La Posta
Quota tesseramento partito politico
È detraibile l’importo versato per il tesseramento annuale a un partito politico?
Concetta Milia
La quota versata per il tesseramento a un partito politico non dà diritto ad alcuna detrazione d’imposta. Tale fattispecie, infatti, non può essere assimilata a un’erogazione liberale in denaro, per cui è prevista una detrazione pari al 26%, per importi compresi tra 30 e 30mila euro annui (articolo 11, Dl 149/2013). Le erogazioni liberali in denaro, infatti, devono intendersi alla stregua di donazioni effettuate senza alcuna controprestazione. Al contrario, il versamento per il tesseramento viene effettuato a fronte del diritto di manifestare l’appartenenza al partito nonché di partecipare alle vicende dell’associazione. Pertanto, il versamento effettuato per il tesseramento non rientra tra le ipotesi che danno diritto alla detrazione (circolare 24/E del 10 giugno 2004, paragrafo 3.4).

risponde
Gennaro Napolitano
 pubblicato Venerdì 19 Maggio 2017

I quesiti più cliccati

Quali sanzioni amministrative sono previste in caso di irregolare o omessa tenuta o conservazione della contabilità?
Fino a quando bisogna conservare la documentazione relativa al modello Redditi PF presentato quest’anno?
Il nuovo limite di 50mila euro per le controversie oggetto di reclamo/mediazione si applica anche agli atti notificati nel 2017?
Ai fini delle detrazioni Irpef relative agli interventi di recupero edilizio e di risparmio energetico è possibile effettuare un bonifico tramite un conto aperto presso un istituto di pagamento?
Chi ha diritto alle agevolazioni previste nel settore auto per le persone con disabilità?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino