La Posta
Detrazione contributi riscatto laurea
Sto versando per conto di mio figlio (fiscalmente a mio carico) i contributi per il riscatto del suo corso di laurea. È prevista una detrazione d’imposta a mio favore?
Alessandro B.
La facoltà di riscatto degli anni di laurea è ammessa anche per i soggetti non iscritti ad alcuna forma obbligatoria di previdenza e che non abbiano iniziato l’attività lavorativa. I contributi versati nell’interesse di un figlio fiscalmente a carico, il quale intenda esercitare il riscatto del corso di laurea, danno diritto, in capo al genitore, a una detrazione d’imposta nella misura del 19% dell’importo versato (articolo 2, comma 5-bis, Dlgs 184/1997).

risponde
Gennaro Napolitano
 pubblicato Giovedì 22 Dicembre 2016

I quesiti più cliccati

L’installazione di un condizionatore a pompa di calore inverter dà diritto alla detrazione Irpef per recupero edilizio?
È possibile pagare gli importi dovuti a seguito di un accertamento con adesione utilizzando in compensazione crediti vantati verso la pubblica amministrazione?
Quali sanzioni sono previste per l’incompleta comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche Iva?
L’istanza di interpello presentata all’Agenzia delle entrate è soggetta a imposta di bollo?
Sono un poliziotto e ho acquistato un appartamento stipulando un mutuo. Per la detrazione degli interessi passivi, devo adibire l’immobile a mia dimora abituale?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino