La Posta
Esenzione dal pagamento della tassa automobilistica a favore dei disabili
Mia moglie e io siamo separati con due figli portatori di handicap affidati a entrambi. Chiedo se può un soggetto intestatario di due autovetture che abbia fiscalmente a carico due disabili con handicap psichico, riconosciuti tali ai sensi dell'articolo 3 della legge n. 104/1992, con assegnazione dell'indennità di accompagnamento, usufruire dell'esenzione dalla tassa automobilistica per ciascun autoveicolo?
N. Feola
A ciascun soggetto disabile avente diritto, in ragione del proprio stato di handicap, l’agevolazione può essere riconosciuta per un solo veicolo.
Poiché l’esenzione dalle tasse automobilistiche è concessa al soggetto disabile, in base alla oggettiva condizione della disabilità e prescindendo dal fatto che l’autoveicolo sia intestato all’interessato o alla persona della quale risulti fiscalmente a carico, essa spetta, pertanto, per entrambi gli autoveicoli intestati allo stesso “possessore di reddito di cui risultano a carico” i due portatori di handicap.

risponde
Antonina Giordano
 pubblicato Giovedì 20 Gennaio 2011

I quesiti più cliccati

Ho ricevuto una somma di denaro da mio padre tramite assegno bancario. È comunque soggetta a imposizione fiscale (Irpef o altro) oppure dipende dall’importo?
Sono separato consensualmente con affido condiviso dei figli. Abitiamo comunque ancora tutti nello stesso appartamento. In che percentuale posso portarmi i figli a carico? La mia ex moglie non lavora.
A marzo dello scorso anno è deceduto mio marito. Qualche mese prima avevamo contratto un mutuo per l’acquisto della nostra prima casa. Posso portare in detrazione l’intero importo degli interessi?
Ho affittato un appartamento con cedolare secca. Tra un mese scade la seconda annualità contrattuale; vorrei revocare la cedolare: è possibile? In caso positivo, a che adempimento sono tenuta?
Ho ristrutturato il mio appartamento; i lavori sono durati più anni. Potevo beneficiare del bonus mobili più di una volta? Il beneficio spetta anche per gli interventi di risparmio energetico che danno diritto alla detrazione del 65%?