La Posta
Obblighi del curatore dell'eredità giacente

In caso di eredità giacente a chi spetta l'onere dichiarativo?

S. Micheli
L'articolo187 del Tuir detta una specifica disciplina per l'eredità giacente. Nel dettaglio l'Irpef viene liquidata in via provvisoria secondo il primo scaglione di reddito stabilito dall'articolo 11 del Tuir, se il chiamato all'eredità è persona fisica o è ignoto. L'onere di presentare la dichiarazione spetta al curatore dell'eredità giacente il quale potrà provvedervi fino al momento in cui, a seguito dell'accettazione, l'erede (o gli eredi) presenteranno la propria dichiarazione dei redditi.

risponde
Antonina Giordano
 pubblicato Venerdì 27 Marzo 2009

I quesiti più cliccati

Mio padre è deceduto lo scorso anno. Mia madre, erede, subentrata come conduttrice nel contratto di locazione del loro appartamento, può continuare a detrarre le spese sostenute per la ristrutturazione?
Ho sostenuto con mia moglie le spese per la mensa scolastica di mia figlia. La ricevuta è intestata a mia figlia. Chi di noi due può detrarre?
Ho saputo che è possibile detrarre le spese sostenute lo scorso anno per la mensa scolastica di mio figlio; ho pagato in contanti: è un problema?
Mio figlio, avvocato, usufruisce del regime dei minimi. Dallo scorso anno frequenta un master all'estero. Può detrarre questa spesa?
Quali sono gli oneri accessori detraibili in base alla nuova agevolazione per i canoni di leasing abitativo, introdotta dall’ultima legge di stabilità?