La Posta
Dichiarazione presentata dall’estero
Un cittadino italiano residente all’estero può presentare il modello Redditi in modalità cartacea per posta?
Ivan D.R.
I cittadini italiani residenti all’estero, impossibilitati a effettuare la trasmissione telematica, possono presentare la dichiarazione dall’estero anche in modalità cartacea, attraverso il servizio postale. In tal caso, il modello deve essere inserito in una normale busta di corrispondenza di dimensioni idonee a contenerlo senza piegarlo. La busta deve essere indirizzata all’Agenzia delle entrate - Centro operativo di Venezia - via Giuseppe De Marchi n. 16, 30175 Marghera (VE) – Italia. Sulla busta devono essere indicati cognome, nome e codice fiscale del contribuente e la dicitura “Contiene dichiarazione Modello Redditi 2018 Persone Fisiche” (cfr Istruzioni per la compilazione).

risponde
Gennaro Napolitano
 pubblicato Mercoledì 16 Maggio 2018

I quesiti più cliccati

Le spese sostenute per sedute di osteopatia sono detraibili?
È detraibile l’acquisto di un materasso ortopedico?
Per il rinnovo della patente è necessario sostenere una visita medica che accerti il permanere delle condizioni di idoneità psicofisica. La spesa può essere detratta?
L’importo della spesa sostenuta per il rilascio di un certificato medico per attività sportiva non agonistica è detraibile?
Nel mio 730 precompilato sono state inserite spese che, in realtà, non ho sostenuto. Cosa devo fare?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino