La Posta
Detraibilità spese veterinarie
Sono detraibili le spese veterinarie sostenute per la cura di animali destinati all’allevamento?
N.V.
In relazione alle spese veterinarie è prevista una detrazione Irpef del 19%, fino a un importo massimo di 387,40 euro, per la parte che eccede la franchigia di 129,11 euro (articolo 15, comma 1, lettera c-bis, Tuir). La detrazione compete  per le spese veterinarie sostenute per la cura  di animali legalmente detenuti a scopo di compagnia o per la pratica sportiva. Non compete, invece, per quelle sostenute per la cura di animali destinati all’allevamento, alla riproduzione o al consumo alimentare e di animali di qualunque specie allevati o detenuti nell’esercizio di attività commerciali o agricole né in relazione ad animali utilizzati per attività illecite (articolo 1, Dm n. 289 del 6 giugno 2001).

risponde
Gennaro Napolitano
 pubblicato Martedì 14 Novembre 2017

I quesiti più cliccati

Un contratto verbale di comodato deve essere registrato?
Sono detraibili le spese sostenute per l’iscrizione di mia figlia a un corso di musica presso un’associazione privata?
Lo scorso settembre ho ricevuto una comunicazione per la promozione dell’adempimento spontaneo per i redditi del 2013. Fino a quando posso correggere l’errore che mi è stato segnalato?
La realizzazione di un posto auto pertinenziale all’abitazione dà diritto al bonus mobili ed elettrodomestici?
Sono un cittadino italiano e a breve trasferirò all’estero la mia residenza. Sono obbligato a iscrivermi all’Aire?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino