La Posta
Detrazione della spesa sostenuta per il rifacimento del terrazzo
Nel caso di rifacimento di un terrazzo la detrazione del 36% compete solo al proprietario o anche ai condomini?
Lettera non firmata
La detrazione del 36% compete anche ai condomini in ragione della ripartizione delle spese effettuata dall’amministratore (ovvero di uno dei condomini) e della tabella millesimale di proprietà delle parti comuni.
La detrazione per la terrazza a livello a livello compete al proprietario per la quota di lavori di sua competenza e non anche per quote di competenza degli altri condomini secondo le norme civilistiche.
Occorre, tuttavia, tener presente che l’importo detraibile per i lavori parzialmente a carico non può mai superare la quota di competenza definita in base alla tabella millesimale anche se il proprietario stesso dovesse pagare interamente le spese (circolari 57/E e 121/E del 1998).

risponde
Antonina Giordano
 pubblicato Venerdì 21 Maggio 2010

I quesiti più cliccati

alt default
Nella verifica del limite reddituale per essere considerati a carico, deve essere incluso anche il reddito dell'abitazione principale?
alt default
Ho contratto un mutuo ipotecario per ristrutturare l’abitazione in cui vivo, di proprietà di mia madre, che vive altrove. Posso detrarre gli interessi passivi?
alt default
Possiedo un immobile soggetto a Imu, tenuto a disposizione, sito nello stesso comune dove ho la residenza in un alloggio in affitto. È soggetto a Irpef e relative addizionali?
alt default
Ho ereditato la casa dei miei genitori, oggetto di interventi recenti di recupero edilizio. Oltre alle rate residue del bonus ristrutturazioni, posso fruire anche di quelle del bonus mobili?
alt default
Svolgo dal 2012 attività di consulente del lavoro con regime fiscale di contribuente minimo. Posso avvalermi di collaboratori professionali o rischio di perdere il regime sostitutivo di vantaggio?