La Posta
Contribuenti minimi e voucher lavoro
alt default
Un contribuente che applica il nuovo regime dei minimi, può avvalersi di collaboratori retribuiti con i voucher lavoro?
Vincenzo Franchino
È prevista la fuoriuscita del regime dei minimi qualora non sussistano più i requisiti di accesso allo stesso, tra i quali è previsto il mancato sostenimento di spese per lavoro dipendente. I buoni lavoro (introdotti dalla legge 30/2003, e poi disciplinati dal dlgs 276/2003) rappresentano un sistema di pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, di natura meramente occasionale, che non generano redditi complessivamente superiori a 5mila euro nel corso dell’anno solare. Le prestazioni rese nei confronti di imprenditori commerciali o professionisti, fermo restando il limite dei 5mila euro, non possono superare i 2mila euro per ciascun committente. I buoni lavoro pertanto non configurano un rapporto di lavoro dipendente bensì compensi erogati per prestazioni occasionali di tipo accessorio che, come ha chiarito l’Agenzia, non rilevano ai fini della possibile esclusione dal regime agevolato (circolare 7/E del 2008, paragrafo 2.13, quesito a).

risponde
Gianfranco Mingione
 pubblicato Giovedì 29 Agosto 2013

I quesiti più cliccati

Sono un avvocato, in regime forfetario. Dal prossimo mese sarò assunto presso una società. Come mi devo regolare con le fatture emesse ma ancora non saldate? Posso comunque chiudere la partita Iva?
Ho perso mio marito lo scorso anno. Ai fini della pensione di reversibilità, ho versato la restante parte dei contributi previdenziali da lui dovuti. Posso dedurli o dovrò indicarli nella dichiarazione presentata come erede?
Ho effettuato delle visite mediche specialistiche presso una struttura sanitaria privata, ricevendo due distinte fatture: una per la prestazione, l'altra per l'uso della stanza e delle attrezzature. Sono entrambe detraibili?
In seguito alle recenti modifiche legislative, la spesa sostenuta per l’acquisto del materiale di cancelleria e dei testi scolastici per mia figlia, che frequenta la terza elementare, sono detraibili?
Sono possessore di due case; le bollette elettriche sono intestate una a me, l'altra a mia moglie. Ho letto che il canone per le seconde case non va pagato. Devo fare qualche autocertificazione?