La Posta
Dispositivi medici
Ho acquistato in farmacia delle bende, garze e siringhe. La farmacia sullo scontrino ha classificato i prodotti acquistati come dispositivi medici. Posso detrarre tali spese?
Lorella Maduli – R. Fazzi
Per “dispositivo medico” s’intende ogni apparecchio, strumento, sostanza, o altro prodotto che sia utilizzato a scopo di diagnosi, prevenzione, controllo, terapia o attenuazione di una malattia, e che non eserciti la sua azione principale con mezzi farmacologici o immunologici né mediante processo metabolico (articolo 1 del Dlgs 46/1997).
Si possono detrarre i dispositivi medici che rientrano nel nomenclatore tariffario delle protesi, (elenco1, elenco2, elenco3 del Dm 332/1999), purchè accompagnati da prescrizione medica e scontrino parlante.
Esempi di dispositivi sono: occhiali da vista, lenti a contatto, apparecchi per aerosol, apparecchi per la pressione, calzature ortopediche, plantari, pannoloni per incontinenza, siringhe, ecc...
Di conseguenza per poter fruire della detrazione del 19% per tali spese occorre la prescrizione medica oppure un’autocertificazione che attesti la tipologia del prodotto e la patologia per la quale esso viene utilizzato ovvero la finalità per la quale viene effettuato l’acquisto.

risponde
Antonina Giordano
 pubblicato Martedì 23 Giugno 2009

I quesiti più cliccati

alt default
Il titolare di un negozio di abbigliamento deve fare una cessione a titolo gratuito di merce fuori moda a una Onlus. L'operazione rientra nel calcolo del pro rata? A che adempimenti è tenuto?
veicolo disabili
Mio figlio minorenne è in situazione di handicap grave, con ridotte capacità motorie permanenti. Posso acquistare in via agevolata un veicolo, anche in assenza di adattamenti?
alt default
Io e mia madre siamo residenti in Puglia e dobbiamo fare dei lavori in un appartamento a Roma, di mia proprietà. Mia madre può usufruire della detrazione per tali lavori?
alt default
Sto per acquistare una casa da privato su cui insiste un diritto vitalizio di usufrutto. Quale tassazione dovrò sostenere?
alt default
Nel 2014 ho percepito un reddito di 3.679 euro. Se dono 900 euro a favore di una Onlus e le deduco, ho un reddito inferiore a 2.840,51 euro. Mio marito può considerarmi a carico?