La Posta
Detrazione della spesa sostenuta per il rifacimento del terrazzo
Nel caso di rifacimento di un terrazzo la detrazione del 36% compete solo al proprietario o anche ai condomini?
Lettera non firmata
La detrazione del 36% compete anche ai condomini in ragione della ripartizione delle spese effettuata dall’amministratore (ovvero di uno dei condomini) e della tabella millesimale di proprietà delle parti comuni.
La detrazione per la terrazza a livello a livello compete al proprietario per la quota di lavori di sua competenza e non anche per quote di competenza degli altri condomini secondo le norme civilistiche.
Occorre, tuttavia, tener presente che l’importo detraibile per i lavori parzialmente a carico non può mai superare la quota di competenza definita in base alla tabella millesimale anche se il proprietario stesso dovesse pagare interamente le spese (circolari 57/E e 121/E del 1998).

risponde
Antonina Giordano
 pubblicato Venerdì 21 Maggio 2010

I quesiti più cliccati

alt default
L'attestazione di prestazione energetica è necessaria anche nel caso dei contratti di locazione turistici, che solitamente non eccedono i 30 giorni?
alt default
Ho concesso in comodato un appartamento a mio figlio, che vi ha trasferito la residenza. È comunque assoggettato al pagamento dell'Imu?
alt default
Ho versato per errore l'imposta di registro di 67 euro per la risoluzione di un contratto di locazione in cedolare secca. Posso chiederne il rimborso?
alt default
In caso di ravvedimento operoso per la registrazione tardiva di oltre un anno di un contratto di locazione a uso abitativo, quale sanzione è dovuta?
alt default
In caso di risoluzione anticipata di un contratto annuale in cedolare secca, si pagano le tasse sull'intera annualità anche se c'è una sentenza di sfratto per morosità?