La Posta
Detrazione interessi mutui agrari
Per la detrazione Irpef relativa agli interessi passivi, il contratto di mutuo agrario può riguardare qualsiasi tipologia di terreno?
Prospero S.
Dall’Irpef lorda si detrae un importo pari al 19% degli interessi passivi (e relativi oneri accessori), nonché delle quote di rivalutazione dipendenti da clausole di indicizzazione, pagati in dipendenza di prestiti o mutui agrari di ogni specie (articolo 15, comma 1, lettera a, Tuir). L’importo ammesso in detrazione non può essere superiore a quello dei redditi dei terreni dichiarati. I contratti oggetto dell’agevolazione sono finanziamenti sia di esercizio sia di miglioramento a breve, medio e lungo termine previsti dalla legge per l’ordinamento del credito agrario; il prestito o mutuo agrario può riguardare, senza limitazioni, qualsiasi tipologia di terreno (circolare n. 7/E del 27 aprile 2018, pagina 96).

risponde
Gennaro Napolitano
 pubblicato Giovedì 16 Agosto 2018

I quesiti più cliccati

La procedura web del portale “Fatture e Corrispettivi” può essere utilizzata anche per emettere fatture elettroniche verso la Pa?
I canoni relativi alla locazione di un negozio devono essere dichiarati anche se non sono stati percepiti?
Quali sono le modalità di presentazione dell’istanza di rimborso del canone tv?
Anche per i contratti stipulati nel 2018 vale la detrazione Irpef in materia di leasing abitativo? 
La detrazione per le spese di intermediazione immobiliare spetta anche al venditore? 
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino