La Posta
Obblighi del curatore dell'eredità giacente

In caso di eredità giacente a chi spetta l'onere dichiarativo?

S. Micheli
L'articolo187 del Tuir detta una specifica disciplina per l'eredità giacente. Nel dettaglio l'Irpef viene liquidata in via provvisoria secondo il primo scaglione di reddito stabilito dall'articolo 11 del Tuir, se il chiamato all'eredità è persona fisica o è ignoto. L'onere di presentare la dichiarazione spetta al curatore dell'eredità giacente il quale potrà provvedervi fino al momento in cui, a seguito dell'accettazione, l'erede (o gli eredi) presenteranno la propria dichiarazione dei redditi.

risponde
Antonina Giordano
 pubblicato Venerdì 27 Marzo 2009

I quesiti più cliccati

Nel 2015 ho sostenuto delle spese per l’assistenza personale di mio padre, fiscalmente non a mio carico. Le prestazioni sono state effettuate presso una casa di riposo. Posso detrarle?
alt default
A ottobre comprerò casa assiema alla mia compagna, con la quale convivo da più di tre anni. L'appartamento potrà essere destinato a nostra abitazione principale solo a gennaio 2017. Ci spetta il bonus mobili per giovani coppie?
alt default
Per esigenze di lavoro, ho chiesto di fruire, per mio figlio che frequenta la scuola primaria, del servizio di pre e post scuola. Il costo è di 46 euro mensili. Tale spesa è detraibile nella dichiarazione dei redditi?
Per fruire del bonus mobili giovani coppie, quali mezzi di pagamento è possibile utilizzare? Se si opta per il bonifico, deve avere requisiti particolari?
Io e mia moglie siamo residenti in due distinti appartamenti, di cui siamo proprietari, in due comuni diversi. Entrambi siamo intestatari delle relative utenze elettriche. È corretto l’addebito del canone in bolletta per entrambi?