La Posta
Società: imputazione del reddito iure successionis
In una società di persone nel caso in cui in corso d'anno muti la compagine sociale il reddito prodotto può essere imputato iure successionis agli eredi del socio defunto?
L.D. - Palermo
In caso di mutamento della compagine sociale delle società di persone e assimilate il reddito prodotto deve essere riferito esclusivamente ai soci che rivestono tale qualifica alla chiusura del periodo d'imposta. L'immissione nella società degli eredi del socio premorto non avviene iure successionis ma è condizionata al consenso dei soci superstiti e, qualora nell'asse ereditario siano presenti minori o incapaci, anche all'autorizzazione del Tribunale.
 pubblicato Lunedì 17 Novembre 2008

I quesiti più cliccati

La moglie che, dopo la morte del marito, sia titolare del diritto di abitazione sulla casa coniugale, è tenuta a indicare il fabbricato nella propria dichiarazione dei redditi?
A quali condizioni è possibile dedurre le spese mediche generiche e di assistenza specifica per le persone disabili? Può beneficiarne la figlia della persona portatrice di handicap?
Le mance percepite dai croupiers costituiscono reddito?
È possibile applicare la cedolare secca a un contratto di sublocazione?
Si può beneficiare della detrazione per i canoni di locazione pagati da studenti universitari fuori sede, se il comune di residenza, benché distante più di 100 Km, è situato nella stessa provincia dell’università?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino