La Posta
Detrazione contributi riscatto laurea
Sto versando per conto di mio figlio (fiscalmente a mio carico) i contributi per il riscatto del suo corso di laurea. È prevista una detrazione d’imposta a mio favore?
Alessandro B.
La facoltà di riscatto degli anni di laurea è ammessa anche per i soggetti non iscritti ad alcuna forma obbligatoria di previdenza e che non abbiano iniziato l’attività lavorativa. I contributi versati nell’interesse di un figlio fiscalmente a carico, il quale intenda esercitare il riscatto del corso di laurea, danno diritto, in capo al genitore, a una detrazione d’imposta nella misura del 19% dell’importo versato (articolo 2, comma 5-bis, Dlgs 184/1997).

risponde
Gennaro Napolitano
 pubblicato Giovedì 22 Dicembre 2016

I quesiti più cliccati

alt default
Per comprare la mia abitazione principale ho stipulato un mutuo, il cui importo è superiore al costo di acquisto. Come deve essere calcolata la detrazione per gli interessi passivi?
Per poter beneficiare della detrazione Irpef per gli interventi di recupero edilizio, in quali casi è necessario inviare la comunicazione all’Asl?
Qual è il codice tributo da utilizzare per il versamento della sanzione relativa all’imposta di bollo?
Chi ha già beneficiato delle agevolazioni prima casa in sede di acquisto a titolo oneroso di un immobile e acquista un nuovo immobile a titolo gratuito (successione o donazione), può nuovamente fruire dei benefici?
Un soggetto che detiene una partecipazione in una società di persone può avvalersi del regime forfetario per le imprese minori?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino