2008, paragrafo 2.13, quesito a).

risponde
Gianfranco Mingione
 pubblicato Giovedì 29 Agosto 2013

I quesiti più cliccati

alt default
A ottobre comprerò casa assiema alla mia compagna, con la quale convivo da più di tre anni. L'appartamento potrà essere destinato a nostra abitazione principale solo a gennaio 2017. Ci spetta il bonus mobili per giovani coppie?
alt default
Per esigenze di lavoro, ho chiesto di fruire, per mio figlio che frequenta la scuola primaria, del servizio di pre e post scuola. Il costo è di 46 euro mensili. Tale spesa è detraibile nella dichiarazione dei redditi?
Per fruire del bonus mobili giovani coppie, quali mezzi di pagamento è possibile utilizzare? Se si opta per il bonifico, deve avere requisiti particolari?
Io e mia moglie siamo residenti in due distinti appartamenti, di cui siamo proprietari, in due comuni diversi. Entrambi siamo intestatari delle relative utenze elettriche. È corretto l’addebito del canone in bolletta per entrambi?
Ho presentato il 730 a giugno. Mi doveva essere trattenuta mensilmente un cifra a conguaglio. Sono stato però licenziato dalla mia azienda. Come dovranno essere versate le rate, non più trattenute in busta paga?