La Posta
Prestazioni di fisioterapia: detraibilità
È possibile portare in detrazione la spesa per prestazioni effettuate da un fisioterapista dietro impegnativa del medico curante?
Patrizia S.
Le spese sostenute per prestazioni sanitarie rese da soggetti diversi dai medici possono essere ammesse in detrazione qualora siano collegate alla cura di una patologia e rese da personale abilitato dalle autorità competenti in materia sanitaria. Tra queste rientrano anche le prestazioni rese dal fisioterapista, al pari delle altre figure professionali sanitarie elencate nel Dm 29 marzo 2001, che sono pertanto ammesse alla detrazione d’imposta di cui all’articolo 15, comma 1, lettera c), del Tuir, anche senza una specifica prescrizione medica. Ai fini dello sconto d'imposta, dal documento di certificazione del corrispettivo rilasciato dal professionista sanitario dovranno risultare la relativa figura professionale e la descrizione della prestazione sanitaria resa (circolare 19/E del 2012).

risponde
Gianfranco Mingione
 pubblicato Lunedì 7 Dicembre 2015

I quesiti più cliccati

Per quali tipologie di immobili commerciali è stata prevista la possibilità di optare per la cedolare secca?
È possibile emettere una fattura elettronica differita?
La cessione di un terreno non edificabile è soggetta a Iva?
Posso dedurre i contributi versati per mia figlia che è fiscalmente a mio carico?
La provvigione corrisposta a un procacciatore d’affari è soggetta a ritenuta?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino