La Posta
Detrazione delle spese funebri
Le spese funebri possono essere detratte frazionatamente da più familiari, anche se la fattura è intestata a uno solo di essi?
G. Paolucci
Le spese funebri sostenute in dipendenza della morte di familiari (anche non a carico) sono detraibili in misura non superiore a 1549,37 euro. Il limite non deve intendersi riferito al periodo d’imposta, ma a ciascun decesso.
La spesa, sempre entro il predetto limite, può essere detratta in modo frazionato dal reddito complessivo di più familiari, anche se il documento contabile (ricevuta o fattura) è intestato o rilasciato a una sola persona, a condizione che nel documento contabile originale sia annotata una dichiarazione di ripartizione della spesa sottoscritta dallo stesso intestatario del documento.

risponde
Antonina Giordano
 pubblicato Lunedì 23 Gennaio 2012

I quesiti più cliccati

alt default
A ottobre comprerò casa assiema alla mia compagna, con la quale convivo da più di tre anni. L'appartamento potrà essere destinato a nostra abitazione principale solo a gennaio 2017. Ci spetta il bonus mobili per giovani coppie?
alt default
Per esigenze di lavoro, ho chiesto di fruire, per mio figlio che frequenta la scuola primaria, del servizio di pre e post scuola. Il costo è di 46 euro mensili. Tale spesa è detraibile nella dichiarazione dei redditi?
Per fruire del bonus mobili giovani coppie, quali mezzi di pagamento è possibile utilizzare? Se si opta per il bonifico, deve avere requisiti particolari?
Io e mia moglie siamo residenti in due distinti appartamenti, di cui siamo proprietari, in due comuni diversi. Entrambi siamo intestatari delle relative utenze elettriche. È corretto l’addebito del canone in bolletta per entrambi?
Ho presentato il 730 a giugno. Mi doveva essere trattenuta mensilmente un cifra a conguaglio. Sono stato però licenziato dalla mia azienda. Come dovranno essere versate le rate, non più trattenute in busta paga?